★★★★★
Bonus: 100% fino a 500€
Visita
★★★★★
Bonus: 235% fino a 800€
Visita
★★★★★
Bonus: 100% fino a 500€
Visita

Analisi approfondita delle statistiche della Rugby World Cup svela il buono, il cattivo e il brutto del gioco degli All Blacks

**Istituzioni di rugby: All Blacks alla Rugby World Cup**

Immagine: [Fonte](https://resources.stuff.co.nz/content/dam/images/4/z/6/x/x/q/image.related.StuffLandscapeSixteenByNine.1420x800.276awn.png/1695257398316.jpg)

I All Blacks, squadra nazionale di rugby della Nuova Zelanda, stanno dimostrando un attacco promettente alla Rugby World Cup nonostante alcuni ostacoli. Secondo un'analisi dettagliata di World Rugby, l'organizzazione internazionale che governa il rugby, la squadra sta generando il rapido movimento del pallone che desidera, anche se non è altrettanto veloce come l'Irlanda.

## Un attacco promettente

I dati rivelano che gli All Blacks sono stati i migliori nella creazione di linee di attacco, con una media di 14,5 linee di rottura per partita. Hanno anche battuto il secondo maggior numero di difensori, con una media di 38,5 per partita. Inoltre, hanno registrato la percentuale più alta di successo nella conquista della linea avanzata, che rappresenta il 64% delle loro azioni di avanzamento.

Altro dato interessante è la velocità di gioco ruck, cioè la velocità con cui i giocatori possono riprendere il gioco dopo un tackle. Gli All Blacks si sono classificati al terzo posto, dietro Irlanda e Italia, con un tempo medio di 3,34 secondi. Questo risultato è cruciale per il loro slancio e rendimento offensivo.

## Alcuni punti critici

Nonostante i dati promettenti, ci sono alcune preoccupazioni evidenziate dalle statistiche. Ad esempio, gli All Blacks stanno commettendo troppi errori, con una media di 14,5 turnover persi per partita, posizionandoli all'11º posto su 20 squadre presenti in Francia.

Inoltre, il rapporto sottolinea che gli All Blacks non trascorrono abbastanza tempo nella metà campo avversaria. Si classificano al nono posto per il numero di volte che entrano nella zona rossa dell'avversario, con una media di 9,5 entrate per partita. Tuttavia, una volta lì, dimostrano grande efficienza, con uno dei tassi di conversione più alti, 3,54, superati solo da Tonga e Galles.

## Assenze significative

Una delle principali problematiche emerse riguarda la difesa degli All Blacks. Senza Sam Cane e Shannon Frizell, la squadra sta avendo difficoltà a mettere le spalle in maniera legale sui propri avversari e a contrastare efficacemente il breakdown. Secondo World Rugby, Italia, Georgia e Giappone sono le squadre che hanno inflitto più placaggi dominanti per partita, con una media di 12, molto più di Sudafrica e Inghilterra (8) e Nuova Zelanda (7). Gli All Blacks hanno anche faticato a vincere turnover, posizionandosi al 15º posto su 20 squadre.

Inoltre, il rapporto evidenzia una disciplina non impeccabile, specialmente quando non si compete intenzionalmente. Solo due squadre hanno commesso più falli in attacco, concedendo la palla con troppa facilità (6,5 falli per partita).

Nonostante queste sfide, gli All Blacks si stanno dimostrando competitivi nella Rugby World Cup e stanno lavorando per migliorare le loro prestazioni. La partita contro l'Italia rappresenterà un'importante occasione per mostrare i progressi raggiunti e consolidare la loro posizione nel torneo.

Fonte: [Farantube](inserire_link_notizia_originale)

Ti piace il brivido delle scommesse sportive? Allora non perderti la nostra lista dei migliori siti di scommesse. In questo elenco, troverai le migliori piattaforme per le scommesse sul rugby. Clicca qui per esplorare la lista: .

Gabriel Cano

Da 2 anni collaboro con la piattaforma Farantube.com cercando informazioni aggiornate riguardo il mondo del calcio internazionale, pronostici online e tutti i gossip del mondo sportivo, spero ti divertirai con le storie che ho da raccontare qui!

Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Ricorda inoltre che utilizziamo cookies per migliorare il contenuto delle recensioni. Accetti le nostre politiche di cookies? Altre info