Come ottenere un buon mutuo

Immagine: garykackstetter.com

Ottieni una proprietà proprio e al miglior prezzo è il sogno della maggior parte delle persone che vogliono diventare indipendenti. Tuttavia, l’attuale situazione economica rende notevolmente difficile che ciò si verifichi, determinando un aumento degli affitti. Ma sapevi che ci sono una serie di chiavi che possono aiutarti? ottenere un mutuo relativamente abbordabile? Molte persone che desiderano acquistare una casa o un appartamento non sono consapevoli dei fattori da tenere in considerazione quando si richiede un mutuo ipotecario. Per ampliare le tue informazioni, in questo articolo vogliamo mostrarti come ottenere un buon mutuo e mostrarti i punti chiave più importanti.

Potrebbe interessarti anche: Come ottenere un mutuo senza garanzie Passaggi da seguire: 1

Per ottenere un buon mutuo e non preoccuparsi di tutto, l’opzione più consigliabile è vai a uno immobiliare. Con la crescita di Internet, la maggior parte di loro dispone di un sito Web, che facilita la consultazione delle migliori proprietà senza dover uscire di casa.

2

Nonostante ti rivolga ad un’agenzia immobiliare, ci sono una serie di fattori che devi tenere in considerazione per ottenere il mutuo più adatto alle tue esigenze. Il primo di questi è il costo mensile che il prestito ipotecario. Per ottenere il miglior mutuo, non è consigliabile che questo costo superi il 30% del tuo reddito mensile. È importante conoscere le nostre possibilità economiche e adattarci ad esse.

3

A seconda del tuo reddito mensile, dovrai scegliere tra richiedere un mutuo ipotecario fisso, variabile o misto. Se il tuo stipendio è notevolmente alto, potresti essere interessato a soppesare le condizioni dei mutui variabili, mentre se non è molto alto, una rata fissa potrebbe adattarsi meglio alla tua situazione finanziaria. Le variabili sono quelle che combinano entrambi i tipi. Selezionare il tipo di prestito più adatto al proprio caso è un altro modo per ottenere un buon mutuo.

4

È sempre consigliabile selezionare una banca che non addebita Commissione di apertura per poter scegliere il miglior mutuo e risparmiare tutte le eventuali spese aggiuntive. In caso di pagamento, prova a negoziare sia questa commissione che la commissione di cancellazione per concordare gli importi che ti interessano di più. Per quanto riguarda la durata della rata del mutuo, la cosa più consigliabile è optare per la durata più breve che le tue finanze ti consentono. Meno anni dura il mutuo, minore è l’aumento di gli interessi.

5

A questo proposito, è importante prestare attenzione al Tasso annuo equivalente (TAEG), cifra che indica gli interessi reali che dovrai pagare. Inoltre, sono incluse qui le commissioni, i contratti assicurativi, le spese, ecc. Quindi, per ottenere il mutuo migliore, confronta le cifre indicate nel TAEG e seleziona il più basso.

6

L’importo richiesto per il mutuo ipotecario è un altro fattore da tenere in considerazione. Dovresti valutare sia la tua situazione economica attuale sia quella che potresti avere in un futuro non troppo lontano, come l’arrivo di un bambino, la possibilità che un altro membro della famiglia generi più reddito, ecc. Più soldi puoi contribuire a banca, minore sarà il prestito e, quindi, migliore sarà il mutuo.

7

Contatta un immobiliare di fiducia Può essere la chiave per ottenere un buon mutuo, poiché sapranno consigliarti e consigliarti da un punto di vista professionale, analizzando il tuo caso particolare e proponendoti gli immobili più adatti alle tue esigenze.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come ottenere un buon mutuo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Finanza personale.