Come decorare una casa con il colore viola – grandi idee

Decorare la casa in viola (e le sue varianti più scure e chiare) continua ad essere una tendenza, e non c’è da meravigliarsi. È uno dei colori più facili da abbinare e può vestire quasi ogni stanza della casa, dai bagni ai soggiorni, ed è particolarmente adatto nelle camere da letto.

La decorazione in questo colore può essere data su pareti, tessuti, dettagli o mobili, con risultati impressionanti. Se lo vuoi sapere come decorare una casa con il colore viola, non perderti questo articolo di Farantube che abbiamo preparato per te.

Potrebbe interessarti anche: Come dipingere casa secondo la psicologia del colore
Indice
  1. Significato del colore viola
  2. Come abbinare le diverse sfumature di viola
  3. Viola con nero: l’eleganza per eccellenza
  4. Viola con bianco: pulizia e spaziosità
  5. Viola con grigio – un classico
  6. Viola dai toni della terra
  7. Viola con fucsia: qualcosa di accattivante
  8. Viola con giallo: colori opposti

Significato del colore viola

Questo colore, una miscela di rosso e blu, prende il meglio di entrambi i colori: da un lato, l’eleganza e la freschezza del blu; e dall’altro la passione che gli dona il suo colore rosso. È un colore perfetto per aree che vogliono suggerire mistero; è altresì il colore della ricchezza e dell’intelligenza. Senza dubbio, è un tono che dona eleganza e distinzione agli ambienti.

Questo simbolismo non è un’invenzione recente, ma ha ricevuto questo significato per molto tempo. Ecco perché, anni fa, i reali e le persone nelle alte sfere erano solite vestirsi di viola. Inoltre, è il colore della fedeEcco perché non è raro vedere un ecclesiastico indossare una tonaca di questo colore.

Come arredare casa con il colore viola - grandi idee - Significato del colore viola

Come abbinare le diverse sfumature di viola

Violet è molto facile da combinare. Inoltre, i suoi molteplici toni ci offrono grandi possibilità di decorazione. Ci sono toni scuri molto attraenti con grandi possibilità, come viola, melanzana, prugna o viola. Come abbiamo detto, forniscono più sobrietà, specialmente combinati con il nero, e staranno benissimo negli uffici o nelle camere matrimoniali.

Sfumature di viola

  • Melanzana: Questo è un colore molto seducente. È una varietà di violetta, ma con un tocco in più che la rende spesso scelta da chi cerca questa eleganza di cui parlavamo. È un tono ideale per vestire le stanze dei giovani, ma soprattutto le camerette degli adulti.
  • Parma e malva: questi toni più chiari sono più adatti per i bagni o le camerette dei bambini, perché donano una dose in più di energia e freschezza. Sono anche altamente raccomandati per stanze un po’ più piccole, poiché la loro chiarezza ci darà spazio.
  • Lavanda: questo ha una certa tonalità più vicina al blu, ma è un colore che trasmette calma, purezza e relax. Il suo utilizzo su pareti e tessuti ci regala ambienti molto morbidi che suggeriscono l’innocenza. Per questo motivo sta benissimo nei soggiorni e nei bagni, anche se è un colore da tenere in considerazione anche nelle camerette degli adolescenti.
  • Lilla: viene spesso scelto per dipingere le stanze delle donne, anche dei bambini, ma in realtà la sua morbidezza e il suo effetto lo rendono adatto a quasi tutta la casa. Un colore da considerare nella decorazione.

Come abbinare la viola

Innanzitutto, possiamo creare un mix monocromatico: cioè alternare toni più chiari e più scuri, come lilla, malva, melanzana, viola scuro quasi indaco… come risultato, otterremo un soggiorno piacevole ed elegante. .

Ma, in più, altri colori staranno molto bene con il viola a seconda dell’effetto che stiamo cercando, senza escludere quelli chiari, come il bianco.

Come arredare casa con il colore viola - grandi idee - Come abbinare le diverse sfumature di viola

Viola con nero: l’eleganza per eccellenza

Nero e viola (viola intenso) insieme nella decorazione si traducono in a spazio serio, ma sicuramente molto elegante. Questo mix di colori in condizioni di scarsa luminosità è sconsigliato per stanze troppo piccole e non per luoghi dove si vuole evocare allegria.

È una scommessa più classica, la cui sobrietà può essere spezzata integrando dettagli in colori chiari, ad esempio, mobili o tessuti bianchi, che daranno alla stanza una luce in più e un certo dinamismo.

Viola con bianco: pulizia e spaziosità

Se quello che cerchiamo è che la nostra stanza appaia più spaziosa senza rinunciare all’eleganza, possiamo prendere in considerazione l’effetto che il viola e il bianco fanno insieme. Mentre quest’ultimo è un colore neutro, il viola sarà responsabile di dare la nota di colore, senza sacrificare la luminosità.

Questo potrebbe essere un buona scelta per piccoli spazi, come soggiorni o camere da letto. Se i nostri mobili sono in colori chiari, otterremo ancora di più per dare la sensazione di pulizia e spaziosità.

Come arredare una casa con il colore viola - grandi idee - Viola con bianco: pulizia e spaziosità

Viola con grigio – un classico

Per camere da letto o soggiorni in cui il stile classico ed elegante, la combinazione del viola con il grigio è una scommessa vincente. Questo porta modernità, ma soprattutto una certa sobrietà, seppur con il colore.

A seconda della tonalità di grigio, potremo dare un effetto più simile al bianco (spaziosità) o al nero (sobrietà).

Viola dai toni della terra

Il viola può essere decorato anche con i colori della terra, del marrone, dell’argilla o dell’ocra, dando generalmente un effetto molto più simile a quello dato dal nero.

Se il tono del nostro viola è chiaro e quello del marrone è scuro, è consigliato basta dipingere un muro di marrone, e il resto di colore lilla. Al contrario, se il viola è il tono scuro e il marrone è chiaro, l’applicazione è la stessa.

Viola con fucsia: qualcosa di accattivante

Non a tutti piace questo decoro, che in genere è molto più appariscente, ma fucsia e viola, essendo colori vicini sulla ruota dei colori, possono essere accostati per ottenere un rimani pieno di carattere.

Questa combinazione è ideale per dare vita e colore alle stanze dei bambini. Alcuni ragazzi e ragazze salteranno di gioia.

Viola con giallo: colori opposti

Dall’altro lato della ruota dei colori, si trova il giallo, quindi questi due colori si adattano bene alla decorazione. Tuttavia, devi farlo con attenzione, poiché questo disegno non è facile da eseguire con buoni risultati, ma è conveniente misurare bene la proporzione di entrambi i toni, perché sono proprio così diversi.

Pertanto, quando si dipingerà, si scommetterà su un viola standard e su gialli discreti, come senape o ambra.

Ora che sai come decorare una casa con il viola, potresti essere interessato a questo altro articolo su Come decorare un bagno in blu.

Come decorare una casa con il colore viola - grandi idee - Viola con giallo: colori opposti

Se vuoi leggere più articoli simili a Come decorare una casa con il colore viola – grandi ideeTi consigliamo di entrare nella nostra categoria Interior Design e Decorazione.