Skip to content

Guida per arredare il bagno: tendenze, idee e foto

Novembre 25, 2021

Il bagno o la toilette è uno spazio della casa che deve soddisfare due massime fondamentali: dare un sensazione di pulizia e ordine ed essere funzionali per facilitare lo svolgimento delle nostre attività di pulizia quotidiane. Oltre a tutto questo, non dimentichiamo che dobbiamo farne uno spazio di relax che suggerisca, soprattutto, benessere.

Per questo sono fondamentali la distribuzione, la scelta tra diverse alternative e il loro design, tenendo sempre conto delle dimensioni del nostro bagno e di altri aspetti, come ad esempio se ha o meno illuminazione naturale. In questo articolo di Farantube ti offriamo un completo guida per arredare bagni analizzando le tendenze attuali e dandovi idee e foto per rinnovare questo soggiorno.

Potrebbe interessarti anche: Guida alla decorazione delle camere d’albergo
Indice
  1. Vasca o doccia?
  2. Cosa non può mancare nel tuo bagno
  3. Tendenze attuali nella decorazione del bagno
  4. Stile minimalista
  5. Decorazione Zen nei bagni
  6. Stile vintage
  7. Tendenze nella decorazione che devi conoscere
Riassunto

    Vasca o doccia?

    All’interno della nostra guida alla decorazione dei bagni inizieremo analizzando un fattore che solitamente suscita dubbi: la scelta di una vasca da bagno o di una doccia per questa stanza. Entrambi ci danno grandi possibilità in termini di decorazione, ma se hai uno spazio piccolo, ti consigliamo di optare per una doccia in quanto ti aiuterà a guadagnare spazio.

    Per separarli e proteggerli ci sono numerose alternative:

    • Divisori in alluminio o vetro. Sono i più comuni, sebbene ci siano schermi di tutti i tipi di materiali. Quello in vetro dona un aspetto bohémien ed elegante e puoi anche sceglierlo con bordi o motivi in ​​base al design del tuo bagno. La cosa più importante è che sia sempre tenuto pulito.
    • Le tende. Allo stesso modo, costituiscono un aspetto importante nella decorazione generale del bagno, evidenziandosi ancora di più se è piccolo. Possono essere più funzionali delle partizioni e più facili da cambiare, ma molte persone non le considerano eleganti. Scegli un buon materiale in modo che non si accumulino sporco e muffa, così come un design che si abbini al tuo stile.

    Cosa non può mancare nel tuo bagno

    Ci sono una serie di elementi di cui la toilette non può fare a meno:

    • Specchi. Oltre ad essere molto funzionali, poiché ne abbiamo bisogno nelle attività di pulizia, sono molto adatte per decorare i bagni e aiutano a farlo apparire più spazioso. Gioca con le forme e le dimensioni, puoi installare specchi a figura intera, rotondi o quadrati e sfruttare le loro opzioni sulle ante dei mobili.
    • illuminazione. Particolarmente importante se il tuo bagno non riceve luce naturale. L’ideale è avere un tipo di luce che ci permetta di vedere nel dettaglio (ad esempio l’illuminazione negli specchi), e uno più tenue per creare un’atmosfera intima e rilassata. Le luci alogene e a LED ci daranno grandi possibilità.
    • Accessori. Di grande importanza nella decorazione dei bagni, tendono a mantenere tutti lo stesso stile. Porta asciugamani con forme e motivi originali, portasapone, tazze per spazzolini da denti, ecc.
    • Oggetti da decorare. Si tratta di quadri che vengono installati per aiutare a dare forza alla decorazione, elementi come vasi con fiori naturali o in porcellana, piccoli cuscini o candele.
    • Tappettino del mouse. Lo collocheremo vicino alla doccia o alla vasca da bagno per evitare che scivoli all’uscita. Non accontentarti del tipico tappetino da bagno e vai oltre, opta per uno di una trama diversa, un colore che risalti e che occupi uno spazio maggiore in quella zona per dare ulteriore calore.
    • Arredamento. Le scommesse in legno tendono ad avere un bell’aspetto nei bagni, anche se i mobili possono anche prendersi cura di dare note di colore. Una sedia o simili per lasciare i vestiti prima di entrare nella doccia, anche una poltrona se hai spazio, sarà un’ottima opzione. Se il bagno è piccolo, ti consigliamo le mensole, dove puoi organizzare i tuoi accessori con cesti in vimini; tavoli doppi, per riporre asciugamani e altro; piccoli armadietti o mobili con cassetti e ante in modo che gli articoli da toeletta non siano visibili, ma siano facilmente accessibili. Scegli mobili che si distinguono per la loro versatilità, come mensole, mobili sospesi, carrelli o armadietti a specchio.
    • Adesivi antiscivolo per il bagno. Se avete bambini, ricordatevi di coprire il bagno o la doccia con una superficie antiscivolo o, in mancanza, acquistate degli adesivi con dei bei motivi da fissare sul fondo. Un’idea che ti piacerà è quella di coprire il pavimento della doccia con un ponte di legno. Non solo è resistente e darà un aspetto molto maestoso alla tua doccia, ma è anche antiscivolo.
    • UN vassoio o ripiano nella zona doccia per avere sempre a portata di mano gel, ammorbidente o spugne. Scegline uno impermeabile o che si trovi in ​​una zona dove non si bagni per non diventare brutto nel tempo.
    • Rubinetto: Anche se sembra un elemento in più, è un’occasione perfetta per dare al bagno quel tocco moderno di cui abbiamo bisogno. Possiamo scommettere su rubinetti a cascata, più snelli, tondi, allungati…

    In generale, nei bagni piccoli si consiglia di scommetterci Colori chiari farlo sembrare più vecchio e sfruttare appieno la sua luminosità. Se vogliamo che la nostra toilette ci ricordi il mare e ci dia relax e benessere, le tonalità che vanno molto bene e continuano ad essere di tendenza sono le squame blu o verdi.

    Se invece il bagno è più spazioso e vuoi dargli una nota elegante, il contrasto rosso e nero o bianco e nero gli darà un tocco molto estetico e diverso. Per una pennellata più minimalista e moderna, scommetti sul confronto tra bianco e grigio.

    L’ideale nei bagni è mescolare due o tre colori di base, con accessori che mantengono la stessa linea di colore.

    Guida per arredare il bagno: tendenze, idee e foto - Cosa non può mancare nel tuo bagno

    Tendenze attuali nella decorazione del bagno

    Si sta creando la tendenza per rendere i bagni sempre più simili piccoli soggiorni. Per questo vengono utilizzati altri elementi decorativi: mobili come poltrone o centrare la vasca da bagno al centro del bagno, invece di spostarla in un angolo. Questo li rende più sofisticati ed eleganti.

    Questa stagione, prendono i colori della terra, il legno nei mobili e i forti contrasti in due tonalità.

    Stile minimalista

    Nella nostra guida alla decorazione dei bagni analizzeremo il stile minimalista diventato di moda negli ultimi anni, con la voglia di rompere con l’estetica dei bagni precedenti che puntavano poco sul design.

    Continua a crescere per la sua eleganza e glamour. Di solito usano colori neutri, senza puntare molto sul colore brillante, se lo fanno è in piccoli dettagli come portasciugamani o poltrone viola scuro ed è un design in cui predominano le linee rette.

    Una tendenza molto alla moda in questo stile che darà al tuo bagno un aspetto totalmente innovativo sono i mobili sospesi: lavelli o mobili ancorati alla parete che non toccano il pavimento, ma si alzano di qualche centimetro sopra di esso.

    Guida per arredare il bagno: tendenze, idee e foto - Stile minimalista

    Decorazione Zen nei bagni

    Potremmo dire che parte delle basi del minimalist Quanto a quel tocco moderno, una certa semplicità e simmetria, ma alla ricerca di un equilibrio in più. Ricorda di utilizzare elementi come strisce in contrasto bianco nero, crea un’atmosfera calma nella gamma pastello, ocra e beige.

    scommetto che materiali naturali come pietra, bambù, vimini e carta, pochi ornamenti, illuminazione soffusa e indiretta e, soprattutto, che mantenga la sensazione di ordine, evitando gli ornamenti ornati.

    In questo altro articolo ti diciamo come arredare una casa in stile zen.

    Guida alla decorazione dei bagni: tendenze, idee e foto - Decorazione Zen nei bagni

    Stile vintage

    La tendenza della decorazione di stile Vintage ▾ Non poteva mancare nella nostra guida alla decorazione dei bagni. È sempre una scommessa sicura per i nostalgici, particolarmente adatto in ampi spazi. Questo stile è forse quello che più recupera un elemento che è andato perso nei bagni a causa della sua limitata funzionalità: il bidet.

    Toni come beige, écru o rosa, elementi come lampade d’altri tempi, rubinetti più slanciati ed esagerati, mobili come divani e complementi come lampadari. Questa tendenza andrà meglio con una vasca rotonda, piuttosto che con una rettangolare nascosta.

    In questo altro articolo vi raccontiamo come arredare un bagno con la raccolta differenziata.

    Guida per arredare il bagno: tendenze, idee e foto - Stile vintage

    Tendenze nella decorazione che devi conoscere

    Come abbiamo detto il legno è ancora di modaChe ne dici di rivestire la parte anteriore della tua vasca da bagno in legno? Inoltre, sarà facilmente abbinabile ad elementi come sedie in vimini o dettagli beige. Inoltre, il legno può essere incorporato in mobili, piattaforme o portasciugamani, è sempre una scommessa sicura che gli conferisce un certo aspetto nordico, di calore, oltre ad essere un materiale resistente.

    Prendono anche il docce a doppia altezza, ideale per risparmiare spazio e dare un tocco moderno. Installando semplicemente una porta in vetro a protezione della doccia, avremo creato uno spazio altamente funzionale.

    Continuando con le idee per bagni piccoli, scommetti su lavabi rettangolari e sospesi per risparmiare spazio. Installa il wc, il lavabo e la doccia sulla stessa parete e non dimenticare di tenere in considerazione i wc galleggianti.

    Allo stesso modo, la puntata del colore può provenire dalla mano del Piastrelle per pavimenti. Fuggi dalle semplici piastrelle che difficilmente aggiungono nulla alla decorazione e opta per alcune di forme diverse, combinando motivi o colori diversi.

    Nelle vasche da bagno e nelle docce, le opzioni di idromassaggi, molto piacevole nel quotidiano, oltre a dare un tocco moderno all’aspetto generale del bagno. Le alternative sono immense: docce computerizzate o miscelatori termostatici che ci forniscono acqua da uno o più soffioni.

    Prendono anche il vasche da bagno basse con mensole, in modo che la vasca incorpori uno spazio rettangolare di diversi centimetri, in cui possiamo posizionare elementi come asciugamani, candele, vasi o oggetti che possiamo utilizzare durante il bagno, come un bicchiere di vino o dei cioccolatini per rendere tutto il nostro bagno pomeridiano un piacere.

    Il fiori e piante Sono ancora presenti e non solo nei vasi, ma anche sotto forma di murales dipinti che danno un tocco naturale ai nostri bagni. Se ti piace lo stile giapponese o coreano, fai dipingere un murale degli alberi asiatici più esotici.

    Se vuoi leggere più articoli simili a Guida per arredare il bagno: tendenze, idee e fotoTi consigliamo di entrare nella nostra categoria Interior Design e Decorazione.

    Impostazione