Come proteggere il tuo bankroll nelle scommesse sportive

È lecito ritenere che le nostre perdite significative feriscano molto più di quanto ci godiamo le nostre vittorie. Potresti non saperlo, ma questa forte avversione alla perdita è una tendenza umana naturale che la maggior parte di noi condivide.

Quando lasciamo che la paura associata alle perdite passate influenzi il nostro processo decisionale razionale, cadiamo vittima della “fallacia dei costi irrecuperabili”. Imparare come l'errore del costo irrecuperabile influisce sulle scommesse sportive e su come evitarlo è essenziale per qualsiasi aspirante “acuto”.

In questo articolo, ti forniamo le conoscenze necessarie per evitare le insidie ​​dell'errore dei costi irrecuperabili e iniziare a massimizzare le dimensioni del tuo bankroll.

TOP CASINO

BookmakerBonusQuotaSito Web
22BetRicevi un ottimo bonus di benvenuto del 100% fino a 122€.5X, quota 1.4Visita
20BetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
PowBetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
Sportaza
Dà il 50% del primo deposito, fino ad un totale di 200€.X8, quota 1.8Visita

Scopri il resto su sito scommesse non aams nel ranking di Farantube.

Sommario
  1. Cos'è un costo irrecuperabile?
  2. Qual è, allora, l'errore del costo irrecuperabile?
  3. Da dove viene l'errore del costo irrecuperabile?
  4. Le origini dell'errore del costo sommerso risalgono a secoli fa
  5. L'esempio più famoso: l'errore Concorde
  6. Esempi di vita reale dell'errore del costo irrecuperabile
  7. Mai inseguire le perdite: l'errore del costo irrecuperabile e le scommesse sportive
    1. Agisci come un acuto
  8. Usa l'errore del costo irrecuperabile per aumentare le percentuali di vincita delle scommesse

Cos'è un costo irrecuperabile?

“Costo irrecuperabile” è un termine che gli economisti usano per qualsiasi costo pagato che non può essere recuperato o recuperato.

Pensa a qualcuno che compra un biglietto per una partita di hockey. Da qualche parte tra il punto in cui ha parcheggiato la macchina e l'ingresso, ha perso il biglietto. Ha cercato ovunque, ma non è riuscita a trovare il biglietto. Di conseguenza, le è stato negato l'accesso al gioco. Non può recuperare questo costo e i suoi soldi sono persi per sempre.

Se qualcuno possedesse un negozio di alimentari di quartiere, i canoni di locazione per lo spazio fisico e la spesa pubblicitaria sarebbero un costo irrecuperabile.

Quando definiamo “investimento”, non intendiamo solo che è puramente economico. Gli investimenti possono riferirsi a denaro, tempo ed emozioni. La posta in gioco psicologica è significativa quanto gli investimenti monetari quando si tratta di costi irrecuperabili.

Scopri il resto sui casinò non aams nella lista di Farantube.

Qual è, allora, l'errore del costo irrecuperabile?

La “fallacia dei costi irrecuperabili” è quando lasciamo che questi investimenti irreversibili (tempo, denaro o altro) influenzino il nostro processo decisionale razionale. Assegniamo in modo errato (erroneamente) la causalità tra i nostri investimenti passati, sui costi irrecuperabili e le nostre decisioni / investimenti attuali.

Ripensa all'esempio dei canoni di locazione in un negozio di alimentari. Se non c'è assolutamente alcun modo per realizzare un profitto, la mossa razionale sarebbe chiudere l'attività. Sì, il proprietario perderebbe un po ‘di soldi sui pagamenti del contratto di locazione, ma perderebbe meno soldi tagliando i legami piuttosto che mantenere l'attività aperta.

Se il proprietario avesse deciso di continuare a buttare soldi al negozio di alimentari (perché aveva già investito così tanto nell'impresa), sarebbe stato colpevole dell'errore del costo irrecuperabile. I costi irrecuperabili del passato non dovrebbero influire sulle nostre decisioni future.

Da dove viene l'errore del costo irrecuperabile?

Se hai letto il resto della nostra serie di psicologia delle scommesse, hai già familiarità con Amos Tversky e Daniel Kahneman, i due pionieri del campo dei pregiudizi cognitivi, o cosa induce gli umani a prendere decisioni irrazionali. Il loro lavoro pionieristico ha portato la fallacia dei costi irrecuperabili nel mainstream.

Nel loro studio rivoluzionario, hanno dimostrato che gli esseri umani tendono ad attribuire un valore molto maggiore alle perdite rispetto ai guadagni. In effetti, il dolore di perdere è quasi due volte più forte delle gioie di vincere.

Inoltre, non diamo tanto valore quanto pensiamo al nostro “benessere” o “ricchezza”. Come esseri umani, siamo molto più interessati a vincere e perdere.

Più investiamo in qualcosa, più forti saranno gli effetti dell'errore dei costi irrecuperabili.

Le origini dell'errore del costo sommerso risalgono a secoli fa

Secondo Kahneman e Tversky, il sentirsi più forti delle perdite che delle vittorie può essere fatto risalire ai nostri primi inizi evolutivi. Quelli che vagavano per le grotte in epoca preistorica avevano molte più probabilità di sopravvivere se davano la priorità a non morire, invece di dare la priorità al raggiungimento di un obiettivo, indipendentemente da cosa fosse.

I nostri antenati hanno classificato l'evitare la perdita definitiva (morte) come superiore a qualsiasi guadagno. Questa tendenza è stata ovviamente tramandata su di noi. Potrebbe sembrare assurdo che ciò che hanno fatto i nostri antenati millenari abbia una connessione con il nostro processo decisionale, ma la scienza si alza.

L'esempio più famoso: l'errore Concorde

Il Concorde è stata la prima compagnia aerea passeggeri supersonica al mondo, in grado di volare a una velocità massima di oltre 1.300 mph. Con la capacità di volare da New York a Londra in sole tre ore e mezza, il Concorde è stato l'aereo commerciale più veloce mai realizzato.

Un singolo viaggio, tuttavia, era 30 volte più costoso di un normale aereo passeggeri e l'aereo doveva essere pesantemente sovvenzionato dai governi britannico e francese per rimanere in volo.

Fin dall'inizio, molte persone hanno previsto che il Concorde sarebbe stato un disastro finanziario assoluto. La maggior parte non vedeva in modo ragionevole che il Concorde potesse mai diventare redditizio, indipendentemente da quanto fossero impressionanti le sue capacità di trasporto aereo. Tra carburante e costi di manutenzione, il Concorde è stato affondato sin dall'inizio.

Dagli alti vertici di Air France e British Airways ai rappresentanti del governo britannico e francese, pochi volevano rinunciare al Concorde. Gli investimenti psicologici e finanziari nella compagnia aerea che queste parti avevano fatto erano così grandi che la compagnia aerea del Concorde perseverò contro un giudizio migliore.

Alla fine, il Concorde è stato definitivamente bloccato nel 2003. Rimane uno dei più grandi disastri nella storia dell'aviazione, continuato solo a causa dell'errore dei costi sommersi.

Esempi di vita reale dell'errore del costo irrecuperabile

L'errore del costo irrecuperabile è più diffuso di quanto la persona media immagina. L'avversione alla perdita è una forza dominante in tutte le nostre vite e il desiderio di evitare di perdere spesso ci fa fare cose molto strane.

  • Un cliente va in un ristorante barbecue all-you-can-eat, solo per scoprire che è ancora abbastanza pieno dopo il pranzo e non dell'umore giusto per riempirsi di più cibo possibile. Tuttavia, ha già fatto il viaggio al ristorante, che dista 45 minuti dall'altra parte della città, e ha pagato la tariffa fissa di $ 25. Non volendo sprecare i suoi soldi e il tempo investito, mangia finché non si ammala ed è costretto a perdere il lavoro il giorno successivo. Il desiderio di evitare di sprecare il suo investimento di tempo e denaro gli fa perdere l'intera giornata successiva.
  • Una coppia va al cinema per vedere l'ultimo film dell'orrore, solo per rendersi conto, dopo 30 minuti, che è il peggior film che entrambi abbiano mai visto. Invece di andarsene e fare qualcos'altro che troverebbero divertente, perseverano per il resto del film. Non vogliono sprecare i $ 12 che hanno speso per il biglietto del cinema, anche se sanno che troveranno spiacevoli i restanti 90 minuti.
  • Una studentessa laureata è a metà del suo dottorato di ricerca in chimica quando trova un'idea brillante per un'azienda. Si consulta con i suoi coetanei e tutti credono che la sua idea sia sorprendentemente brillante. Le consigliano di abbandonare la scuola per perseguire completamente la sua idea. Tuttavia, poiché ha investito così tanto tempo non solo nella sua laurea, decide di completare il suo dottorato di ricerca. Quando riceve il dottorato, qualcun altro ha messo in pratica la sua brillante idea.
  • Un general manager NHL investe $ 36 milioni in sei anni in un veterano anziano di destra, credendo che riacquisterà la sua forma ben oltre i 30 anni. Entro i primi due anni di contratto, il giocatore fatica a mettere su gol totali a doppia cifra, eclissando a malapena 20 punti. Invece di scambiarlo con una squadra che deve raggiungere il limite salariale, il direttore generale decide di trattenere questo giocatore perché ha già investito così tanto su di lui.

Mai inseguire le perdite: l'errore del costo irrecuperabile e le scommesse sportive

Nella nostra guida per gestire il tuo bankroll come uno scommettitore professionista, parliamo dell'importanza di rimanere disciplinato quando si tratta della dimensione della scommessa. Gli scommettitori che commettono questo sono vittime classiche dell'errore dei costi irrecuperabili.

Supponiamo, ipoteticamente, che uno scommettitore abbia passato la domenica a scommettere contro lo spread nella NFL. Questo scommettitore ha scommesso $ 5 su quattro partite separate e ha perso ogni singola scommessa. Di conseguenza, ha perso $ 20 e il suo bankroll è stato ridotto da $ 100 la domenica mattina a $ 80 la domenica sera.

Volendo recuperare le sue perdite dopo una domenica disastrosa, lo scommettitore scommette $ 20 nella partita di lunedì sera.

Se lo scommettitore avesse perso la sua scommessa del lunedì sera, significherebbe che il suo bankroll sarebbe stato cancellato a $ 60. Ciò equivarrebbe a una riduzione completamente disastrosa del 40% del suo bankroll in sole 36 ore.

Un diesis non sarebbe vittima dell'errore del costo irrecuperabile qui, e invece continuerebbe a fare scommesse prudenti e misurate con una dimensione di scommessa ragionevole.

Agisci come un acuto

Inseguire perdite come lo scommettitore nel nostro ipotetico esempio non è intelligente, prudente o professionale. Tuttavia, è fin troppo comune. Agire in modo irrazionale di solito finisce per tornare a morderci nella parte posteriore e la disciplina è essenziale per il successo a lungo termine nelle scommesse sportive.

Gli scommettitori perdenti dovrebbero sforzarsi di evitare pregiudizi cognitivi e ricalibrare il loro uso di una strategia acuta.

Usa l'errore del costo irrecuperabile per aumentare le percentuali di vincita delle scommesse

L'errore del costo irrecuperabile ci aiuta a capire che la mente umana ama giocarci brutti scherzi (siamo programmati per odiare perdere!). Riconoscere questo ti aiuterà ad analizzare razionalmente le tue scommesse e ti impedirà di sprecare denaro in scommesse rischiose solo per riconquistare le tue perdite.

Per evitare di cadere in qualsiasi altra trappola psicologica che colpisce frequentemente gli scommettitori, dai un'occhiata al resto della nostra serie di scommesse sulla psicologia.

admin

Reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Ulteriori informazioni