Cosa devono sapere gli scommettitori sportivi sull’errore della mano calda

Probabilmente hai sentito commentatori e giornalisti sportivi riferirsi a un giocatore come se avesse “la mano calda”, “infuocato” o “streaking” quando colpisce più canestri di seguito o lancia touchdown consecutivi.

Per saperne di più vai su bonus scommesse non aams nella lista di Farantube.

Quello che potresti non sapere è che l'idea di un giocatore che prende fuoco con una mano calda è, in effetti, un'illusione. Si riferisce a un ben noto pregiudizio cognitivo chiamato “errore della mano calda”. In questo articolo, ti illustreremo qual è l'errore della mano calda, perché continuiamo a fare questo errore nel nostro modo di pensare e come si collega alle scommesse sportive.

TOP CASINO

BookmakerBonusQuotaSito Web
22BetRicevi un ottimo bonus di benvenuto del 100% fino a 122€.5X, quota 1.4Visita
20BetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
PowBetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
Sportaza
Dà il 50% del primo deposito, fino ad un totale di 200€.X8, quota 1.8Visita
Sommario
  1. Qual è l'errore della mano calda (HHF)?
  2. Se ti sembra confuso, non sei solo!
  3. Come hanno dimostrato l'errore della mano calda?
  4. Perché vogliamo credere nell'errore della mano calda?
  5. L'errore della mano calda al di fuori dello sport
  6. In che modo l'errore della mano calda influisce sulle nostre scommesse sportive?
  7. Non essere uno scommettitore quadrato

Qual è l'errore della mano calda (HHF)?

L'effetto Mano calda è meglio descritto come “se ho vinto, ho maggiori probabilità di vincere di nuovo”. L'errore della mano calda si riferisce al credere nell'effetto della mano calda, che è errato (o fallace).

È anche importante per noi notare che l'HHF non è lo stesso dell'errore del giocatore, ma i due sono strettamente correlati. Leggi il nostro articolo su come evitare il classico errore di scommessa per scoprire la differenza.

Ovviamente, l'effetto della mano calda non si applica a un evento totalmente casuale come il lancio di una moneta. Anche se ottieni cinque lanci di testa di fila, non hai più probabilità di ottenere testa che croce al tuo sesto tentativo.

Gli sport non sono casuali, poiché si basano su molte variabili diverse che sono più difficili da controllare. Tutto, da ciò che un giocatore ha mangiato la sera prima al suo livello di talento naturale, determina il risultato degli eventi sportivi.

Tuttavia, il padre dell'intero campo dei pregiudizi cognitivi e dell'economia comportamentale, Amos Tversky, ha dimostrato che l'HHF, di fatto, si applicava allo sport. Non solo lanci di monete. Tversky (insieme ai colleghi T. Gilovich e R. Valone) ha dimostrato che i giocatori NBA e NCAA in una serie di tiri di successo non avevano più probabilità di affondare i canestri solo perché erano su un rotolo. Ogni tentativo di tiro era statisticamente indipendente.

Scopri altro riguardo ai siti non aams nella lista di Farantube.

Hanno scoperto che, statisticamente, non ci sono prove causali che un giocatore diventi davvero “sexy”. La nostra convinzione che il successo produca più successo è, in effetti, sbagliata e non esiste un collegamento definitivo tra l'affondamento di tre canestri di fila e l'affondamento di un quarto.

Se ti sembra confuso, non sei solo!

L'HHF (e altri pregiudizi cognitivi) hanno fatto molto per smascherare il fatto che, solo perché qualcosa ci sembra intuitivamente giusto, non significa che lo sia.

Persino Red Auerbach, il brillante allenatore dietro gran parte del successo dei Boston Celtics nel corso degli anni, ha cancellato immediatamente il lavoro di Tversky. Ha dichiarato: “Chi è questo ragazzo? Quindi fa uno studio. Potrei interessarmi di meno.” Atleti, manager e allenatori giurano che i giocatori possono entrare “nella zona” e correre dove il gioco rallenta per loro. Credono nello slancio e pensano che il successo possa, in effetti, rafforzarsi da solo.

Questa potrebbe essere una teoria corretta – e non stiamo dicendo che non ci siano effetti psicologici di diventare caldi e avere successo – ma non puoi prevedere una serie calda in sé e per sé. Agli occhi di uno statistico esperto, drenare sei tre punti di seguito è solo rumore bianco.

Le statistiche non mentono. I numeri non possono essere prevenuti. Lo studio fondamentale di Tversky è stato ripetuto più e più volte, dimostrando che – sebbene i giocatori certamente vadano a fare serie – fare una giocata di successo o affondare un tiro non è un indicatore affidabile del Il prossimo sparare o giocare essendo lo stesso.

Come hanno dimostrato l'errore della mano calda?

Per supportare la loro ricerca, Golovich, Vallone e Tversky hanno analizzato le statistiche di tiro dei giocatori NBA con i Philadelphia 76ers, i New Jersey Nets, i New York Knicks e i Boston Celtics. Non hanno trovato prove statistiche di alcun tipo di effetto mano calda.

Hanno anche verificato i loro risultati con il gold standard degli studi statistici: l'esperimento controllato.

I tre ricercatori hanno progettato un altro esperimento in cui hanno visto i giocatori di basket della NCAA varsity tirare i tiri liberi, chiedendo a un gruppo di fan di osservare un giocatore alla volta. Agli osservatori è stato anche chiesto di prevedere la probabilità del successivo tiro libero del giocatore che affonda o manca. Prima di ogni colpo, al giocatore che sparava veniva chiesto di valutare la probabilità che il suo tiro avesse successo o meno.

Quando i giocatori stavano mettendo a segno e affondando canestri consecutivi, sia gli osservatori che i giocatori pensavano di essere più propensi ad affondare il tiro successivo. Quando i giocatori avevano perso diversi colpi di fila, sia gli osservatori che i giocatori stessi pensavano di essere più propensi a sbagliare il tiro successivo. Sia gli osservatori che i giocatori lo hanno dimostrato creduto nella mano calda.

Nel loro studio, hanno scoperto che il 91% di entrambi i giocatori pensava di avere maggiori possibilità di fare un tiro se avesse appena fatto due o tre colpi consecutivi rispetto a se avesse sbagliato due o tre colpi di seguito.

Hanno anche scoperto che, nonostante sapessero che un giocatore aveva una percentuale di successo del 50% con i suoi colpi, gli osservatori pensavano che la percentuale di tiro del tiratore sarebbe salita al 61% dopo che aveva appena affondato un canestro e sarebbe diminuita al 42% dopo aver perso.

Tuttavia, solo 1 giocatore su 26 ha effettivamente mostrato un qualche tipo di correlazione statistica significativa tra i propri tiri e le proprie serie.

Hanno replicato lo stesso studio con tiri da 3 punti invece di tiri liberi e hanno ottenuto gli stessi risultati.

Il risultato critico nei loro studi è stato duplice. In primo luogo, la ricerca ha rilevato che, in un contesto controllato, sia i tentativi di tiro libero che quelli di tiro libero erano statisticamente indipendenti l'uno dall'altro.

In secondo luogo, hanno scoperto che credere nel giocatore con “una mano calda” non prevedeva con successo se il tiro successivo sarebbe andato o meno. I giocatori stessi possono essere facilmente influenzati dall'HHF.

Perché vogliamo credere nell'errore della mano calda?

È difficile per le persone comprendere la casualità e le sequenze casuali di eventi. La nostra tendenza naturale è quella di assegnare un significato a eventi non correlati a causa del modo in cui funziona la mente umana.

Spesso giudichiamo una sequenza isolata (come una serie di tiri liberi riusciti) come rappresentativa di uno schema più ampio, o la norma.

Se accendiamo una partita di basket e vediamo Andrew Wiggins che affonda 10 tiri liberi consecutivi, è facile per noi immaginare istintivamente che questa è la nuova norma e che non mancherà mai più. Ad un certo punto, regredirà più vicino alla sua media di carriera di 0,741.

L'errore della mano calda al di fuori dello sport

L'errore della mano calda si applica fortemente agli investitori. È estremamente comune per gli investitori sopravvalutare la performance di un titolo a breve termine e, al contrario, sottovalutare la sua performance a lungo termine.

Un esempio recente che è stato molto nelle notizie è la speculazione degli investitori che ha fatto aumentare il prezzo del Bitcoin. Molte persone pensavano che il tetto di Bitcoin fosse illimitato a causa della sua incredibile crescita in un periodo di tempo così breve. Hanno ignorato i fondamenti del suo prezzo e alla fine è crollato di nuovo sulla terra.

Ci sono stati persino articoli su come l'errore della mano calda si applica alle serie di uccisioni in Call of Duty.

Qualunque cosa in cui puoi pensare di applicare il principio del “successo ha successo” è dove puoi trovare l'errore della mano calda al lavoro.

In che modo l'errore della mano calda influisce sulle nostre scommesse sportive?

I bookmaker amano predare gli scommettitori che cadono preda dell'HHF. Il modo principale in cui l'errore della mano calda influisce sugli scommettitori è nelle scommesse sulle proposte. Potresti non saperlo, ma durante i giochi, le scommesse proposizionali sono scommesse ad alto volume nelle scommesse sportive. È probabile che queste scommesse live in-game continuino a crescere in volume con l'espansione del mercato globale delle scommesse.

Se, ad esempio, stai scommettendo che Damian Lillard guadagna una terza puntata consecutiva, è probabile che le scommesse sportive offrano quote che sono altamente non rappresentativi della reale probabilità che ciò si verifichi. Come sappiamo, la probabilità che colpisca il terzo colpo di fila non sarà più alta che se ne avesse sbagliati tre di fila. In breve, è una scommessa sfigata.

Data l'esistenza ampiamente documentata dell'HHF tra gli scommettitori e il pubblico in generale, non c'è da meravigliarsi se ai bookmaker piacciono gli scommettitori con scommesse live. Possono sostenere rapidamente i loro libri sulle spalle di scommettitori non istruiti.

Non essere uno scommettitore quadrato

Una delle nostre 10 strategie fondamentali per diventare uno scommettitore più acuto è scommettere con la tua testa, non con il tuo cuore. Sapere che l'errore della mano calda è reale e dimostrato dalle statistiche ti impedirà di scommettere stupidamente su un evento a quote distorte.

admin

Reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Ulteriori informazioni