I più grandi scandali di rasatura a punta nella storia moderna

La rasatura a punta è una variante del match fixing. I giocatori d'azzardo malvagi cercano di manipolare il punto diffuso in una partita “ radendo ” alcuni punti, di solito corrompendo i giocatori per sbagliare convenientemente uno o due colpi, o forse lasciare che una palla cada a terra su un gioco chiave.

Sebbene rari, gli scandali della rasatura a punti si sono fatti strada nei principali campionati sportivi e, in rare occasioni, negli eventi più significativi dello sport. La cosa più famigerata, otto membri dei Chicago White Sox sono stati sospesi a vita dal baseball dopo aver accettato tangenti per organizzare le World Series del 1919.

Quell'incidente è avvenuto ormai più di un secolo fa. E nonostante la dura punizione per gli autori, le partite truccate e la rasatura dei punti non sono completamente scomparse dal panorama sportivo.

TOP CASINO

BookmakerBonusQuotaSito Web
22BetRicevi un ottimo bonus di benvenuto del 100% fino a 122€.5X, quota 1.4Visita
20BetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
PowBetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
Sportaza
Dà il 50% del primo deposito, fino ad un totale di 200€.X8, quota 1.8Visita

Ecco i più grandi scandali sulla rasatura del punto nella storia dello sport moderno.

Contents [hide]

  • 1 Scandalo della rasatura a punta CCNY
  • 2 The Goodfellas & Boston College
  • 3 Hot Rod in acqua calda
  • 4 Lo scandalo della rasatura a due punti sportivi di Toledo
  • 5 Se è mercoledì, allora Sheffield sta tradendo
  • 6 Quello non è il cricket
  • 7 Cerchi altri scandali sulle scommesse sportive?
Sommario
  1. Scandalo della rasatura a punta CCNY
    1. NCAA Basketball Rocked
  2. The Goodfellas & Boston College
  3. Hot Rod in acqua calda
  4. Lo scandalo della rasatura a due punti sportivi di Toledo
  5. Se è mercoledì, allora Sheffield sta tradendo
  6. Quello non è il cricket
  7. Cerchi altri scandali sulle scommesse sportive?

Scandalo della rasatura a punta CCNY

Nel 1950, CCNY è diventata l'unica squadra nella storia a catturare sia il National Invitation che i tornei NCAA. Questo incredibile risultato ha reso la scuola il discorso del legno duro.

Un anno dopo, sarebbero di nuovo in prima pagina, anche se per tutte le ragioni sbagliate. Il 17 gennaio 1951 vide l'arresto di due giocatori del Manhattan College – Henry Poppe e Jack Byrnes – insieme a tre bookmaker. Le accuse formulate erano corruzione e cospirazione.

Poppe e Byrnes hanno accettato tangenti dai tre bookmaker, tutti condannati come criminali, per assicurarsi che Manhattan non avrebbe battuto lo spread nelle partite contro Siena, Santa Clara e Bradley.

Lo scandalo è stato scoperto quando i due giocatori si sono avvicinati al compagno di squadra di Manhattan Julius Kellogg per entrare in azione. Kellogg invece si è consultato con i funzionari della scuola e la polizia è stata contattata.

NCAA Basketball Rocked

Lo scandalo ha raggiunto proporzioni epiche in seguito all'arresto di tre giocatori della potente squadra CCNY. Due giorni dopo, un quarto giocatore CCNY è stato arrestato insieme a tre giocatori LIU.

Alla fine di marzo, sette giocatori del CCNY e sei della LIU erano agli arresti, tra cui Sherman White, nominato giocatore dell'anno 1950-51 Sporting News NCAA.

Aprile ha visto l'arresto di quattro giocatori del Toledo; poi la polizia ha preso cinque giocatori da Bradley un mese dopo. In ottobre, i giocatori del Kentucky Ralph Beard, Alex Groza e Dale Barnstable furono accusati di aver accettato tangenti da $ 500 per radersi punti in una partita NIT del 1949 contro Loyola di Chicago. Groza e Beard furono due volte campioni NCAA e olimpionici statunitensi nel 1948.

Alla fine, lo scandalo della rasatura del punto ha coinvolto 32 giocatori di sette scuole diverse. Solo due giocatori hanno scontato il carcere.

The Goodfellas & Boston College

Henry Hill era un vero gangster di New York che era la figura centrale nel film mafioso Goodfellas. Ma per tutti gli atroci crimini violenti che ha commesso, uno scandalo sulla rasatura dei punti di pallacanestro avrebbe avuto un ruolo nel consegnarlo alla giustizia.

Hill fece i collegamenti e fornì le finanze per uno scandalo che coinvolse i gangster di Pittsburgh Rocco e Anthony Perla e il Boston College Eagles del 1978-79. I soci di Hill hanno reclutato la star di BC Rick Kuhn, un compagno di scuola superiore di Rocco Perla, per mettere in atto il piano di rasatura dei punti. Kuhn ha anche convinto il compagno di squadra Jim Sweeney a partecipare.

Kuhn e Sweeney si sono assicurati che lo spread non sarebbe stato coperto nei giochi in cui BC era fortemente favorito.

Sarebbero riusciti a cavarsela, ma il 1980 vide l'arresto di Hill con l'accusa di traffico di droga. Hill ha deciso di trasformare le prove dello stato e si è informato sullo scandalo della rasatura del punto.

Kuhn è stato arrestato e ha scontato 28 mesi di prigione.

Hot Rod in acqua calda

Uno scandalo della rasatura dei punti del 1985 a Tulane si concluse con la chiusura del programma di basket da parte della scuola per quattro anni. Cinque giocatori sono stati accusati di radersi punti in un paio di partite, condividendo ciascuno un guadagno di $ 17.000 per i propri misfatti.

L'uomo al centro dello scandalo era la star di Green Wave John (Hot Rod) Williams. È stato processato due volte. Il primo si è concluso con un errore giudiziario, il secondo con l'assoluzione per tutti e cinque i capi di imputazione a suo carico.

La Williams ha giocato 13 stagioni nella NBA.

Lo scandalo della rasatura a due punti sportivi di Toledo

Nella primavera del 2009, un gran giurì federale a Detroit ha incriminato sette atleti di Toledo – quattro giocatori di basket e tre giocatori di football – in uno schema di rasatura a punti attivo dal 2003 al 2006.

Quinton Broussard, un running back per i Rockets, ha ammesso sotto giuramento di aver deliberatamente armeggiato durante il GMAC Bowl del 2005. Tutti e sette i giocatori hanno ricevuto la libertà vigilata dopo aver collaborato con le autorità.

Se è mercoledì, allora Sheffield sta tradendo

All'inizio degli anni '60, l'ex giocatore professionista Jimmy Gauld reclutò diversi calciatori inglesi per sistemare le partite. Lo scandalo è diventato pubblico nel 1964, portando a procedimenti giudiziari contro 32 giocatori.

Il gruppo comprendeva i nazionali inglesi Peter Swan e Tony Kay, due dei tre giocatori di Sheffield Wednesday che hanno ammesso di aver preso i soldi per organizzare una partita contro Ipswich Town.

Quello non è il cricket

Considerato un gioco per gentiluomini, il cricket ha comunque sopportato la sua quota di episodi di rasatura dei punti.

Il più noto è stato nel 2000. La polizia di Delhi, in India, ha intercettato una conversazione tra un noto allibratore e il capitano sudafricano Hansie Cronjie in cui Cronjie ha ammesso di aver preso tangenti per lanciare giochi.

Cronjie ha affrontato un tribunale di cricket e ha ammesso di aver sistemato le partite. Nello scandalo ha anche implicato Saleem Malik e Mohammed Azharuddin del Pakistan, insieme all'India Ajay Jadeja.

Ciò ha portato tutti e quattro i giocatori a ricevere divieti a vita dal cricket.

Cerchi altri scandali sulle scommesse sportive?

Questi scandali sulla rasatura dei punti iniziano solo a scalfire la superficie del discutibile comportamento delle scommesse sportive nel corso degli anni. Assicurati di controllare il nostro elenco delle 5 più grandi cospirazioni di scommesse sportive se stai cercando racconti più scandalosi.

Molti di loro ruotano attorno alla storia oscura della mafia con il gioco d'azzardo sportivo, ma troverai molti nomi con stretti collegamenti anche con i principali campionati sportivi.

admin

Reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Ulteriori informazioni