Tutto ciò che devi sapere sull’autoesclusione

Aggiornato il 23 febbraio 2020

  • Gli scommettitori sportivi che sentono di avere un problema con il gioco d'azzardo possono imporsi l'auto-esclusione
  • Cosa succede quando ti autoescludi?
  • Scopri i dettagli dell'autoesclusione attraverso una serie di domande frequenti a cui si risponde qui

La maggior parte delle giurisdizioni che consentono le scommesse sportive online richiedono che le scommesse sportive offrano un'opzione di autoesclusione.

L'autoesclusione si verifica quando gli scommettitori sportivi scelgono di escludersi da un bookmaker, di solito perché sentono di aver sviluppato un problema relativo alle scommesse.

TOP CASINO

BookmakerBonusQuotaSito Web
22BetRicevi un ottimo bonus di benvenuto del 100% fino a 122€.5X, quota 1.4Visita
20BetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
PowBetRicevi il 100 % del primo deposito, fino a un totale di 120 euro.5X, quota 1.4Visita
Sportaza
Dà il 50% del primo deposito, fino ad un totale di 200€.X8, quota 1.8Visita
Sommario
  1. Domande frequenti sull'autoesclusione
    1. Chi impone l'autoesclusione?
    2. Chi impone l'autoesclusione?
    3. Gli scommettitori possono revocare la propria autoesclusione?
    4. Quanto durerà l'autoesclusione?
    5. L'autoesclusione può essere permanente?
    6. Esistono altre opzioni oltre all'autoesclusione?
  2. Risorse addizionali

Domande frequenti sull'autoesclusione

Il modo più semplice per spiegare l'autoesclusione è attraverso una serie di domande frequenti. Leggi le domande frequenti di seguito per conoscere l'autoesclusione e trovare ulteriori risorse per ottenere aiuto con il gioco d'azzardo problematico.

Chi impone l'autoesclusione?

Risposta: Lo scommettitore, se stesso. Per definizione, nessuno può imporre “autoesclusione” a qualcun altro.

Chi impone l'autoesclusione?

Risposta: Il bookmaker.

Gli scommettitori possono revocare la propria autoesclusione?

Risposta: No, devono attendere che sia trascorso il periodo di tempo pre-specificato. Una volta fatto, le normali attività di scommessa possono essere riprese a meno che e fino a quando un nuovo periodo di autoesclusione non venga autoimposto.

Quanto durerà l'autoesclusione?

Risposta: Dipende dallo sportsbook e dalle opzioni che offre.

In molti bookmaker, la durata dell'autoesclusione può essere decisa dallo scommettitore e dal bookmaker che lavorano insieme. È sufficiente contattare l'assistenza clienti per avviare il processo di organizzazione della durata preferita.

L'autoesclusione può essere permanente?

Risposta: Dipende dal bookmaker. La maggior parte ha un'opzione di autoesclusione permanente. Coloro che non pubblicizzano tale opzione probabilmente ne renderanno disponibile una se contatti il ​​servizio clienti.

Esistono altre opzioni oltre all'autoesclusione?

Risposta: Ancora una volta, dipende dal bookmaker. Ma in generale sì, ci sono altre opzioni per ridurre le scommesse.

Questi includono limiti di scommessa autoimposti (per esempio. nessuna scommessa superiore a $ 20), limiti di deposito (per esempio solo $ 100 in depositi ogni sei mesi) e periodi di “ripensamento”.

Un periodo di riflessione è fondamentalmente un'esclusione revocabile. Gli scommettitori possono porre fine all'esclusione in qualsiasi momento richiedendo il ripristino.

Risorse addizionali

Reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Ulteriori informazioni