Farantube
Image default
Call of Duty

5 sfide che CoD 2021 deve superare con il ritorno all’era della Seconda Guerra Mondiale Il bug di Black Ops Cold War League Play sta impedendo ai giocatori di salire di livello

Le voci di Call of Duty 2021 continuano a raccogliere nuove informazioni sul titolo tanto atteso, ma sembra che la Seconda Guerra Mondiale sia attualmente nel mirino.

Sebbene ci siano state numerose voci su quale sarà la prossima impostazione di CoD 2021, l’ultima fuga di notizie è arrivata da una fonte importante. Il famoso leaker Victor_Z ha lasciato un sottile accenno al fatto che Sledgehammer tornerà alle origini della serie e che un altro gioco della seconda guerra mondiale è nel menu.

Call of Duty non è certo estraneo ai sanguinosi e brutali campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale. Dopotutto, la famosissima serie FPS era originariamente incentrata sulla rappresentazione degli orrori di questo conflitto storico. Da allora, Call of Duty si è ramificato in ambienti più modernizzati. Tuttavia, ora sembra che sentiremo i ping di M1 Garands e lo stridio del fuoco di MG 42.

Ovviamente, le fughe di notizie attuali potrebbero rivelarsi sbagliate, ma abbiamo dato un’occhiata a ciò di cui CoD 2021 ha bisogno per essere corretto quando si torna nelle strade battute della seconda guerra mondiale.

5. Niente più fucili incendiari

I fucili Activision / Drift0rIncendiary erano incredibilmente rotti nell’ultimo gioco CoD WWII.

Il fucile Incendiary Rounds è una delle cose più rotte che siano uscite da un gioco CoD della Seconda Guerra Mondiale dall’MP40 di World at War. Qualsiasi fucile caricato con questi proiettili infuocati potrebbe fare un lavoro breve di qualsiasi giocatore, e non passò molto tempo prima che intere lobby si riversassero su questo equipaggiamento.

  • Per saperne di più: I migliori loadout di Warzone

Non solo questo accessorio per fucile a pompa poteva spazzare via più nemici in un solo colpo, ma aveva anche una portata decente. Quando hai combinato questo con la natura ravvicinata delle mappe di CoD WWII, hai avuto un cocktail incredibilmente letale che qualsiasi giocatore di qualsiasi livello di abilità poteva usare.

Sono passati quattro anni da quando CoD WWII ha colpito i nostri schermi e abbiamo ancora incubi su questo attaccamento orribilmente sopraffatto fino ad oggi.

4. Integrare le armi della Seconda Guerra Mondiale con Warzone

Pistole Call of Duty della seconda guerra mondialeActivision / Sledgehammer Games L’integrazione delle armi della Seconda Guerra Mondiale in Warzone potrebbe rivelarsi difficile.

Data l’attuale tendenza di integrazione di Warzone, è lecito ritenere che il prossimo pool di armi di Call of Duty verrà aggiunto alla modalità battle royale. Dopo tutto, Black Ops Cold War ha dimostrato che le armi potevano essere rimosse da un gioco CoD e trasferite direttamente su Warzone. Tuttavia, questo processo è stato tutt’altro che agevole.

Dall’uscita di Cold War, sia Raven che Treyarch hanno dovuto apportare numerose modifiche alle pistole del gioco, cambiando tutto, dal danno delle armi al buffing degli allegati. È certamente un compito complicato e che può avere un impatto negativo sul meta.

Armi iconiche come Thompson, PPSh-41, Springfield, MP40 e Mosin – Nagant dovrebbero essere tutte bilanciate in modo da poter competere con l’attuale arsenale di Warzone.

3. Inesattezze storiche

PPSHActivision / Sledgehammer GamesIncoerenze minime possono trascinare anche i migliori titoli CoD.

Forse la più grande lamentela della precedente avventura di Sledgehammer nella seconda guerra mondiale era il disprezzo del gioco per l’accuratezza storica. Anche se non ci aspettiamo una masterclass completa su come il mondo ha gestito l’invasione tedesca degli anni ’40, ci aspettiamo almeno che ogni fazione utilizzi le armi corrette.

  • Per saperne di più: Sydnicate prende in giro l’anti-cheat di Warzone

Assaltare Normandy Beach e farsi strada attraverso le trincee controllate dai tedeschi ha sicuramente creato un’esperienza adrenalinica, ma leggermente smorzata dal fatto che i soldati tedeschi erano armati di mitragliatrici PPSH. È un difetto relativamente minore, ma è uno che rompe l’immersione.

Anche l’ultima campagna di Black Ops è fallita a causa della sua rappresentazione imprecisa della storia della Guerra Fredda, ma speriamo che Sledgehammer faccia le cose per bene nella sua ultima uscita.

2. Disegni di mappe distinti

Gustav Cannon Activision / Sledgehammer GamesGustav Cannon è una delle peggiori mappe nella storia di Call of Duty.

Call of Duty WWII non era esattamente noto per il suo design della mappa. In effetti, il gioco aveva alcune delle mappe più noiose e poco inventive nella storia di Call of Duty. Non solo non avevano alcuna parvenza di carattere, ma erano anche completamente privi di qualsiasi colore.

Sappiamo che la parte europea del conflitto è stata in gran parte combattuta attraverso campi fangosi e città bombardate, ma se puoi avere mimetiche e skin colorate, perché non aggiungere un trattino alle mappe multiplayer?

Ad esempio, Gustav Cannon era semplicemente un campo gigantesco che presentava alcuni edifici beige e un enorme cannone ferroviario al centro. Nel frattempo, le strade grigie di Carentan e le numerose visuali lo rendevano incredibilmente noioso. Non solo le sue dimensioni complessive rendevano difficile trovare qualcuno, ma le numerose linee di visuale facevano paura ai giocatori di muoversi.

La seconda guerra mondiale è stata un conflitto globale che ha attraversato giungle, deserti e tundre ghiacciate. Non è che questo conflitto manchi in luoghi entusiasmanti, quindi speriamo che CoD 2021 farà di più che visitare le stesse vecchie città fatiscenti e campi di baroni.

1. Fai sentire le cose fresche

Call of Duty della seconda guerra mondialeActivision / Sledgehammer Games La rappresentazione di battaglie meno conosciute renderebbe un altro gioco della seconda guerra mondiale più attraente.

Dire che la Seconda Guerra Mondiale è troppo giocata nei giochi FPS sarebbe un enorme eufemismo. Il sanguinoso conflitto ha generato innumerevoli rappresentazioni in libri, TV, film e giochi per molti anni. Sebbene Call of Duty si sia concentrato sulle guerre più recenti, ha sempre avuto un’affinità con le battaglie dei grizzly della seconda guerra mondiale. Finora, la serie si è avventurata in questi storici scontri a fuoco ben cinque volte, con il titolo di Sledgehammer del 2017 l’ultimo.

  • Per saperne di più: Nuova mappa Warzone: voci sui monti Urali

Di conseguenza, i giocatori sono diventati incredibilmente familiari con artisti del calibro dell’iconica mitragliatrice Thompson, Kar98k, M1 Garand e Lee Enfield. Tutte queste armi possono essere iconiche, ma hanno visto la loro giusta quota di azione. Anche se mentiremmo se non dicessimo che amiamo il soddisfacente ping del Garand o i colpi di bolt action del Kar98k, sarebbe bello vedere un numero di pistole meno conosciute.

CoD WWIIActivision / Sledgehammer Games Non c’è fine alle battaglie che CoD 2021 potrebbe guardare.

C’è anche il fatto che i giochi di Call of Duty non sembrano mai allontanarsi troppo dai sentieri battuti. Mentre l’assalto alle spiagge della Normandia e l’attraversamento delle strade bombardate di Stalingrado hanno creato per la prima volta uno spettacolo fantastico, questi scenari sono stati fatti un milione di volte prima.

Data l’enorme portata della Seconda Guerra Mondiale, c’è una quantità quasi infinita di armi, luoghi e battaglie che potrebbero essere rappresentate per la prima volta in un gioco CoD. Affrontando i lati non rappresentati del conflitto globale, i giocatori si sentirebbero meno bruciati da un altro titolo della seconda guerra mondiale.

Quindi, ecco qua, cinque sfide che CoD 2021 ha con il ritorno alla seconda guerra mondiale. Assicurati di controllare il nostro hub CoD 2021 per tutte le ultime date di rilascio, notizie, aggiornamenti e perdite.

Related posts

Miglior classe AMP63 della Guerra Fredda: equipaggiamento, accessori e vantaggi

admin

Come creare progetti personalizzati con l’Armaiolo della Guerra Fredda

admin

I camion della zona di guerra stanno uccidendo i giocatori a caso

admin

Leave a Comment