Farantube
Image default
Call of Duty Valorant

Corey sul posto di FaZe in NA Valorant: “Non puoi considerarci perdenti” H3CZ rivela perché OpTic Chicago non ha interesse a costruire il team della CDL Academy

Corey ‘corey’ Nigra’s FaZe Clan è sempre stato lì o giù di lì a Valorant, ma non sono mai stati i numeri uno. Corey è fiducioso, però, FaZe, di poter infrangere quella barriera e consolidare il loro posto nella storia con il Valorant Champions Tour nel 2021.

Corey è una delle prospettive più entusiasmanti del Nord America a Valorant. Il giocatore duellante è la spina dorsale di un clan FaZe che sta lentamente salendo le classifiche.

Mentre una volta erano completamente al di fuori della conversazione Top 5, Corey crede che la squadra si stia muovendo saldamente verso la vetta, giusto in tempo per raggiungere il picco in vista della LAN dei Valorant Champions a dicembre.

Ben Pursell per Blizzard Entertainment Corey ha lasciato Overwatch per avere successo in Valorant, e sta finalmente raccogliendo i frutti.

Lasciandosi alle spalle Overwatch

I FaZe Clan sono un po ‘un enigma in NA Valorant. Il modo in cui giocano è veloce, aggressivo e punitivo. È quasi come guardare un gioco completamente diverso rispetto alla natura metodica di altri come 100 Thieves.

Quella nicchia che si sono ritagliati è la natura, non il nutrimento.

A differenza della maggior parte delle altre squadre, i FaZe hanno quattro ex professionisti di Overwatch: Corey, Rawkus, babybay e ZachaREEE. Questo, alla fine, ha dettato il modo in cui si sono avvicinati al gioco.

  • Per saperne di più: Valorizzare l’hub di Champions Tour NA

“Abbiamo lo stile di gioco più unico per una squadra a causa di quanto aggressivo giochiamo e il modo in cui usiamo le nostre capacità per portare via determinati combattimenti e spazio. È qualcosa che molte squadre dicono quando ci giocano – non permettiamo a molte squadre di entrare nella loro zona di comfort “, ha detto Corey a Dexerto.

“Inoltre, penso che siamo una squadra molto impaziente, e questo viene da Overwatch quando corri in giro a fare cose, quindi è davvero difficile per noi stare fermi e aspettare.”

Overwatch League / Robert Paul La maggior parte dei compagni di squadra di Corey FaZe, come Babybay (nella foto), ha una spina dorsale in Overwatch.

Quando Corey ha lasciato Overwatch, era ampiamente considerato uno dei migliori astri nascenti del gioco, avendo fatto un tuffo in una Washington Justice altrimenti mediocre nel 2019. Si è lasciato alle spalle la Overwatch League mentre stava raggiungendo il picco, ma non si pente della mossa un bit. È riuscito a lasciarsi alle spalle lo stress

“Non ho rimpianti di sicuro. Personalmente penso che Overwatch sia davvero stressante e che tu abbia costantemente dovuto giocare tutto il giorno, ogni singolo giorno. Il modo in cui comunichi in Overwatch, il modo in cui funziona il gioco, è qualcosa. Dopo aver giocato una lunga giornata di sei ore, sei semplicemente sconfitto “, ha ammesso.

Mentre alcuni hanno cercato di bloccare una rivalità tra lui, gli altri giocatori di Overwatch e la star di OWL 2019 MVP diventata Valorant Jay ‘sinatraa’ Won, Corey non lo vede.

  • Per saperne di più: Perché i giocatori di Valorant non scelgono Yoru e come Riot può aggiustarlo

“Onestamente non lo definirei davvero un rivale. Eravamo compagni di squadra, io ero in Justice e lui in Shock, quindi non so nemmeno se ci fosse davvero una rivalità – non abbiamo vinto ”, ha detto ridendo.

“Suonando contro di lui ora, suona ancora nello stesso modo in cui giocherebbe in Overwatch in Valorant. Suona molto aggressivo, non gli importa affatto. In un certo senso, è alfa, entrerebbe e combatterebbe. Suono allo stesso modo in Valorant come faccio anche in Overwatch ⁠— Prendo solo 1v1, dondolo e combatto. “

Robert Paul per Blizzard Entertainment La relazione tra Corey e Sinatraa (nella foto) è meno rivalità di quanto non sia solo un “folle rispetto” l’uno per l’altro.

FaZe, non più i perdenti di NA

L’inizio di FaZe a Valorant è stato difficile. Innanzitutto, c’erano i problemi di elenco con jasonR. Quindi, una volta riunita la squadra al completo, ci è voluto del tempo prima che pubblicassero risultati decenti. Tuttavia, nel 2021, stanno finalmente iniziando a fare il loro passo.

Corey ha ammesso che c’è ancora molta strada da fare. La squadra non crede nemmeno di essere al loro pieno potenziale. Tuttavia, non possono più essere considerati i perdenti di una volta e hanno una reale possibilità di diventare la migliore squadra di NA.

“Sicuramente non eravamo soddisfatti di come stavamo giocando, soprattutto di recente. Non siamo dove siamo soddisfatti di tutto ciò che abbiamo finora. Stiamo ancora aggiungendo molte cose al nostro gioco. Siamo contenti di essere ancora in grado di trovare la nostra strada attraverso il girone e di battere le squadre anche se siamo sottoperformanti “, ha detto.

  • Per saperne di più: TSM Tailored on NA Valorant: “Ha la massima profondità a livello globale”

“Non ci definirei necessariamente un perdente [though]. Quando abbiamo iniziato eravamo sicuramente solo per i nostri piazzamenti nei tornei e per come stavamo giocando. Al giorno d’oggi, non puoi davvero considerarci un perdente.

“Abbiamo distrutto Envy nella nostra partita in JBL. Distruggiamo le squadre che sono in cima alla lista e, anche se non le battiamo, le facciamo chiudere le partite. Chiunque può battere chiunque al vertice e chi ha il più forte ne uscirà vincitore “.

ALLE QUALIFICHE CHIUSE! 🥶 # FaZeVALORANT | #FaZeUp pic.twitter.com/xHT0BGFFYv

– #FaZeUp (@FaZeUpdate) 14 febbraio 2021

Tutto questo porta a una grande possibilità di presentarsi a Valorant Champions. Con solo tre slot per il Nord America, FaZe spera che la loro esperienza sul palco in passato ripagherà quando arriverà la LAN.

“La LAN è una cosa importante per noi perché stavamo giocando su LAN in ogni singola partita di Overwatch, ed è questo che ci ha spinto a continuare a impegnarci al massimo. Giocare online è un po ‘difficile per noi.

“E ‘come’ figo, ti sto giocando a casa sulla mia sedia ‘; è più o meno qualunque cosa.

“Pensiamo anche sinceramente che ci siano solo onliner. Quando è il momento di suonare effettivamente su un palco, di fronte a quella folla, le persone si sgretolano a quella pressione. Ci sono molti nuovi nomi in Valorant che faranno fatica. “

FaZe giocherà il prossimo 20 febbraio nel Valorant Champions Tour Challengers 2 Closed Qualifier contro i Sentinels.

Related posts

Raven Software ha risolto una delle funzionalità più frustranti di Warzone Season 2

admin

AS Val di Modern Warfare in arrivo nella stagione 2 di CoD Mobile

admin

Aydan infrange il record mondiale con un pazzo gioco di 162 uccisioni Warzone

admin

Leave a Comment