Il primo fine settimana completo di Call of Duty: Vanguard Beta è passato e dopo alcune ore, possiamo tranquillamente dire che i fan dovrebbero essere entusiasti.

Call of Duty: Vanguard Alpha era semplicemente un frammento di ciò che il gioco completo offrirà, mostrando solo la nuova modalità Champion Hill. Con un solido gunplay e una modalità con potenziale, l’alfa Vanguard ci ha sicuramente conquistato, ma il test più grande per il gioco finora doveva ancora venire.

È arrivato sotto forma del tanto atteso beta test con gli utenti PlayStation che ottengono l’accesso anticipato. Le prime indicazioni sono che, sebbene ci siano ovvi margini di miglioramento, Call of Duty: Vanguard potrebbe essere annunciato come un classico al momento della sua uscita.

Mappe, modalità e caos carnoso

mappa gavutu nell'avanguardia del merluzzo

Gli appassionati di test sono in grado di provare tre delle mappe del gioco, una selezione di armi e altri elementi chiave come killstreaks, loadout e vantaggi.

Ogni mappa contiene un’abbondanza di personalità: Gavutu è una splendida isola tropicale con effetti meteorologici che creano scompiglio con il tuo schermo, stella Rossa è una passeggiata veloce attraverso una piazza innevata e devastata dalla guerra, e Hotel Royal potrebbe essere una delle migliori mappe di Call of Duty di sempre.

Per testarli adeguatamente, la Beta rimuove la possibilità di selezionare in modo personalizzato le modalità di gioco a cui si desidera giocare, il che è comprensibile dato che Sledghemamer vuole che tutti i contenuti vengano riprodotti allo stesso modo.

Accanto alle classiche clausole Team Deathmatch e Kill Confirmed è il nuovo Pattuglia modalità di gioco. È essenzialmente Hardpoint, ma l’area obiettivo è in costante movimento, rendendo l’esperienza più dinamica e proattiva.

operatore d'avanguardia merluzzo che mira alla pistola

Per tutti coloro che si sono persi l’Alpha, Champion Hill torna a sfidare otto squadre di 2 o 3 membri ad affrontare faccia a faccia e sminuire le vite l’una dell’altra. Abbiamo coperto la nostra esperienza completa con esso nella nostra recensione di Call of Duty: Vanguard Alpha, ma è sicuro dire che è una modalità che farà tornare le persone per ulteriori informazioni.

L’ultimo grande cambiamento che cerca di distinguere Vanguard dalle voci precedenti sono le nuove varianti di Combat Pacing: Tactical, Assault e Blitz.

Tattico è la solita tariffa 6v6, Assalto aumenta il conteggio dei giocatori a circa 20, e Blitz è un duello caotico tra due grandi squadre, circa 40 giocatori in totale. Nella nostra esperienza, abbiamo scoperto che questa funzione cambia sicuramente il modo in cui si svolgono le partite, ma non sempre in meglio.

Assault e Blitz su Red Star sono immensi, Tactical non lo è: con meno persone, la mappa eredita i problemi che Miami aveva originariamente avuto nella Guerra Fredda avendo una mappa enorme senza nessuno intorno, portando a un gameplay lento e senza incidenti. Se i giocatori sono in grado di filtrare le scelte di ritmo nella versione completa di Vanguard, allora ci aspettiamo che Assault e Blitz vengano scelti molto più di Tactical.

Molta personalizzazione, ma problemi evidenti

Call of Duty opzioni armaiolo all'avanguardia

L’armaiolo ritorna in Call of Duty: Vanguard con i giocatori in grado di selezionare fino a 10 accessori per arma.

Ogni slot contiene una varietà di allegati diversi, ognuno con le sue sottili differenze, quindi ci aspettiamo di vedere molti loadout interessanti per STG44, MP40, MG42 e altro.

Il meta Perk potrebbe non essere così interessante, poiché a meno che non ne vengano aggiunti uno o due, ci aspettiamo di vedere quasi tutti correre Fantasma e Radar.

Vanguard soffre anche di due problemi che non possiamo fare a meno di commentare: visibilità e spawn. Siamo innamorati della capacità della PS5 di elaborare effetti particellari mozzafiato e dare a ogni mappa una brillantezza ricca e premium, potenziata dall’HDR e dallo squisito ray tracing.

merluzzo vanguard mappa stella rossa

Ma il suo perfezionamento tecnico è rovinato da problemi di visibilità costanti, un difetto comune di Black Ops Cold War. Ci siamo trovati a ricevere morti senza mai sapere da dove venissero.

Mappe come Hotel Royal hanno così tante cose da fare che è facile perdersi nell’azione, e lo scenario stravagante di Gavutu diventa anche una follia perfetta per i campeggiatori. Forse l’aggiunta di una silhouette o di un contorno sbiadito potrebbe aiutare le cose, ma riteniamo che debba essere migliorato in qualche modo.

L’audio sembra andare bene e con un auricolare abbiamo riscontrato pochi problemi, ma il problema principale con Call of Duty: Vanguard al momento sporge come un pollice dolente: si genera. I giochi CoD non sono mai stati rinomati per avere il miglior posizionamento di spawn, ma il diverso ritmo di Vanguard su ogni mappa sta chiaramente influenzando la logica e il processo decisionale del gioco.

Abbiamo semplicemente perso il conto di quante volte siamo stati uccisi alle spalle da posizionamenti di spawn senza senso e di quante volte i giocatori nemici sono apparsi proprio di fronte a noi, permettendoci di ottenere un’uccisione facile.

In conclusione

zona lounge in cod all'avanguardia

Tra i lati positivi, il gioco è molto divertente da giocare. Le pistole si sentono distinte e tese, l’effetto sonoro di hitmaker è ridicolmente buono e le modalità di gioco offerte aiutano a mantenere fresca la Beta.

Ma mentre la Beta procede e ci avviciniamo all’uscita di Call of Duty: Vanguard, è fondamentale che Sledgehammer esamini alcune delle distrazioni sgradite del gioco. Comprendiamo che la visibilità e gli spawn sono difficili da ottenere perfetti, ma hanno sicuramente bisogno di miglioramenti.

Nel complesso, ci sentiamo piuttosto ottimisti su Call of Duty: Vanguard e i giocatori che non sono in grado di prendere parte alla Beta possono rimanere fiduciosi ed entusiasti prima della data di uscita del 5 novembre 2021.

Verdetto: 8.5 / 10

Credito immagine: Activision / Sledgehammer Games