Prime note sulla patch dell’aggiornamento della stagione 2 di DMZ: cancellazione della progressione, messa a punto dei nemici e nuova mappa

La DMZ di Warzone 2 è diventata un classico di culto e Activision ha annunciato una nuova serie di contenuti in arrivo nella modalità preferita dai fan nella Stagione 2.

Activision ha promesso cambiamenti radicali in arrivo su Warzone 2 nella seconda stagione, ma si è assicurata di non dimenticare DMZ. La modalità di gioco ispirata a Tarkov vanta una base di giocatori appassionati e abbiamo affermato che “ha rubato la scena” nella nostra recensione di Warzone 2.

DMZ offre un’esperienza molto diversa rispetto a Warzone 2, offrendo uno sparatutto di estrazione hardcore con un gameplay basato sulla missione. La stagione 1 Reloaded ha introdotto una nuova posizione per la modalità di gioco e ha aggiunto una miriade di nuovi contenuti e correzioni di bug.

La stagione 2 sviluppa questo slancio, regolando la difficoltà della modalità e i punti di spawn, e avvicina il gioco anche in linea con Escape from Tarkov. Ecco tutto ciò che devi sapere su DMZ prima che la nuova stagione inizi il 15 febbraio.

L’articolo continua dopo che ActivisionBuilding 21 è stato aggiunto come nuova posizione DMZ nella Stagione 1 Reloaded.

Aggiornamenti stagionali in arrivo nella Stagione 2

Una caratteristica che distingue Escape from Tarkov da altri titoli FPS è la cancellazione del server. Una cancellazione è un evento che di solito si verifica dopo un aggiornamento importante, in cui i progressi di un giocatore vengono azzerati. I giocatori hanno la loro scorta e il loro equipaggiamento cancellati, offrendo agli utenti una nuova esperienza e un motivo per tornare nel gioco.

Il 25 gennaio, Activision ha annunciato che gli aggiornamenti stagionali arriveranno su DMZ nella stagione 2.

I progressi della missione della fazione dei giocatori e l’inventario degli oggetti e delle chiavi di contrabbando verranno ripristinati. Gli sviluppatori hanno detto che forniranno maggiori informazioni in un blog futuro prima della stagione 2.

Vogliamo condividere con la nostra community alcuni aggiornamenti in arrivo per la Stagione 02 per Multiplayer, DMZ e Battle Royale. /q2iG2Ptkit

— Call of Duty (@CallofDuty) 25 gennaio 2023

Gli sviluppatori hanno anche annunciato modifiche in arrivo al nemico e alla difficoltà della missione. I nemici dell’IA non sopraffanno più le squadre con i loro schemi di spawn e la precisione dei nemici dell’IA nelle regolazioni a lungo raggio viene regolata.

Anche la difficoltà della missione viene ridimensionata, rendendo più facile sbloccare il secondo slot per armi assicurato e anche gli slot successivi.

Oltre ad Al Mazrah e al Building 21, Activision ha annunciato una terza zona di esclusione in arrivo nella seconda stagione.

Note sulla patch della prima stagione DMZ 2

Ecco tutto ciò che sappiamo finora, in arrivo su DMZ nella seconda stagione.

Accordatura nemica

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Nella stagione 01 l’intelligenza artificiale in DMZ era impegnativa, ma l’aumento della difficoltà era spesso ripido con alcuni giocatori che venivano sopraffatti. Con la stagione 02, abbiamo introdotto una serie di modifiche al bilanciamento per regolare i tipi di spawn dell’IA, il numero di spawn dell’IA e la precisione dell’IA a distanza e molto altro. Tutto ciò dovrebbe fornire uno spazio di gioco stimolante ma gestibile che richiede ancora rispetto da parte del giocatore per i combattenti nemici nella DMZ.

Punti di generazione

Stiamo ottimizzando alcuni dei punti di infiltrazione in Al Mazrah per migliorare l’esperienza delle prime partite in base ai dati di gioco. Partire da un punto in cui la tua squadra si sente isolata o senza bottino e opportunità di contratto non è la migliore esperienza. Queste modifiche dovrebbero migliorare i punti di spawn in tutta la modalità.

Messa a punto della difficoltà della missione

I dati e il feedback hanno rafforzato il fatto che la rampa di difficoltà della missione di fazione era troppo aggressiva per molti giocatori e che la scala impegnativa alla fine ha reso molto difficile sbloccare il secondo slot arma assicurata (completando tutte le missioni di livello 3) nella stagione 01. Abbiamo modificato il livello generale ridimensionamento della difficoltà nelle missioni man mano che i livelli avanzano. Le missioni di livello successivo saranno ancora piuttosto impegnative anche per l’operatore esperto, ma riteniamo che un accesso più diretto a uno slot assicurato aggiuntivo fornirà un percorso migliore per tutti i giocatori.

Crash

Sappiamo che gli arresti anomali hanno un impatto particolare in DMZ se di conseguenza perdi i tuoi oggetti e le armi di contrabbando. Affrontare questi arresti anomali è una priorità per la stagione 02 e ci impegniamo per una maggiore stabilità. Resta sintonizzato per maggiori dettagli su questo.

Aggiornamento stagionale

Nella Stagione 02 sono in arrivo nuove missioni, tra cui un aggiornamento dei progressi delle missioni della fazione e un ripristino dell’inventario (contrabbando e chiavi). Descriveremo in dettaglio tutte le informazioni necessarie per DMZ prima della stagione 02 in un prossimo blog.

Luoghi

Con una nuova Zona di esclusione in arrivo nella Stagione 02, i giocatori avranno una terza opzione tra cui scegliere quando si schierano in DMZ. L’aggiornamento della missione di fazione fornirà nuove missioni che ti porteranno attraverso queste destinazioni, incluso l’edificio 21. Ti suggeriamo di prepararti prima per l’infiltrazione con la tua squadra!