La FIFA si pentirà di aver perso l'accordo con EA e le nuove partite della Coppa del Mondo lo dimostrano

FIFA 23 ha chiuso un capitolo sull'accordo di esclusiva di lunga data di EA SPORTS per realizzare videogiochi FIFA e se i nuovi titoli della Coppa del Mondo del Qatar sono qualcosa su cui basarsi, potrebbero vivere per rimpiangere di essersi allontanati dal loro ex partner.

Un botta e risposta estremamente pubblico tra i due marchi globali è culminato con la loro separazione dopo il 2022.

I capi di EA hanno affermato che i loro videogiochi sono probabilmente più grandi dello stesso organo di governo del calcio internazionale in questi giorni ed erano riluttanti a spendere $ 2,5 miliardi per mantenere la licenza ufficiale per il prossimo decennio.

Invece, hanno scelto di utilizzare il nome EA SPORTS FC in futuro, a cui ci vorrà sicuramente un po' di tempo per abituarsi.

Riassunto

Infantino ha promesso che "il nome FIFA sarà il migliore" nei giochi

Wikimedia, Flickr Gianni Infantino, presidente della FIFA, ha promesso che i suoi giochi con licenza ufficiale saranno sempre i migliori per gli appassionati di calcio.

Con Electronic Arts che rifiuta di rinnovare la partnership perdendo potenzialmente l'esclusività, il presidente della FIFA Gianni Infantino ha insistito sul fatto di essere fiducioso che i tifosi di calcio avrebbero seguito solo una serie che ha utilizzato i loro diritti di denominazione dopo il fallimento dell'accordo.

Ha detto: "Posso assicurarti che l'unico gioco autentico e reale che ha il nome FIFA sarà il migliore disponibile per i giocatori e gli appassionati di calcio... Il nome FIFA è l'unico titolo globale e originale. FIFA 23, FIFA 24, FIFA 25 e FIFA 26 e così via: la costante è il nome FIFA e rimarrà per sempre e rimarrà IL MIGLIORE.

Combattere i discorsi da una posizione di grande forza, si potrebbe dire. In quel momento, si potrebbe sostenere che EA aveva più da perdere. La FIFA avrebbe potuto continuare la serie e trovare un altro sviluppatore per sfornare giochi di calcio, lasciando ai loro ex partner non solo un nuovo marchio da costruire, ma anche un importante concorrente per dividere la quota di mercato.

Tuttavia, non c'è un solo brandello di prova che suggerisca che questo colpo di scena - forse eccitante - si realizzerà mai. In realtà sembra piuttosto desolante per il marchio.

Svelati i giochi ufficiali della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar

Il 9 novembre è stata annunciata una manciata di giochi con licenza ufficiale per la Coppa del Mondo del Qatar, progettati dal Web 3.0 e che incorporano la tecnologia blockchain.

Uno si chiama AI League e offre un'esperienza 4v4, in cui i giocatori prendono il controllo dei calciatori potenziati dall'intelligenza artificiale nel Metaverso, sbloccando ricompense prevedendo i punteggi delle partite della Coppa del Mondo del mondo reale. Gli altri sono Matchday Challenge: FIFA World Cup Qatar 2022 Edition, FIFA World Cup Qatar 2022 su Phygtl e FIFA World Cup Qatar 2022 nell'Upland Metaverse.

Sono sicuro che EA lo sia tremante nei suoi stivali leggendo le descrizioni.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

AI League Ecco una descrizione di AI League dal loro sito ufficiale, un gioco con licenza ufficiale FIFA.

Invece di intraprendere progetti ambiziosi basati su ciò che i giocatori amano della serie FIFA - il simulatore sportivo e l'atmosfera arcade per un gameplay realistico - sembra più un esercizio di mucca da mungere.

Non una sola cosa in tutti e quattro i giochi mi attirerebbe come giocatore occasionale di FIFA che acquista regolarmente questi videogiochi. Questo non vuol dire che queste esperienze blockchain e mobile non avranno un pubblico, semplicemente non sarà relativamente grande rispetto a un gioco AAA con oltre 20 anni di riconoscimento del marchio.

Nel caso di AI League, l'estetica sembra orientata verso i fan di calcio più giovani, le sue meccaniche di gioco non assomigliano a nulla di simile al bellissimo gioco e viene rilasciato dopo la Coppa del Mondo (nonostante sia pubblicizzato come un gioco per il torneo del Qatar). In breve, potrebbe avere il nome di "IL MIGLIORE" ente di gestione del calcio, anche se è difficile dire se questi giochi avranno lo stesso successo dei progetti EA.

In effetti, posso dire con sicurezza che non lo saranno. I giocatori tornano anno dopo anno per esperienze in modalità Carriera e gameplay competitivo come Ultimate Team... Non per alcuni personaggi IA o per rilassarsi nel Metaverso.

EA SPORTSFIFA 23 presenterà contenuti esclusivi per la Coppa del Mondo, ma, allo stato attuale, sarà l'ultimo gioco EA a farlo.

Dal punto di vista commerciale, sarà senza dubbio un esercizio proficuo portare la FIFA in giro per il mondo come un circo per alcuni trimestri. Consente loro di monetizzare le proprie licenze su una gamma più ampia di piattaforme e in diversi paesi, per non parlare della domanda di FIFA come marchio collaborativo.

Tuttavia, ci sono enormi punti interrogativi sul fatto che l'approccio cash-fast sarà più prezioso della loro precedente partnership a lungo termine con EA. Non offrendo alcuna esclusiva di licenza di denominazione, mettere nero su bianco un accordo multimiliardario con un importante editore di videogiochi sarà comunque estremamente difficile in termini di giustificazione del costo.

Prezzando Electronic Arts da un accordo - una società, li ami o li odi, che sapeva cosa voleva giocare il pubblico - ci sono ottime possibilità che la FIFA vivrà per rimpiangere la loro decisione. Un circo è anche una definizione appropriata della situazione.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a La FIFA si pentirà di aver perso l'accordo con EA e le nuove partite della Coppa del Mondo lo dimostrano è possibile visitare la categoria FIFA. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

roby

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni