Il popolare streamer Twitch RunTheFUTMarket è stato bandito dalla piattaforma, per un periodo di tempo non ancora determinato. Dice che la sospensione è stata implementata perché ha visto i momenti salienti dei Giochi Olimpici di Tokyo in streaming.

Avvicinandosi rapidamente a 500.000 follower su Twitch, RunTheFUTMarket, vero nome Nick Bartel, è uno degli streamer FIFA più importanti sulla piattaforma.

Il 26 luglio ha informato i follower su Twitter di essere stato sospeso.

Il suo account non è più disponibile sulla piattaforma, ma trasmette il messaggio standard dell’account bannato: “Scusa. A meno che tu non abbia una macchina del tempo, quel contenuto non è disponibile”.

RunTheFUTMarket ha spiegato che la causa del divieto è stata la visione dei momenti salienti dei Giochi Olimpici, attualmente in corso a Tokyo. Tuttavia, ha anche spiegato che non stava guardando una trasmissione in diretta dell’evento.

vietato per guardare gli highlights delle Olimpiadi (non dal vivo) spero che siano solo un paio di giorni

— Nick (@RunTheFUTMarket) 26 luglio 2021

La durata del divieto non è stata rivelata dallo streamer, dicendo solo che spera che duri solo un paio di giorni.

I divieti per i contenuti protetti da copyright e i reclami DMCA possono variare tra 24 ore e 30 giorni. Infrazioni ripetute possono portare a una sospensione a tempo indeterminato.

Twitch DMCA Olimpiadi di Tokyo 2020

RunTheFUTMarket non è il primo streamer ad affrontare takedown DMCA per i contenuti delle Olimpiadi. Molti streamer hanno chiesto a Twitch di agire per proteggere loro e i loro account.

Twitch ha stretto una partnership con NBC per portare la copertura delle Olimpiadi estive sulla piattaforma, su un canale dedicato alle Olimpiadi NBC.