Come Monsters Attack, TFT Set 8 innova sulla formula testata con modifiche di qualità

Come Monsters Attack

Nel set 8 di TFT, i mostri attaccano. Per reagire, i giocatori hanno a disposizione molti strumenti familiari. La formula collaudata di TFT non sta cambiando troppo, ma ci sono molti cambiamenti nella qualità della vita volti a rendere tutto un po' più chiaro.

TFT Set 8 dà il benvenuto ai giocatori a Spatulopolis, una terra minacciata da vari invasori alieni e quant'altro. I giocatori possono scegliere mentre i mostri attaccano: unirsi e contrattaccare, o potenzialmente scambiare alleanze e causare il caos.

C'è un enorme elenco di detti supereroi e cattivi con cui puoi giocare. A volte è meglio cavalcare la linea tra per ottenere la comp ottimale. Proprio come ogni set di Teamfight Tactics prima di esso, rimanere adattabili nel gioco è fondamentale.

Per quanto riguarda il gameplay, sembra tutto uguale a questo proposito. Ma tematicamente? È molto facile immergersi nella tradizione fino alle ginocchia. Anche nelle Terre dei Draghi, non ti sei mai davvero affezionato a un certo Drago ⁠— ma puoi schierarti dietro il bene o il male in Monsters Attack.

L'argomento 'supereroi che salvano il pianeta' è forte, e viene da un sacco di... fanfiction?

"All'inizio del set, ci siamo riuniti in una stanza e in realtà abbiamo scritto fanfiction e retroscena per molti dei tratti che hanno contribuito a definire la personalità del set", ha detto a Dexerto la responsabile della scenografia Lynda Tang.

“Questo ci ha permesso di scrivere cose sui Gadgeteens come questi bambini avventurieri davvero intelligenti, e gli hacker stanno inviando un cavallo di troia nella backline. Ci siamo divertiti un sacco con quello per il set 8.

Questo è stato un vantaggio intrinseco del team dietro Monsters Attack, ha aggiunto lo sviluppatore capo Stephen "Mortdog" Mortimer.

"Il pod Set 8 in particolare, la loro forza è un incredibile design tematico", ha detto, "mentre qualcuno come me è molto più rigido e basato sulla meccanica. Ecco perché stai vedendo così tanto sapore in questo set ⁠— il team Set 8 ha fatto davvero un ottimo lavoro nel portare stranezze e storie divertenti sul set.

Riot GamesTFT Set 8 è una perfetta unione di gameplay e tematica, e una solida base affinché il gioco possa continuare la sua crescita.

Il gameplay e il tema non sono mai stati così uniti nella storia di Teamfight Tactics. Tra retroscena intricati, tratti ben congegnati che innovano i successi passati e l'aggiunta di nuovi elementi come Hero Augments per vivere una fantasia di potere con colpi di scena dietro ogni angolo, TFT Set 8 è qualcosa da vedere.

Riassunto

Definire chiaramente i campioni come eroi

È on-brand per il set TFT a tema supereroi per trasformare i campioni del gioco in qualcosa di un po' più grande. Tuttavia, Riot sta cercando di evidenziare le unità in più di un modo nel tentativo di renderle i punti di forza molto visibili del gioco.

Hero Augments è la scelta di design più notevole. La selezione di potenziamenti, potenziando le singole unità in super carry o supporti con aure luminose, è una novità per il sistema di potenziamento ora permanente in TFT.

Tuttavia, alla fine non sono pensati per essere i protagonisti dello spettacolo. Questo è riservato ai campioni stessi. TFT è a volte un pasticcio disordinato di sistemi. Sebbene sia fantastico per coloro che sono al vertice che spingono per Challenger, può essere difficile da decifrare per i nuovi giocatori. Rendere più facili da capire i punti di potere specifici contribuisce notevolmente a migliorare la chiarezza del gioco.

"Quello che abbiamo fatto anche con Hero Augments questa volta è che siamo entrati in una struttura molto chiara", ha spiegato Mortdog. “Sono pensati per avere una potenza di livello Gold, l'abbiamo inquadrato come uno basato sulla squadra è un aumento del danno inflitto del 25% e abbiamo inquadrato tutto ciò per avvicinarci a uno stato equilibrato.

"Ogni volta che qualcuno proponeva un potenziamento eroe e non rientrava nel quadro, dicevamo di rilassarci e questo ci dava molti più vincoli".

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Riot ha apportato una serie di piccoli aggiustamenti per promuovere tale obiettivo. In generale, gli articoli su tutta la linea sono più deboli di circa il 25%. I tratti verticali sono ancora forti ma non l'essenziale, e ci sono anti-tratti come Minaccia per sottolinearlo.

"Quando hai guardato TFT a un livello davvero profondo, abbiamo avuto questi stati imbarazzanti che pensavo non fossero corretti", ha continuato. "L'esempio che ho usato parlando con il team di progettazione è stato che un Ezreal a tre stelle senza oggetti era molto più debole di un Ezreal 1 con tre oggetti.

“Quella percezione sembrava molto strana considerando che gli oggetti erano qualcosa che tutti ottengono, ma un Ezreal a tre stelle è qualcosa che devi provare a ottenere. Volevamo spostare il potere nella cosa che il gioco ti chiede di fare ⁠ — potenziare le tue unità, potenziare i tuoi tratti ⁠— quindi questo è ciò che lo ha presentato.

“Vogliamo che i giocatori guardino un esercito e riconoscano il potere intuitivamente attraverso i campioni, non gli oggetti. I campioni sono i protagonisti del gioco".

Riot GamesTFT ha sempre riguardato i campioni, ma le cose si sono confuse. Monsters Attack li fa brillare di nuovo.

Far brillare i giocatori con il libero arbitrio

La complessità di TFT non è stata incubata isolatamente. È venuto da una spinta per ridurre gli elementi RNG evidenti nelle prime espansioni, per dare ai giocatori più prevedibilità ed espressione di abilità attraverso scelte razionali e agenzia.

Solo perché Riot sta riorientando i riflettori dei sistemi lontano da qualcosa come potenziamenti o combinazioni di oggetti non significa che stiano rimuovendo del tutto quelle complessità. In effetti, TFT Set 8 è un altro passo nella direzione di dare ai giocatori un maggiore controllo sul modo in cui possono giocare a TFT.

Il drago del tesoro del set 7 potrebbe essere sparito, ma ora ci sono incudini oggetto che cadono dalle battaglie con i boss (round PvE dopo la fase 4-7). Funzionano come un Tomo dei tratti: cade sulla tua panchina, lo vendi, ottieni una scelta di componenti o oggetti a seconda del boss che hai ucciso.

"Questo è qualcosa che useremo di più in futuro, ma ti dà un po 'più di libertà in modo da non essere bloccato con qualcosa che non vuoi", ha spiegato Mortdog.

Inoltre, sono state apportate numerose modifiche agli oggetti per aprire il campo e diversificare le migliori configurazioni di slot. La leggendaria combinazione Infinity Edge-Jeweled Gauntlet per i maghi non esiste più, con Riot che ha reso Infinity Edge un clone AD di quest'ultimo nel Set 8. Gli oggetti di mana come Blue Buff e Spear of Shojin non sono più stampelle per i lanciatori. Ci sono più counter item con Guardbreaker in arrivo come oggetto anti-scudo invece che Banshee's Claw. Anche i carri armati non sono stati ignorati con Dragon's Claw che ha ottenuto un notevole buff con cure integrate nell'oggetto anti-magia trascurato.

Tutti questi cambiamenti in tandem danno davvero ai giocatori la possibilità di costruire le schede come vogliono. Possono ottenere un potenziamento eroe per creare un carro armato non convenzionale o portare lucentezza. Possono ottenere più facilmente gli oggetti che desiderano per la situazione a portata di mano. Ma al centro di tutto, i campioni stessi si sentono eroi ⁠— non solo una meccanica da mettere in ombra.

Il mix di semplificazione di sistemi di gioco complessi e di riportare TFT alle sue radici come autobattler con i campioni che combattono fa sembrare tutto possibile in Monsters Attack, proprio come gli eroi che si oppongono all'ignoto. Ed è esattamente quello che vuole Riot.

"Spero che i giocatori, ogni volta che giocano a Monsters Attack, trovino una nuova composizione o una nuova unità che possano davvero apprezzare e dicano 'Non l'ho mai visto sotto questa luce prima'", ha concluso Tang.

“Voglio che i giocatori dicano 'dannazione, voglio provare a giocare a più giochi per far tornare indietro questo Defender Rammus' o 'Ho l'ottimo Nasus Augment, quindi questo gioco sarà un gioco Nasus anche se io sono un Guardiano Stellare principale. '

"Penso che se i giocatori possono trovare modi nuovi ed entusiasmanti e avere sempre quella strada di scoperta e gioia, mi sentirò molto felice."

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Come Monsters Attack, TFT Set 8 innova sulla formula testata con modifiche di qualità è possibile visitare la categoria League of Legends. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Lee Taejil

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni