Faker potrebbe lasciare il T1 per la LCS nel 2023

Sebbene ci siano ancora buone possibilità che Faker rimanga in Corea, i rapporti hanno indicato che alcune organizzazioni di grandi nomi nella LCS hanno mostrato interesse per lo stesso League of Legends GOAT.

Quando si tratta di nomi che è bene associare non solo alla tua squadra, ma anche al tuo marchio, Lee "Faker" Sang-hyeok è in cima alla lista. Soprattutto quando si tratta di League of Legends e degli eSport in generale.

Non solo ha una comprovata esperienza nel mantenere un alto livello di prestazioni in una carriera che ha attraversato la maggior parte della storia di League of Legends, ma ha anche fan in tutto il mondo. Anche se non ha vinto i Mondiali 2022 con il T1, sono stati il ​​più vicino possibile ad alzare il trofeo.

Sebbene sia ancora probabile che Faker rimarrà con la sua squadra e proverà a fare un'altra corsa al titolo mondiale nel 2023, ci sono alcuni grandi nomi nella LCS che hanno fatto offerte per il prolifico concorrente.

Faker che considera le offerte delle organizzazioni LCS nel 2023

Circolavano alcune voci secondo cui la LCS sarebbe stata ridimensionata nel 2023, voci che, per molti versi, sono state smentite secondo i rapporti sui turni di roster.

Da MaRin che esce dalla pensione per allenare un roster del Team Liquid che si preannuncia essere un roster tutto di lingua coreana, a 100 Thieves che secondo quanto riferito raccolgono Bjergsen e Doublelift, ci sono state molte sorprese per i fan di LCS.

Presumibilmente, Faker stava ricevendo offerte sia dal Team Liquid che da FlyQuest. Secondo un rapporto di Alejandro Gomis di Blix.gg, il Team Liquid è arrivato al punto di fare un'offerta su Faker che lo avrebbe portato in Nord America.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Fonti: Faker 🇰🇷 sta esplorando le opzioni in più regioni. Anche lui è interessato a LCS 🇺🇸. Almeno TL e FlyQuest hanno negoziato con lui. TL ha fatto un'offerta per lui. Il futuro di Faker non è deciso ed è probabile che finirà per rinnovare con T1🇰🇷.⬇️https://t.co/knoebkfW70

— Alejandro Gomis (@anonimotum) 20 novembre 2022

Ciò corrisponderebbe alla loro firma di MaRin, così come al concetto che stavano cercando un elenco che potesse parlare fluentemente coreano.

Mentre Faker aveva una fantastica comprensione dell'inglese nella sua ultima intervista con Dexerto, non ha ancora imparato A proposito di la lingua. Conoscere una lingua è una cosa, ma parlarla è tutta un'altra. Mentre un giocatore come Berserker di Cloud9 ha imparato l'inglese a tempo di record, non è così per tutti i giocatori che imparano l'inglese come nuova lingua.

Il Team Liquid sarebbe sicuramente la transizione più semplice per lui, ma dovrebbero trovare un top laner domestico o un jungler che parli coreano per completare il loro roster previsto a causa delle regole di importazione.

È difficile dire se il Team Liquid sarebbe in grado o meno di catturare Faker e realizzare appieno la sua visione per un elenco 2023 che possa dominare la competizione, ma l'offerta sembrerebbe essere sul tavolo se sceglie di accettarla.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Faker potrebbe lasciare il T1 per la LCS nel 2023 è possibile visitare la categoria League of Legends. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Lee Taejil

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni