LCS si scusa per il controverso segmento TSM e sostiene LeTigress

LOL

🔴 NUOVO VIDEO DEL CANALE! 👇

Dopo il segmento di trasmissione LCS sulla storia tra Doublelift e TSM, l’account Twitter ufficiale di LCS ha pubblicato delle scuse e ha espresso il proprio “pieno supporto” per LeTigress.

Quello che era un segmento di 3 minuti e 30 secondi nella trasmissione LCS si è trasformato in una controversia onnicomprensiva che ha incluso i dipendenti TSM, Peter “Doublelift” Peng, LeTigress e ora una dichiarazione ufficiale del team di trasmissione LCS.

Il segmento era un monologo di LeTigress che cercava di creare una trama, una sorta di rivalità, tra TSM, la vecchia squadra di Doublelift, e 100 Thieves, la squadra con cui aveva scelto di ritirarsi.

LeTigress ha rilasciato scuse formali a TSM, che Doublelift ha immediatamente respinto. Dietro le sue scuse c’è la dichiarazione formale del team di trasmissione LCS, che chiarisce che il loro errore è stato il risultato di una collaborazione e che questo passo falso “non è stato colpa di una sola persona”.

Le scuse di LeTigress per il segmento TSM vengono abbattute da Doublelift

Dopo che i dipendenti di TSM e la comunità di League of Legends in generale si sono espressi contro il contenuto del segmento di trasmissione LCS ospitato da LeTigress, ha scritto scuse pubbliche in merito alla questione.

Ha assicurato ai fan e ai dipendenti di TSM che farli ferire o infastidire dal segmento non era “mai l’intento” del segmento.

“Questo pezzo aveva lo scopo di ricostruire la storia tra DL e la sua ex squadra prima del loro primo incontro nella LCS. Dopo che qualcuno ha presentato l’argomento e il team ha suggerito che un monologo sarebbe stato una struttura adatta, ho accettato di lavorare sul pezzo insieme al nostro team di produzione. Ha attraversato più iterazioni e ciò su cui siamo atterrati è stato quello che hai visto in onda. Chiaramente, abbiamo mancato il bersaglio”.

Vorrei scusarmi con TSM e rispondere al monologoLeggi: https://t.co/6owrUpVawg

— Gabby Durden (@LeTigress) 6 febbraio 2023

Nelle sue scuse, afferma di aver ricevuto “molestie e vetriolo” in seguito al segmento.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

“Continuo anche a essere inorridito dalle molestie e dal vetriolo diretto contro di me da troll anonimi per aver semplicemente svolto il mio lavoro. Per favore, ricorda che sono un essere umano, non un oggetto verso cui gettare il tuo odio e la tua rabbia a causa di un errore.

Le sue scuse rassicurarono alcuni e fecero arrabbiare altri. Lo stesso Doublelift non ha approvato in alcun modo le sue scuse nella sua risposta che ha, al momento della stesura, più del doppio del numero di Mi piace delle scuse iniziali di LeTigress. Coloro che seguono il giocatore veterano hanno espresso il loro sostegno nelle risposte.

Chiedi scusa a tutti coloro che hanno subito abusi verbali e molestie sul posto di lavoro, quindi rimuovi l’inutile uomo di paglia in cui ti vedi ancora come la vittima, e questo potrebbe effettivamente assomigliare a delle scuse.

— Yiliang Peng (@Doublelift1) 6 febbraio 2023

Ma le risposte a Doublelift che l’ha chiamata fuori erano tutt’altro che universalmente positive. Molti di coloro che hanno risposto a questo tweet hanno contestato l’uso del termine “uomo di paglia” da parte di Doublelift.

L’argomento che circonda il segmento ha, in molti modi, diviso la comunità. Le opinioni delle persone sull’argomento sono divise, con tanti utenti che affermano di aver apprezzato il suo monologo su TSM quanti lo criticano.

Il team di trasmissione di LCS rilascia una dichiarazione in seguito alla controversia su TSM

Due giorni dopo che LeTigress ha scritto le sue scuse, è stata rilasciata una dichiarazione sull’account Twitter ufficiale di LCS che affrontava la questione e mostrava il proprio sostegno al team di trasmissione pur ammettendo che il monologo non “soddisfaceva i nostri standard per i contenuti”.

La dichiarazione ha anche menzionato le molestie di cui LeTigress ha parlato dopo la messa in onda del segmento, affermando che “siamo sinceramente dispiaciuti per l’impatto negativo che il nostro passo falso ha avuto su di lei”.

Dichiarazione della #LCS pic.twitter.com/Rl0edfgeQL

— LCS (@LCSOfficial) 7 febbraio 2023

La dichiarazione della LCS chiarisce che tutti coloro che sono coinvolti nella realizzazione del segmento lo considerano un errore. Si sono scusati con tutte le persone coinvolte in TSM, Doublelift e l’intera comunità LCS, insieme alla promessa che ci sarà un “filtro più nitido” quando si tratta di segmenti editoriali che vanno avanti.