L’ex star di Liquid Hans Sama citato in giudizio dall’agenzia per violazione del contratto

LOL

L’agenzia francese Athletes Representation & Consulting (ARC) ha citato in giudizio l’ex bot laner del Team Liquid Steven ‘Hans Sama’ Liv per presunta violazione del contratto, secondo The Jacob Wolf Report.

La presunta violazione del contratto era dovuta alla firma di Hans Sama con un’agenzia concorrente, Proxy, e al mancato pagamento delle commissioni durante il periodo dell’accordo di rappresentanza del suo contratto ARC, secondo The Jacob Wolf Report.

Il rapporto afferma inoltre che la presunta violazione del contratto si è verificata durante il trasferimento del giocatore al Team Liquid da Rogue alla fine del 2021 e che non ha pagato una parte delle sue commissioni durante il suo periodo con l’organizzazione europea nello stesso anno.

ARC ha rappresentato Hans Sama quando sono iniziate le discussioni con il Team Liquid nel 2021, ma l’accordo è stato finalizzato da Proxy, secondo il rapporto.

Hans Sama citato in tribunale francese

Il contratto del giocatore francese con ARC sarebbe scaduto il 31 dicembre 2021. L’accordo prevedeva una clausola di rinnovo automatico di un anno per la stagione 2022 a meno che il giocatore o l’agenzia non comunicassero all’altro la loro intenzione di rescindere il contratto alla fine del quell’anno, secondo il rapporto.

Il rapporto afferma inoltre che ARC aveva diritto a una commissione del 5% su qualsiasi accordo firmato da Hans Sama prima della fine del 2021.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Scoop: un’agenzia di eSport ha citato in giudizio @Hanssama presso un tribunale francese. Sostiene di aver violato il suo accordo di rappresentanza firmando con un concorrente e di non aver pagato commissioni per una parte del suo @Rogue e per tutto il suo accordo con @TeamLiquid. https://t.co/TFVTMNjXlI

— Jacob Wolf (@JacobWolf) 6 dicembre 2022

Proxy e Hans Sama devono ancora commentare il rapporto. Il fondatore di ARC, Nathan Laprade, ha rilasciato un commento a The Jacob Wolf Report affermando che la società ha una disputa con il giocatore sulle “condizioni in cui la nostra collaborazione è cessata”.

“Poiché non siamo stati in grado di raggiungere un accordo amichevole con Steven, siamo stati costretti a portare la questione davanti a un tribunale civile affinché una terza parte indipendente valutasse la situazione”, ha detto Laprade a The Jacob Wolf Report.

Hans Sama è stato anche collegato a Cloud9 nella bassa stagione di League of Legends 2021-22 prima di passare infine al Team Liquid.

La squadra nordamericana è stata annunciata come una super squadra ma non è riuscita a partecipare a nessun torneo internazionale. Secondo quanto riferito, il giocatore francese si unirà a G2 Esports per la stagione 2023 e tornerà alla competizione European League of Legends.