Farantube
Image default
Finanze

Come calcolare i costi del trasferimento

Potrebbe essere necessario fare una mossa se vuoi fare il passo successivo nella scala della carriera. Il trasferimento può anche essere allettante se sei pronto per ricominciare personalmente o se hai bisogno di un cambio di scenario.

Prima di assumere traslochi e iniziare a cercare casa o appartamento, è importante prendere tempo per considerare i costi di trasferimento. Ecco come assicurarti di essere finanziariamente preparato per una mossa.

Inizia con un budget sui costi di trasferimento

Un budget è essenziale per gestire le tue spese quotidiane. E puoi applicare lo stesso concetto quando una mossa è nelle carte. Inizia dividendo i costi di trasferimento in due grandi categorie: tutti i costi associati allo spostamento; e il costo della vita una volta che ti sei sistemato nella tua nuova casa.

Costi di trasloco

Questa categoria copre tutte le spese che potresti dover pagare per andare dal punto A al punto B. Ciò può includere:

  • Scatole e materiali da imballaggio
  • Noleggio furgoni trasloco se prevedi di trasferirti
  • Assunzione di traslocatori professionisti
  • Depositi di utilità nella tua nuova sede
  • Rimanenti saldi di utilità al tuo vecchio
  • Affitto unità di archiviazione
  • Servizi di pulizia professionale se esci da un noleggio
  • Spese di guida
  • Biglietto aereo se trasferirsi a lunga distanza significa volare invece di guidare
  • Spese di spedizione (comprese le spese per il trasporto di animali domestici e auto)
  • Assicurazione in movimento
  • Deposito cauzionale per il tuo nuovo appartamento se stai affittando
  • Alloggio temporaneo a breve termine se hai intenzione di acquistare

Se desideri acquistare anziché affittare, dovrai anche aggiungere i costi di acquisto della casa ai costi di trasferimento. Ciò include cose come il tuo acconto, denaro reale e costi di chiusura.

Quindi quanto dovresti preventivare per i costi di trasloco? L’importo può variare in base alla distanza che stai spostando, a quante cose devi spostare e se vuoi diventare professionista con una mossa o scegliere un approccio fai-da-te.

Secondo HomeAdvisor, il costo del trasferimento a livello nazionale varia da $ 200 nella fascia bassa a $ 10.000 nella fascia alta. Il costo medio a gennaio 2021 era di $ 1.354. Il confronto dei costi e dei servizi di trasloco individuali può aiutarti a ottimizzare ulteriormente il tuo budget.

Costo della vita dopo il trasferimento

L’altro aspetto del trasloco è capire quanto costa il trasferimento dopo il fatto. Le spese di cui dovresti essere più preoccupato qui includono:

  • Mutuo o pagamento dell’affitto per la tua nuova casa
  • Spese condominiali mensili
  • Trasporti
  • Nuovi mobili e decorazioni per la casa
  • Riparazioni e manutenzione continua, se stai acquistando una casa
  • Drogheria
  • Assicurazione auto, affittuario e / o proprietario di casa
  • Tasse di proprietà

Queste sono le spese più essenziali da considerare durante il trasferimento, ma ci sono anche altri costi da considerare. L’assistenza sanitaria, ad esempio, è qualcosa a cui pensare. Potresti essere giovane e in buona salute, ma se ti ammali o ti ferisci, devi sapere quanto costerebbe una visita medica se stai aspettando che la tua assicurazione entri in vigore o non hai soddisfatto la franchigia per l’anno.

Oltre a ciò, pensa a cose come cenare fuori, intrattenimento e hobby. In una città più grande, andare al ristorante o al cinema può essere più costoso rispetto a dove vivi adesso.

Devi considerare attentamente come il tuo budget dopo un trasloco può aumentare o diminuire e come il tuo nuovo reddito soddisferà la tua spesa. Se ti trasferisci in un’area con un costo della vita più elevato, potrebbe significare dover ridurre alcune delle tue cose non essenziali.

Un budget più ristretto potrebbe anche ridurre la frequenza con cui puoi tornare nella tua vecchia città natale. Questo entra in gioco se lasci la famiglia o gli amici intimi e desideri pianificare visite regolari.

Calcolo del ritorno sull’investimento di rilocazione

Mentre valuti i costi di trasferimento, ricorda di pensare al quadro più ampio. In particolare, chiediti quale sarà probabilmente il ritorno sull’investimento, sia finanziario che emotivo, trasferendoti in una nuova città.

Valuta qual è il mercato del lavoro se stai cercando un lavoro e non hai ancora un’offerta. Trasferirsi in una città con una popolazione più numerosa non garantisce necessariamente che le offerte di lavoro saranno abbondanti. Anche se lo sono, potresti trovarti di fronte a una forte concorrenza se centinaia o addirittura migliaia di altre persone in cerca di lavoro si trasferiscono per lo stesso motivo.

Pensa attentamente anche alle aspettative salariali. Guardare i salari mediani e di base per i lavoratori nel tuo settore in una determinata città può darti un’idea migliore di dove potresti cadere sulla scala salariale una volta assunto. Inserire il reddito previsto in un calcolatore del costo della vita per la città che ti interessa può aiutare a determinare quanto sia veramente conveniente.

Infine, guarda oltre le considerazioni finanziarie e pensa alla qualità della vita complessiva che una città ha da offrire. Trasferirsi, anche se significa andare avanti nel lavoro, può essere estremamente difficile dal punto di vista emotivo se la qualità della tua vita ne risente. Anche se potrebbero non influire sul budget dei costi di trasferimento, è importante sapere se ci sono altre persone della tua età per creare connessioni. Se la tua nuova città offre il tipo di hobby e stile di vita che stai cercando, può anche svolgere un ruolo importante nel tuo processo decisionale. Considera la tua nuova vita nel suo insieme: lavoro, vita sociale, attività, persino il tempo, sono fattori di costo quando decidi dove e quando trasferirti.

Related posts

Spese anticipate e altre attività correnti

admin

Data di chiusura dell’estratto conto della carta di credito

admin

Come assegnare la priorità alle fatture della carta di credito

admin

Leave a Comment