Farantube
Image default
Finanze

Come la perdita di lavoro può influire sul punteggio di credito

La perdita del lavoro è uno degli eventi più traumatici della vita, proprio lì con il divorzio, il carcere e la morte di un coniuge. La disoccupazione può essere ancora più stressante se sei il capofamiglia o il capofamiglia principale, forse peggio se sei un genitore single o un unico fornitore di reddito. Perdere il lavoro influenzerà gran parte della tua vita, ma non influirà direttamente sul tuo punteggio di credito.

Che cosa influisce sul tuo punteggio di credito

Ci sono cinque fattori chiave che influenzano il tuo punteggio di credito: la cronologia dei pagamenti, il livello del debito, l’età della storia del credito, i tipi di conti di credito e le richieste di informazioni sul tuo rapporto di credito. punteggio di credito. In effetti, i tuoi creditori e le agenzie di credito potrebbero anche non scoprire che hai perso il lavoro a meno che non glielo dica.

Il tuo punteggio di credito potrebbe essere influenzato, indirettamente, dalla perdita di posti di lavoro

Detto questo, il tuo punteggio di credito potrebbe essere indirettamente influenzato dalla perdita del lavoro, o meglio dal modo in cui gestisci il credito e il pagamento delle bollette durante il tuo periodo di disoccupazione. Questi sono alcuni eventi che incidono sul credito che potrebbero accadere in seguito alla perdita del lavoro:

Rimani indietro sulla carta di credito o sui pagamenti del prestito: Dopo aver perso il lavoro, potrebbe essere impossibile rimanere aggiornati su tutti i pagamenti. Comprensibilmente, dal momento che hai subito una drammatica perdita di reddito. Tuttavia, i pagamenti con più di 30 giorni di ritardo vengono comunque segnalati alle agenzie di credito e influiranno sul tuo punteggio di credito. La cronologia dei pagamenti è pari al 35% del tuo punteggio di credito e il fattore più importante che influenza il tuo credito. Più sarai indietro sulle bollette, più il tuo punteggio di credito sarà influenzato.

Contatta i tuoi creditori e istituti di credito per discutere le opzioni di disagio. Potresti essere in grado di differire i pagamenti per alcuni mesi fino a quando non sarai in grado di iniziare nuovamente a effettuare pagamenti regolari.

Aumenta i saldi della tua carta di credito o accetti nuovi prestiti per sbarcare il lunario: Senza abbastanza risparmi o indennità di disoccupazione insufficienti, puoi rivolgerti a carte di credito o prestiti per sbarcare il lunario. Il problema è che l’aumento dei saldi delle carte di credito e gli importi dei debiti elevati possono danneggiare il tuo punteggio di credito: il livello di debito è il 30% del tuo punteggio di credito.Inoltre, più debiti hai, più alti possono essere i tuoi pagamenti mensili. Ciò metterà a dura prova la tua capacità di sbarcare il lunario.

Apri diversi nuovi account per ottenere denaro per pagare le bollette: L’apertura di nuovi account può danneggiare il tuo punteggio di credito in due modi. Innanzitutto, i nuovi account abbasseranno la tua età di credito, che è il 15% del tuo punteggio di credito. In secondo luogo, le richieste di rapporti di credito aggiuntivi – il 10% del tuo punteggio di credito – ridurranno anche il tuo punteggio di credito.

Recupero crediti medico, fallimento, pignoramento, recupero, privilegi fiscali e insolvenza di prestiti studenteschi sono altri eventi dannosi per il credito che potrebbero verificarsi durante il periodo di disoccupazione. Questi danneggiano molto di più il tuo credito e sono molto più difficili da recuperare rispetto a un pagamento in ritardo o un saldo della carta di credito elevato.

Mantieni il tuo punteggio di credito per la tua ricerca di lavoro

È importante mantenere intatto il tuo punteggio di credito, anche se hai perso il lavoro. Molti datori di lavoro eseguono controlli del credito come parte del processo di assunzione. Una storia creditizia traballante potrebbe costarti un potenziale lavoro. Dovrai affrontare un dilemma che molti americani affrontano: aver bisogno di un lavoro per pagare le bollette e migliorare il tuo credito ma non essere in grado di trovare un lavoro a causa di una storia creditizia negativa.

Secondo un sondaggio condotto da Demos, un disoccupato su quattro afferma che un potenziale datore di lavoro ha chiesto una verifica del credito nel processo di candidatura. Nello stesso sondaggio, uno su dieci ha dichiarato di non essere stato assunto a causa delle informazioni sul proprio rapporto di credito.

Più a lungo sarai disoccupato, più difficile sarà vivere della disoccupazione, dei risparmi o dell’unico reddito del tuo coniuge. Fai del tuo meglio per mantenere la tua stabilità creditizia in modo che non ostacoli il tuo prossimo lavoro.

Related posts

Common Investing Mistakes You Need to Avoid

admin

L’assicurazione GEICO è molto più che un semplice geco

admin

Cosa fare se perdi improvvisamente il lavoro

admin

Leave a Comment