Farantube
Image default
Finanze

Come ti ha colpito il salvataggio ipotecario del governo

Il salvataggio del governo del 2008 ha influenzato l’economia in tre modi. In primo luogo, ha impedito future operazioni sul mercato monetario come quella che ha quasi causato un collasso economico. È successo pochi giorni dopo il fallimento di Lehman Brothers. Gli investitori hanno trasferito i fondi ai Treasury statunitensi, facendo scendere i rendimenti a zero. Per arginare il panico iniziale, il Tesoro ha accettato di assicurare i fondi del mercato monetario per un anno. Il piano di salvataggio ha segnalato alle banche che il governo avrebbe fatto tutto il necessario per ripristinare la fiducia.

In secondo luogo, il salvataggio ha consentito alle banche di ricominciare a prestarsi reciprocamente poiché le banche avevano ridotto i prestiti nell’aprile 2008. Ciò ha reso i tassi Libor innaturalmente più alti del tasso sui fed funds.

Le banche che non potevano prestarsi a vicenda correvano il rischio di fallire. Questo è quello che è successo a Lehman Brothers. Sarebbe successo ad AIG, Bear Stearns e alle tre grandi case automobilistiche senza l’intervento federale. Riportando i mercati del credito a un funzionamento più normale, il disegno di legge di salvataggio ha dato alle banche la libertà di ricominciare a concedere prestiti.

Terzo, ti ha reso più facile ottenere mutui e prestiti per auto, mobili ed elettronica di consumo. Il tasso Libor è tornato al suo livello normale, il che ha reso i prestiti meno costosi in modo che più persone potessero qualificarli. Gli acquisti dei consumatori hanno ripreso a salire e questo ha dato impulso alla crescita economica. La gente ha ricominciato a comprare case, il che ha permesso di stabilizzare i prezzi delle case.

Il programma Making Home Affordable

Il piano di salvataggio ha anche creato il programma Making Home Affordable. Tra il 2010 e il 2016 ha aiutato sette milioni di americani a evitare il pignoramento. Aveva due programmi; uno ha contribuito al rifinanziamento e l’altro ha modificato il prestito.

Il programma di rifinanziamento accessibile per i proprietari di case (HARP) ha rifinanziato i prestiti. Ha aiutato i proprietari di case che avevano mutui di proprietà o garantiti da Fannie Mae o Freddie Mac, due imprese sponsorizzate dal governo che acquistano prestiti. Ha permesso ai proprietari di abitazione che avevano mutui per oltre l’80% del valore della casa di rifinanziare per tassi di interesse più bassi.

Per qualificarsi, i proprietari di case dovevano soddisfare tre requisiti. Loro devono:

  • Possiedi una casa unifamiliare
  • Chiudere il prestito entro il 31 maggio 2009
  • Rimani aggiornato sui loro pagamenti

HARP ha aiutato quasi 3,5 milioni di proprietari di case (a partire dal 2019), meno dei 4 milioni o più che il programma avrebbe dovuto aiutare. Avrebbe potuto aiutare più persone, ma le banche hanno selezionato con cura i candidati. Si sono rifiutati di prendere in considerazione quelli con un patrimonio netto inferiore, anche se erano garantiti da Fannie Mae o Freddie Mac. Volevano evitare le pratiche burocratiche legate all’assicurazione ipotecaria.

L’Homeowner Affordable Modification Program (HAMP) è un altro programma che ha ricevuto finanziamenti per 30 miliardi di dollari. Ha aiutato i proprietari di abitazione a evitare il pignoramento modificando i loro mutui in modo che i pagamenti mensili non superassero il 31% del loro reddito mensile. I finanziatori potrebbero ridurre i tassi di interesse e adottare altre misure per ridurre il pagamento mensile Sia HARP che HAMP sono terminati.

Come ha funzionato il salvataggio

La fattura di salvataggio ha creato il Troubled Asset Recovery Program. Il Tesoro degli Stati Uniti ha speso 442 miliardi di dollari per finanziare i programmi Making Home Affordable, salvare AIG, le tre grandi società automobilistiche, Citigroup, Bank of America e centinaia di banche comunitarie.

Il membro del Congresso Barney Frank, ex presidente del Comitato per il servizio finanziario per gli alloggi, ha aggiunto queste sviste per proteggere i contribuenti:

  • Un comitato di sorveglianza ha esaminato l’acquisto e la vendita di mutui da parte del Tesoro. Il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke e i leader della Securities and Exchange Administration, della Federal Home Finance Agency e dell’HUD si sono seduti nel comitato.
  • Il Tesoro potrebbe acquistare una partecipazione azionaria in società in cambio di fondi di salvataggio. Ecco cosa è successo. Di conseguenza, i contribuenti hanno guadagnato denaro dal salvataggio a lungo termine.
  • C’erano alcuni limiti minori imposti alla retribuzione dei dirigenti delle imprese salvate.
  • Al presidente è stato chiesto di proporre una legislazione per recuperare le perdite del settore finanziario, se ce ne fossero ancora, dopo cinque anni. Non era necessario, poiché il governo ha restituito i suoi soldi con un profitto.

Il 18 febbraio 2009, il Tesoro ha lanciato il Piano di stabilità e disponibilità dei proprietari di case, che ha messo da parte 75 miliardi di dollari in fondi TARP per aiutare i proprietari di casa a rifinanziare o ristrutturare i loro mutui. Ha creato i programmi HARP e HAMP.

Dopo cinque anni, le banche hanno rimborsato il salvataggio con gli interessi. In totale, $ 634 miliardi sono stati pagati in tutti i programmi e $ 744 miliardi sono stati rimborsati, il che significa che il governo ha realizzato un profitto di $ 110 miliardi.

Related posts

Come presentare un reclamo

admin

Il modo più semplice per investire in obbligazioni statunitensi

admin

I 5 principali motivi per diventare residente in Florida

admin

Leave a Comment