Farantube
Image default
Finanze

Furto di identità al college: un problema in crescita

Gli studenti universitari hanno molte cose di cui preoccuparsi, dal vivere da soli per la prima volta al bilanciamento dei loro corsi, all’allungamento di un budget limitato e al rispetto delle scadenze degli aiuti finanziari. Ciò che cade nel dimenticatoio per la maggior parte degli studenti è la minaccia del furto di identità. Molti studenti pensano che questo problema non li riguarderà: dopotutto, gli studenti di solito non hanno molti soldi o crediti, quindi perché dovrebbero essere presi di mira dai truffatori?

La verità è che il furto di identità non riguarda solo il furto di denaro o beni di qualcuno. Può anche trattarsi di rubare il loro nome e la loro reputazione o utilizzare aspetti della loro identità per creare una persona falsa che verrà utilizzata per sempre. Non avere alcun credito può dare ai truffatori una tabula rasa con cui giocare.

Il furto di identità, in tutte le sue forme, è un crimine purtroppo comune. Nel 2018, più di 14 milioni di americani sono stati vittime di una sorta di frode d’identità, che si è tradotta in circa $ 1,7 miliardi di spese vive per le vittime. Ecco perché tutti, studenti universitari inclusi, devono conoscere le forme comuni di identità furto e come proteggersi.

Che cos’è il furto di identità e come si verifica?

Il furto di identità è l’atto di qualcuno che ruba informazioni sensibili e le utilizza per identificarsi come qualcun altro. Le informazioni che consentono ai criminali di farlo possono includere un numero di previdenza sociale, una patente di guida, un certificato di nascita o qualsiasi altra informazione personale. Il ladro utilizza queste informazioni per aprire conti di credito, contrarre prestiti, fare domanda per un lavoro o commettere altri atti fraudolenti in nome della vittima. I crimini di furto di identità variano ampiamente, dal semplice utilizzo dell’account online di una vittima per acquistare merci, all’adozione completa una persona falsa e che vive sotto falso nome.

Le conseguenze del furto di identità possono essere disastrose. Alla vittima potrebbe essere lasciata una grande quantità di debito a suo nome di cui non sa nemmeno l’esistenza fino a quando non le viene negato un lavoro o un prestito. Una vittima può richiedere anni di sforzi per riparare il proprio danno creditizio. Ciò può essere particolarmente dannoso per un neolaureato che sta appena iniziando la sua nuova vita adulta, solo per rendersi conto che il suo credito è rovinato e molti dei suoi prossimi passi nella vita sarà difficile da raggiungere.

Come gli studenti universitari possono diventare vulnerabili

Affinché un ladro possa rubare l’identità di qualcuno, deve prima ottenere le informazioni necessarie che gli consentano di “diventare” qualcun altro. Con quanta attenzione una persona protegge le proprie informazioni può rendere il lavoro di un ladro di identità facile o difficile.

Offerte preapprovate con carte di credito

Gli studenti universitari ricevono comunemente offerte di carte di credito pre-approvate. Quei moduli inviati in massa di solito includono informazioni parziali, come un nome o un indirizzo, che lo rendono una fantastica opportunità per rubare l’identità di una persona. Se il destinatario non è interessato all’offerta e getta semplicemente via il modulo, i ladri di identità possono scegliere l’offerta dal cestino, riempire il resto degli spazi vuoti sul modulo e inviarlo per aprire in modo fraudolento una carta di credito a nome della vittima.

I conti bancari devono essere monitorati attentamente

Il furto di identità si verifica comunemente anche quando i ladri mettono le mani sulle informazioni di un conto bancario personale, come un estratto conto o un conto di risparmio. Chiunque non tenga sotto stretto controllo il proprio account è a rischio di incorrere in addebiti fraudolenti a causa di questa truffa.

Spesso, il ladro ruba denaro in piccoli incrementi che non attiveranno alcun avviso dalla banca. Se stai controllando solo i saldi del tuo account, piuttosto che le singole transazioni, potresti non notare $ 5 qui e $ 20 là, ma quelle piccole quantità si accumulano nel tempo. Più a lungo questi addebiti fraudolenti passano inosservati, più difficile sarà riavere i tuoi soldi.

Numeri di previdenza sociale utilizzati frequentemente dalle scuole

Un altro pericolo per gli studenti universitari è il numero di previdenza sociale. I corsi universitari possono richiedere a uno studente di utilizzare il proprio numero di previdenza sociale per accedere a siti Web o iscriversi ai servizi scolastici. L’università può anche utilizzare quel numero come numero identificativo nell’ufficio amministrativo.

Più spesso lo usi, più facile è dimenticare quanta attenzione devi essere con il tuo numero di previdenza sociale. I criminali possono ottenere il numero tramite una protezione di rete scadente o anche attraverso metodi semplici come guardare fisicamente uno studente che inserisce il numero su un sito web.

I dispositivi possono essere rubati nelle aule o nei dormitori

Computer portatili e tablet sono necessari per quasi tutti i corsi universitari, ma cosa succede se il computer viene rubato? Quali misure di sicurezza hai sui tuoi dispositivi? Quanto sarebbe difficile per un ladro ficcare il naso nei tuoi file? La maggior parte degli studenti, come la maggior parte degli adulti, utilizza i propri computer per accedere a servizi bancari online, pagare bollette, ordinare merci e comunicare con gli altri. Se le informazioni sull’account personale sono archiviate sul disco rigido, come PDF sensibili o accessi salvati su siti bancari, il ladro ha accesso immediato alle informazioni di cui ha bisogno per assumere l’identità dello studente.

Ovviamente, il furto di identità esiste da molto prima che i laptop diventassero un oggetto comune in classe. Gli studenti possono anche trascurare altri obiettivi comuni per i criminali che rubano l’identità, come un portafoglio, una borsa o uno zaino. Gli studenti universitari che vivono in alloggi per studenti corrono il rischio aggiuntivo di feste frequenti che avvicinano estranei alle tue cose. Questi studenti dovrebbero esercitare misure di sicurezza caute, anche nei loro spazi domestici, per prevenire il tipo di piccoli furti che possono trasformarsi in frodi di identità.

Come gli studenti universitari possono proteggersi dal furto di identità

Il modo migliore per affrontare la prospettiva di un furto di identità è evitarlo impiegando pratiche sicure nella vita di tutti i giorni. Ecco alcuni suggerimenti e best practice per prevenire il furto di identità.

Non lasciare che la posta si accumuli dove chiunque potrebbe accedervi. Assicurati che tutto ciò che va nel cestino non contenga informazioni utili. Per sicurezza, è meglio distruggere o strappare i documenti in piccoli pezzi, in particolare estratti conto bancari, offerte di carte di credito o qualsiasi altra cosa con un numero di conto o numero di previdenza sociale. Ricorda anche i contenitori di farmaci da prescrizione, poiché di solito hanno un account numero e altre informazioni personali stampate sull’etichetta.

Esci sempre da siti protetti, come l’online banking, prima di uscire dal browser. Utilizza password sicure che evitino numeri ovvi come data di nascita, numeri di telefono, anniversari o indirizzi. Usare una lunga stringa di numeri e lettere in una combinazione casuale è la cosa migliore per evitare l’hacking. I gestori di password possono aiutarti a tenere traccia in modo sicuro di più password sicure.

Non memorizzare mai informazioni personali, nomi utente o password in una posizione facilmente identificabile sul disco rigido del computer. Se devi scriverli da qualche parte, assicurati che il documento sia conservato in un luogo sicuro, come una cassetta di sicurezza.

Assicurati che i siti web che utilizzi per effettuare acquisti o inserire informazioni siano protetti. Controlla attentamente l’URL, cerca “https: //” e il logo che indica un certificato SSL (Secure Sockets Layer). I siti con queste protezioni utilizzano la crittografia, l’integrità dei dati e l’autenticazione per garantire che tutto ciò che fai sul sito sia sicuro.

Diffidare delle e-mail di “phishing” per informazioni. Scopri come individuare queste email di phishing, che implicano l’inganno delle vittime a inserire informazioni su un sito falso che replica un sito legittimo. Tutte le informazioni che inserisci verranno inviate direttamente a un truffatore e potresti inavvertitamente installare malware sul tuo computer, come bene.

Sii molto, molto attento a fornire il tuo numero di previdenza sociale. Ci sono casi in cui sarà necessario darlo, come quando si trova un lavoro o si presenta la richiesta di aiuto finanziario, ma questi casi sono pochi e rari. Quando possibile, utilizza la patente di guida come identificatore al posto della tessera di previdenza sociale. Conserva la tua tessera di previdenza sociale a casa in un luogo sicuro. Lo stesso vale per una carta d’identità dello studente se contiene il tuo numero di previdenza sociale o altri identificatori sensibili.

Cosa fare se sospetti di essere diventato vittima di un furto di identità

Il furto di identità non è solo un inconveniente o un danno alla tua solvibilità, è un crimine federale. Secondo l’Identity Theft and Assumption Deterrence Act del 1998, è un crimine federale se qualcuno “trasferisce o utilizza consapevolmente, senza legittima autorità, un mezzo di identificazione di un’altra persona con l’intento di commettere, o aiutare o favorire, qualsiasi illegale attività che costituisce una violazione della legge federale o che costituisce un crimine ai sensi di qualsiasi legge statale o locale applicabile “.

Se sospetti che la tua identità sia stata compromessa, il primo passo è informare tutti i tuoi istituti finanziari che potrebbero essere stati interessati. Qualsiasi emittente di carte dovrebbe essere il primo nell’elenco degli istituti a chiamare. Assicurati che tutti gli account siano congelati o chiusi immediatamente e chiedi che tutti i nuovi account siano contrassegnati per possibili frodi.

Quindi, informa le forze dell’ordine locali del crimine. Saranno in grado di consigliarti su ulteriori passaggi e avviare un’indagine. Dovresti anche creare un rapporto sul furto di identità con la Federal Trade Commission.

Contatta i tre uffici di segnalazione crediti e informali del furto della tua identità. Possono inserire un avviso di frode con timestamp nel tuo file che impedisce a ulteriori frodi di influire negativamente sul tuo rating di credito. Puoi anche considerare di bloccare il tuo credito o di imporre un blocco della sicurezza, che impedirà ai truffatori di aprire nuove linee di credito con le tue informazioni.

Una volta che le forze dell’ordine, le istituzioni finanziarie e gli uffici di segnalazione del credito sono tutti consapevoli della frode, puoi iniziare a contestare eventuali addebiti fraudolenti nel tuo account.

La linea di fondo

Il tempo trascorso all’università è, per la maggior parte degli studenti, uno dei periodi migliori e più memorabili della loro vita. Assicurati che sia memorabile per le giuste ragioni, tuttavia, e non a causa del trauma e della sofferenza del furto di identità. Sii vigile nel proteggere le tue informazioni e non dare mai per scontato che un simile crimine non possa accaderti.

Related posts

Fatti, effetto sull’economia degli Stati Uniti

admin

Modi migliori per sblocchi commerciali giornalieri

admin

5 Problemi con il finanziamento di una proprietà in vendita allo scoperto

admin

Leave a Comment