Farantube
ad1
ad1
Image default
Finanze

Il numero del giorno mostra un tipo stridente di morte per COVID-19


Secondo un nuovo studio accademico che riflette il legame tra disoccupazione e tassi di mortalità, si stima che molte più persone negli Stati Uniti moriranno nei prossimi 15 anni a causa della disoccupazione innescata dalla pandemia.

La pandemia COVID-19 ha creato uno “shock di disoccupazione” senza precedenti che si traduce in un aumento di circa il 3% dei tassi di mortalità attesi e in un calo dello 0,5% nell’aspettativa di vita prevista, secondo uno studio di dicembre condotto da ricercatori della Harvard Medical School, Duke University e Johns Hopkins University Lo stress della perdita di reddito è stato storicamente collegato a tassi di suicidio più elevati e problemi cardiovascolari, tra le altre cose, hanno detto gli autori.

I ricercatori hanno previsto che lo shock della disoccupazione sarà più pronunciato per gli afroamericani rispetto alla popolazione complessiva, forse perché la disoccupazione persistente è più un problema dopo uno shock per quella fascia demografica.

I blocchi di COVID-19 hanno spinto il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti al 14,7% ad aprile, il più alto da quando è iniziata la raccolta dei dati nel 1948, secondo il Bureau of Labor Statistics. Anche se da allora è diminuito, il tasso del 6,7% di novembre è ancora quasi il doppio di quello che era prima dell’inizio della pandemia.

Related posts

Come e quando ribilanciare un portafoglio di fondi comuni di investimento

admin

Guida all’indice composito della Cina di Shanghai

admin

Dow Futures: cosa sono?

admin

Leave a Comment