Farantube
Image default
Finanze

Metalli preziosi per il tuo portafoglio di investimenti

I metalli preziosi sono preziosi perché sono rari. C’è una quantità limitata di questi minerali prodotta ogni anno e la scarsità è la ragione del loro valore. I tre principali metalli preziosi scambiati nelle borse futures in tutto il mondo sono oro, argento e platino.

Oro

L’oro è il metallo prezioso più popolare al mondo poiché individui e governi, nel corso di migliaia di anni, attribuiscono un enorme valore al metallo che riflette la luce come nessun altro. L’oro ha un duplice ruolo: ha usi industriali e applicazioni finanziarie.

L’oro ha un’elevata resistenza al calore, è malleabile e conduce elettricità. Pertanto, gli utenti industriali consumano ogni anno il 10% della fornitura mineraria di oro, compresi i settori dell’elettronica, dell’odontoiatria e della medicina. L’oro ha una lunga storia come metallo ornamentale e fabbricato, o la domanda di gioielli rappresenta il 50% della produzione annuale. Infine, l’oro è denaro e molti investitori in tutto il mondo detengono oro piuttosto che altri beni di investimento.

Il quaranta per cento della produzione di oro ogni anno trova la sua strada nelle scorte o nelle partecipazioni da parte di investitori e governi di tutto il mondo. Quando la domanda di investimenti è elevata, il prezzo tende a salire. I paesi possiedono oltre il 30% dell’oro mai prodotto nella storia del mondo come parte delle loro riserve di valuta estera.

Mentre la produzione di oro è primaria, il che significa che le aziende esplorano ed estraggono l’oro dalla crosta terrestre come attività principale, oltre il 70% dell’argento prodotto nel mondo è una produzione secondaria. L’argento è un sottoprodotto della produzione di rame, zinco, piombo e altri metalli. Nel frattempo, l’argento è anche un metallo che attrae la domanda di investimenti. L’argento ha anche usi industriali; pannelli solari, telefoni, computer e altri dispositivi elettronici richiedono tutti componenti d’argento.

Platino

Il platino è un metallo raro e mentre ci sono circa 2.800 tonnellate di produzione annuale di oro, ci sono circa 250 tonnellate di produzione di platino ogni anno. Il platino ha molte applicazioni industriali a causa della sua elevata resistenza al calore. Il metallo ha anche un ruolo di metallo prezioso che molti investitori detengono come risorsa.

In quanto asset di investimento, i tre metalli preziosi sono diversi dalle altre materie prime. Mentre i prezzi di altre materie prime si muovono verso l’alto e verso il basso in termini di valuta, i metalli preziosi spesso competono con le valute come attività. Le valute di tutto il mondo sono le banconote e le monete di carta stampate e coniate dai governi per essere utilizzate come moneta a corso legale.

Le banconote stesse hanno valore perché i governi lo impongono. Pertanto, è la piena fede e credito di una nazione che stampa una valuta che le dà valore. Un paese controlla la quantità di valuta che fluisce nel mercato. Tuttavia, quando si tratta di metalli preziosi, sono la produzione mineraria e le scorte a determinare la disponibilità. Pertanto, quando la fiducia delle persone nei governi che stampano denaro diminuisce, i metalli preziosi tendono ad aumentare di valore.

I metalli preziosi possono essere un’ottima aggiunta o una copertura nei portafogli per i risparmiatori. Tendono a compensare gli effetti devastanti che l’inflazione può avere quando si tratta di uova da nido. Ci sono quattro ragioni principali per cui i metalli preziosi dovrebbero far parte di qualsiasi programma di risparmio o investimento:

  1. Quando gli investitori perdono fiducia nelle valute cartacee e in altri mercati di attività, l’oro e altri metalli preziosi hanno tradizionalmente mantenuto i loro valori. Pertanto, i metalli preziosi sono una riserva di ricchezza durante i periodi di incertezza o turbolenza economica e spesso hanno una correlazione negativa con altre classi di attività.
  2. Durante i periodi di iperinflazione o sconvolgimenti del governo, i metalli preziosi sono stati tradizionalmente asset che fungono da capitale di fuga. Durante l’esodo dalla Germania nazista negli anni ’30, molte persone si fecero uscire dal paese o pagarono il passaggio con oro e altri metalli preziosi. Ci sono molti altri esempi nel corso della storia in cui i metalli preziosi hanno sostituito la carta moneta come unico mezzo di scambio accettabile.
  3. I metalli preziosi sono valute da migliaia di anni, mentre la maggior parte della carta moneta esiste solo da un tempo molto più breve. La lunga tradizione di valore per questi metalli è una testimonianza della loro capacità di resistenza.
  4. I metalli preziosi sono fungibili; sono reciprocamente intercambiabili, proprio come il denaro. Pertanto, i metalli preziosi sono la forma di denaro più antica del mondo.

Quando si tratta di investire in metalli preziosi, ci sono diverse strade da percorrere.

Barre e monete fisiche

Il modo più puro per investire in metalli preziosi è acquistare i metalli reali. Lingotti e monete in oro, argento, platino e palladio, un altro metallo prezioso, sono disponibili presso i commercianti di monete di tutto il mondo. I lingotti d’oro sono disponibili in formati da 400 once fino a un grammo.

I lingotti d’argento, platino e palladio sono inoltre disponibili in un’ampia gamma di dimensioni e pesi. Quando si tratta di monete, molti governi in tutto il mondo coniano monete, generalmente di dimensioni variabili da un decimo di oncia a un’oncia che ha corso legale nella nazione che le produce.

Tuttavia, i prezzi di queste monete si muovono con i prezzi dei metalli preziosi. I lingotti e le monete di metalli preziosi possono essere scambiati a premi o sconti sui prezzi effettivi dei metalli sottostanti. Questi differenziali derivano dalla domanda e dall’offerta per i lingotti e le monete stesse.

Quando si acquistano metalli preziosi fisici, è importante individuare un’azienda rispettabile. Molti rivenditori e banche pubblicizzano su Internet offrendo metalli fisici per il mercato al dettaglio. Confronta i prezzi tra i rivenditori ma fai attenzione, chiunque offra metalli preziosi al di sotto del prezzo di mercato oa prezzi molto bassi potrebbe essere fraudolento. Se ti senti a disagio con un rivenditore, non acquistare da loro. È sempre meglio stabilire un rapporto con un’azienda in grado di fornire metalli preziosi e acquistarli da te quando scegli di vendere.

Ci sono insidie ​​quando si tratta di acquistare e vendere metalli preziosi fisici, ma questa è l’unica via diretta per la proprietà del bene. In alternativa alla presa in consegna, alcuni rivenditori si offriranno di venderti questi metalli e di conservarli o conservarli per te in conti assegnati o non allocati.

Un account assegnato ti assegnerà una barra o una moneta particolare mentre un account non allocato è solo una registrazione di proprietà. Se il dealer va in bancarotta o fallisce, l’account assegnato proteggerà il tuo investimento in quanto è un conto separato mentre un investimento non allocato potrebbe diventare un problema di credito e il dealer potrebbe essere inadempiente sul tuo acquisto. Pensa al mercato dei metalli preziosi come a una piramide. In alto c’è il mercato fisico e in basso ci sono strumenti che cercano di replicarsi o muoversi in correlazione con i metalli fisici aggiungendo un altro livello di rischio.

Futures e opzioni

I futures e le opzioni sui metalli preziosi futures sono derivati. Questi veicoli sono il passo successivo verso il basso sulla piramide. I contratti future vengono scambiati in borsa e hanno un meccanismo di consegna per acquirenti e venditori. Pertanto, una posizione in futures può diventare una posizione fisica nei metalli durante il periodo di consegna. Un acquirente o un venditore può controllare una posizione in metalli preziosi con un piccolo acconto o margine.

Anche le opzioni su futures sono derivati ​​che danno agli acquirenti il ​​diritto ma non l’obbligo di acquistare o vendere metalli preziosi. Le opzioni sono come le polizze assicurative sul prezzo. I venditori di opzioni agiscono come compagnia di assicurazione mentre gli acquirenti sono l’assicurato.

Prodotti ETF ed ETN

I prodotti ETF ed ETN sono negoziati in borsa e cercano di replicare l’azione dei prezzi in un metallo prezioso. I prodotti ETF più popolari per questa classe di asset sono GLD e IAU che replicano l’azione dei prezzi dell’oro. L’SLV è un ETF che traccia il prezzo dell’argento e PPLT è correlato al prezzo del platino. Inoltre, ci sono molti prodotti ETN nel mondo dei metalli preziosi.

Alcuni aumenteranno quando i prezzi di metalli specifici aumenteranno, e altri aumenteranno quando i prezzi di quei metalli scenderanno. I prodotti ETN con leva amplificano l’azione dei prezzi nei metalli preziosi sottostanti. Questi veicoli sono più in basso nella piramide in quanto sono strumenti derivati ​​basati su altri derivati ​​come futures e contratti di opzione in metalli preziosi.

Azioni minerarie

Un altro modo per investire nei mercati dei metalli preziosi è acquistare azioni di società impegnate nell’estrazione e produzione di metalli fisici. Queste azioni tendono ad aumentare quando i prezzi dei metalli aumentano e scendono quando si deprezzano. Tuttavia, coloro che acquistano azioni minerarie si assumono rischi aggiuntivi oltre ai prezzi dei metalli.

L’acquisto di un titolo minerario di metalli preziosi è una scommessa sulla gestione e sulle proprietà produttive specifiche di un’azienda. Se c’è un problema con entrambi, il prezzo del titolo potrebbe divergere dall’azione dei metalli sottostanti. A volte le azioni minerarie sovraperformano l’azione dei prezzi dei metalli preziosi e talvolta sottoperformano.

Quando si seleziona uno strumento nel mondo dei metalli preziosi, è importante fare i compiti. La via più diretta per gli investimenti è attraverso il mercato fisico, ma gli altri veicoli offrono diversi gradi di facilità e liquidità quando si tratta di entrare e uscire dalle posizioni. La cosa da ricordare è capire cosa stai comprando e vendendo e il rischio della tua controparte.

Related posts

Opzioni call e put: cosa sono?

admin

Costo della guerra in Iraq: cronologia, impatto economico

admin

Protezione restituzione carta di credito: che cos’è?

admin

Leave a Comment