Farantube
Image default
Finanze

Pericoli nascosti che affrontano i commercianti del nuovo giorno

In superficie, il day trading sembra che dovrebbe essere facile. Salta dentro e fuori dalle negoziazioni mentre il prezzo si muove, realizza un piccolo profitto e ripeti il ​​processo domani. Sfortunatamente, molti pericoli sono in agguato nei mercati per i day trader ei nuovi day trader non sono consapevoli di questi pericoli e di come possono prosciugare il loro conto di trading.

In questo articolo, forniamo una panoramica di come i day trader possono evitare le insidie ​​comuni della maggior parte dei trader.

Mancanza di gestione del rischio

Il pericolo più grande che i trader di new day devono affrontare è non disporre di protocolli di gestione del rischio o avere una strategia di gestione del rischio incompleta. I nuovi trader sono generalmente ottimisti riguardo alle loro capacità di trading (perché iniziare a fare trading se non sei ottimista sul suo potenziale), il che può portarli a trascurare importanti passaggi di gestione del rischio.

Di seguito sono riportati alcuni passaggi da eseguire per stabilire una strategia di base per la gestione del rischio.

Uno stop loss

Controlla il tuo rischio su ogni operazione inserendo un ordine di stop loss su ogni operazione che fai. Quando inizi come trader giornaliero, il tuo rischio su una singola operazione non dovrebbe mai superare l’1% del saldo del tuo conto di trading. Il rischio è definito come la differenza tra il prezzo di entrata e il prezzo di stop loss, moltiplicata per la dimensione della posizione o per quante azioni o lotti hai acquistato.

Un limite giornaliero

Controllare il rischio su ogni operazione è un buon inizio, ma se avvii molte operazioni ogni giorno e perdi la maggior parte di esse, potresti comunque ritrovarti a scendere del 10% o più in un giorno.

Un limite di stop loss giornaliero può aiutare limitando la quantità di denaro totale che puoi perdere in un giorno. In genere, il limite non dovrebbe essere superiore a circa il 3% del tuo account. Se in un dato giorno perdi il 3%, interrompi il trading per quel giorno.

Man mano che acquisisci esperienza e sviluppi un track record redditizio, puoi regolare il tuo limite di rischio giornaliero in modo che sia l’equivalente della tua giornata redditizia media. Imponendo il limite giornaliero, qualsiasi perdita di un singolo giorno può essere facilmente recuperata da una tipica giornata vincente.

Mancanza di o una strategia testata in modo improprio

Ansiosi di fare trading e fare soldi, molti nuovi trader giornalieri leggono di una strategia, come appare, e così saltano dentro e iniziano a provarla con soldi veri. Altri sono un po ‘più cauti e provano prima a fare trading demo della strategia. Se guadagnano con la strategia su poche operazioni, iniziano a fare trading con denaro reale. Entrambi questi approcci rischiano di provocare delusioni in futuro.

I day trader di successo testano una strategia in tutti i diversi tipi di condizioni di mercato e apprendono i punti di forza e di debolezza di una strategia prima di utilizzarla con capitale reale. Lo fanno attraverso il trading demo, in genere per almeno tre-sei mesi (o più), oltre a guardare i grafici storici dei prezzi e vedere come sarebbe andata la strategia in varie condizioni di mercato.

Prima di rischiare soldi veri con una strategia, sappi quando dovresti scambiarla e quando dovresti starne alla larga. Impara come si comporta la strategia quando il mercato è in trend, varia, whipsawing, quando è volatile e quando è calmo. Testando la tua strategia rispetto a varie condizioni di mercato, sarai in grado di implementare la tua strategia in modo efficace quando tali condizioni si concretizzeranno.

Il tuo broker

Il tuo broker è il più grande scambio che farai. Stai depositando tutto il tuo capitale con loro, eppure molti trader non si preoccupano di cercare il loro broker fino a quando non c’è un problema.

I problemi comuni dei broker includono i broker di truffa, che in genere si trovano al di fuori dei paesi del primo mondo, sebbene i broker di truffa possano apparire ovunque. I broker di truffa rendono molto difficile o impossibile ritirare i tuoi soldi e qualsiasi profitto una volta che li hai inviati. I broker di truffa in genere non durano a lungo e si presentano ripetutamente nei reclami del forum, quindi una ricerca online dovrebbe rivelare eventuali problemi importanti con un broker.

Un problema più sottile sono le quotazioni lente o il tuo broker fa trading contro di te. I day trader necessitano di un broker ad accesso diretto, in cui il software del broker invia l’ordine del trader direttamente alla borsa appropriata. Nel trading giornaliero, ogni frazione di secondo conta, quindi se effettui un ordine, vuoi che arrivi immediatamente allo scambio.

È importante testare il software del tuo broker. Un broker può offrire ottimi servizi, ma se il suo software non è buono, sarà difficile eseguire le negoziazioni in modo tempestivo.

Cerca tutto ciò che puoi su un broker prima di inviargli i tuoi soldi. Scambia un account demo con loro per alcuni mesi e prova il loro servizio clienti. Ci sono altri fattori da considerare quando si sceglie un broker, alcuni dei quali sono descritti nei 5 passaggi per trovare un ottimo broker Forex.

La tua tecnologia

Ammettiamolo, i problemi tecnologici possono capitare a chiunque. Cosa succede se il tuo computer si blocca? La tua connessione Internet non funziona? Il tuo potere si spegne? Cosa succede se i server del tuo broker si bloccano e ti disconnetti dal tuo broker?

Non c’è modo per te di uscire rapidamente da uno scambio in perdita se la tecnologia fallisce, motivo per cui hai bisogno di un ordine di stop-loss in atto su ogni scambio.

Il numero di telefono del tuo broker dovrebbe essere programmato in un telefono fisso e in un telefono cellulare, in modo da poterlo contattare rapidamente se necessario. Se la tua connessione Internet non funziona, potrebbe anche essere utile avere una versione mobile della piattaforma di trading del tuo broker sul tuo smartphone. Il tuo Internet mobile potrebbe essere operativo se il tuo computer si blocca permettendoti di gestire le tue operazioni.

Tipi di ordine

In qualità di day trader, i tuoi profitti e le tue perdite derivano dagli ordini che effettui. Non importa quale sia il prezzo, dovresti conoscere i tuoi tipi di ordine per entrare e uscire, sia a un prezzo fisso, chiamato ordine limite, sia se devi entrare o uscire in fretta, un ordine di mercato.

Devi anche sapere come impostare ordini di stop loss e obiettivi di profitto, sia per andare long che per short. L’inserimento degli ordini dovrebbe essere automatico, come premere un indicatore di direzione quando si cambia corsia durante la guida.

Se non conosci i tuoi tipi di ordini, il tuo trading sarà lento e goffo, oppure potresti piazzare il tipo sbagliato di ordine, il che ti costerà denaro. Possono verificarsi errori di trading, ma aggravare gli errori con ulteriori errori relativi agli ordini è una ricetta per il disastro. Conosci i tuoi tipi di ordine prima di iniziare a fare trading.

Pericoli nascosti nel day trading: te stesso, le tue tendenze e la tua personalità

In qualità di nuovo trader, un altro pericolo nascosto sei tu stesso. All’inizio, il day trading sarà stressante, forse esasperante, e metterà alla prova la tua mente in modi che non pensavi potesse. I mercati sono un mare infinito di possibilità; puoi comprare e vendere in qualsiasi momento, ea nessuno importa se vinci o perdi (tranne te). Questo tipo di libertà è pericoloso e snervante per la maggior parte delle persone, motivo per cui la maggior parte delle persone che provano il day trading perde denaro.

Quando inizi, non sai come reagirai a vari stress. Abbandonerai il tuo piano di trading? Sceglierai di non implementare la tua strategia di gestione del rischio? Esagererai o avrai troppa paura di fare trading? Incolperai il mercato e non ti assumerai la responsabilità personale? Sei persino in grado di rimanere concentrato per un paio d’ore mentre fai trading? Molte persone pensano di poter rimanere concentrate, ma le distrazioni costanti impediscono loro di fare trading in modo efficace.

Per quanto possibile, segui tutti i passaggi precedenti per ridurre al minimo i danni se reagisci negativamente alla situazione di trading che potrebbe sorgere. Inoltre, guarda in modo critico la tua personalità. Guarda dove sono le tue carenze e lavora per costruire questi sei tratti critici del trading.

Parola finale sul sapere quanto basta per essere pericoloso

Se stai iniziando e hai letto alcuni libri, guardato alcuni video di trading e ti stai dilettando nel trading demo, sai quanto basta per essere pericoloso.

Per ridurre al minimo il pericolo di perdite di denaro, implementa una strategia di gestione del rischio per operazione e giornaliera. Testa e metti in pratica la tua strategia in diverse condizioni di mercato prima di utilizzarla con capitale reale. Non dare per scontato il tuo broker, poiché inviare loro denaro è uno dei più grandi scambi che tu abbia mai fatto. La tecnologia è fantastica, ma ha anche degli svantaggi. Avere sistemi ridondanti in atto nel caso in cui vieni disconnesso dal tuo broker e avere sempre ordini di stop loss su qualsiasi operazione aperta.

Conosci i tuoi tipi di ordine così bene che non devi pensarci quando i livelli di stress sono elevati. Infine, renditi conto che il più grande pericolo per il tuo capitale sei tu poiché sei tu che devi implementare ed eseguire la tua strategia di trading. Lavora sullo sviluppo di solidi tratti da trader e implementa strategie per dominare le tendenze problematiche che noti in te stesso.

The Balance non fornisce consulenza e servizi fiscali, di investimento o finanziari. Le informazioni vengono presentate senza considerare gli obiettivi di investimento, la tolleranza al rischio o le circostanze finanziarie di uno specifico investitore e potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori. I rendimenti passati non sono indicativi di risultati futuri. Investire comporta dei rischi inclusa la possibile perdita del capitale.

Related posts

Fattori da considerare prima di diseredare un bambino

admin

Le cause della crisi dei mutui subprime

admin

Qual è il costo medio della rimozione degli alberi?

admin

Leave a Comment