Farantube
Image default
Finanze

Quando una persona single inizia a prendere la previdenza sociale?

Le indennità di previdenza sociale rappresentano una parte significativa dei redditi della maggior parte dei pensionati, quindi decidere quando iniziare la raccolta è estremamente importante. Puoi massimizzare questi vantaggi quando prendi le decisioni giuste. Coordinare i benefici con altre fonti di reddito pensionistico che potresti avere può potenzialmente farti guadagnare migliaia di dollari in più di reddito al netto delle imposte se lo fai bene.

Più del 75% delle persone che smettono di lavorare prima dei 62 anni richiedono le prestazioni di Social Security entro due mesi dal raggiungimento di tale età. In molti casi, sarebbe molto più vantaggioso per loro utilizzare altri risparmi per sostenere i loro stili di vita per un po ‘, anche prendendo alcuni prelievi IRA per ritardare l’inizio dei loro benefici di sicurezza sociale.

Molte delle decisioni in materia di previdenza sociale che prendi sono irrevocabili, ma se sei single, la decisione è meno complessa che se sei sposato.

Sicurezza sociale all’età di 62 anni rispetto all’età di 70 anni

I benefici della previdenza sociale possono essere richiesti in qualsiasi momento dall’età di 62 anni fino all’età di 70 anni. Riceverai un sussidio pensionistico “completo” chiamato importo dell’assicurazione primaria o PIA all’età del pensionamento completo. Nel 2020, saranno 66 anni e 2 mesi per le persone nate tra il 1943 e il 1954. I tuoi benefici saranno inferiori se inizi a raccogliere prima dei 66 anni e aumenteranno se inizi dopo i 66 anni.

Il massimo beneficio si ottiene se aspetti fino all’età di 70 anni. È un significativo 76% in più rispetto a quello che sarebbe se avessi iniziato i benefici all’età di 62 anni. Di seguito è riportata una tabella che mostra l’importo mensile del sussidio ricevuto a partire dai 62 anni e fino ai 70 anni con un PIA di $ 1.000.

Età richiesta: importo del beneficio

  • 62: $ 750
  • 63: $ 800
  • 64: $ 867
  • 65: $ 933
  • 66: $ 1000
  • 67: $ 1.080
  • 68: $ 1.160
  • 69: 1.240 dollari
  • 70: 1.320 dollari

L’impatto di una singola durata prevista

Un singolo individuo che si aspetta di vivere più a lungo della media può trarre vantaggio dal ritardare l’inizio dei benefici, mentre chi si aspetta di vivere più breve della media può beneficiare di una richiesta anticipata. In generale, le donne traggono maggiori benefici dal ritardare i benefici a causa delle loro aspettative di vita più lunghe.

Gli studi dimostrano che i benefici cumulativi a vita sono approssimativamente gli stessi per un individuo che vive fino a 80 anni, indipendentemente dal fatto che inizi i benefici a qualsiasi età compresa tra 62 e 70. Gli 80 e 82 anni sono spesso chiamati “età di pareggio” perché beneficiare di prendere la previdenza sociale più tardi piuttosto che prima se vivi più a lungo.

I difetti nell’analisi dell’età di pareggio

Sebbene l’età del pareggio possa essere una parte importante di un’analisi approfondita, utilizzarla come unico fattore per determinare quando iniziare la previdenza sociale è viziata per diversi motivi.

La previdenza sociale funge da preziosa copertura contro la sopravvivenza dei tuoi beni. La ricerca mostra che ritardare i benefici fino all’età di 70 anni può estendere la longevità del tuo portafoglio da sei a 10 anni. Potresti pensare che probabilmente vivrai fino all’età di 82 anni, ma cosa succederebbe se vivessi fino a 92 anni sani e produttivi? Ritardare la previdenza sociale ti protegge dal sopravvivere ai tuoi soldi.

Considerare solo l’età del pareggio trascura l’impatto delle tasse. Se la previdenza sociale è la tua unica fonte di reddito, non pagherai tasse sui tuoi sussidi, ma potresti finire per pagare tasse fino all’85% dei tuoi benefici se hai altre fonti di reddito. Ma puoi scegliere di ritirare i risparmi e ritardare l’inizio dei tuoi benefici di Social Security. In molti casi, questa strategia può aumentare in modo significativo il reddito pensionistico mensile disponibile o estendere la longevità del tuo portafoglio quando viene visualizzato al netto delle imposte. Esegui proiezioni fiscali dettagliate per determinare il tipo di strategia di prelievo che ti offrirà il maggior reddito al netto delle imposte.

Il test degli utili della previdenza sociale

Un ulteriore fattore che spesso viene trascurato è il test dei guadagni. Le persone che lavorano per retribuzione e che tuttavia richiedono prestazioni prima dell’età del pensionamento completo devono affrontare una riduzione dei loro benefici mensili se i loro guadagni superano il limite di guadagno.

La riduzione è temporanea: una volta raggiunto il tuo FRA, i benefici mensili vengono adeguati al rialzo per compensare la riduzione precedente. Tuttavia, a causa del modo in cui funziona il ricalcolo delle indennità, possono essere necessari dai 13 ai 14 anni per recuperare gli importi ridotti dei sussidi. È quasi sempre un tuo vantaggio aspettare per richiedere i benefici fino a raggiungere il tuo FRA se prevedi di continuare a lavorare.

Un matrimonio precedente di 10 anni o più

Ecco un altro fattore da considerare per i single: se sei mai stato sposato e quel matrimonio è durato almeno 10 anni, potresti avere diritto a riscuotere i sussidi sulla carriera lavorativa del tuo ex coniuge. In questo caso, pensa alla tua decisione di rivendicazione della previdenza sociale più come farebbe un individuo sposato. Potresti essere in grado di utilizzare un sussidio coniugale per alcuni anni, quindi passare ai tuoi benefici o viceversa. Tali strategie aumenteranno il tuo reddito a vita.

Related posts

Domande sui dipendenti: chi puoi rivendicare per il 2020?

admin

5 consigli per ottenere il miglior valore da una polizza assicurativa

admin

Nasce Altadia, nuovo colosso imprenditoriale dopo la fusione tra Esmalglass-Itaca-Fritta e la divisione ceramica di Ferro

admin

Leave a Comment