Farantube
Image default
Guida Animali

Come curare un cane avvelenato

L’atteggiamento e la curiosità che hanno i cani fa sì che, molte volte, questi animali si avvicinino o ingeriscano alcuni prodotti che sono veleno per il tuo corpo. In questo senso, è importante che tu conosca le misure che devi adottare affinché il tuo cane non subisca danni troppo forti e, inoltre, è essenziale che tu possa rilevare i sintomi dell’avvelenamento. In questo articolo di Farantube ti forniremo alcune linee guida essenziali che ti mostreranno come trattare un cane avvelenato.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se il mio cane è avvelenato Indice

  1. Sintomi di avvelenamento nei cani
  2. Pronto soccorso per avvelenamento del cane
  3. Cause comuni di avvelenamento del cane

Sintomi di avvelenamento nei cani

Prima di tutto, è importante che per aiutare il tuo animale domestico prendi in considerazione i sintomi più evidenti che il tuo cane è stato avvelenato. Alcuni dei effetti dell’avvelenamento possono benissimo essere confusi con altri disturbi e/o malattie canine di minore importanza (indigestione, malessere, ecc.).

Devi tenere presente che questi segni saranno diversi a seconda del prodotto con cui è stato avvelenato, ma ci sono segni che, come regola generale, compaiono in tutti i cani. Successivamente andremo a dettagliare il sintomi di avvelenamento nei cani in modo da essere vigili e sapere come reagire in tempo.

  • Nausea e vomito
  • Diarrea
  • Troppa melma
  • Ha problemi a camminare o muoversi normalmente
  • Fiato corto
  • Ha gonfiore sul viso o sul muso
  • Ha pochissimo appetito
  • Hai un’eruzione cutanea sulla pelle
  • Vedi che è svogliato e con poca energia
  • Ha convulsioni o spasmi muscolari (soprattutto nei casi più gravi)

In questo articolo di Farantube ti diamo ulteriori consigli su come capire se il tuo cane è avvelenato.

Come trattare un cane avvelenato - Sintomi di avvelenamento nei cani

Pronto soccorso per avvelenamento del cane

Se lo rilevi il tuo cane è stato avvelenato, devi procedere, immediatamente, a chiama un veterinario per me da trattare. Tuttavia, ci sono alcuni primo soccorso che puoi praticare sul tuo animale domestico per cercare di aiutarlo a sentirsi un po’ meglio prima di andare dal dottore. La prima cosa che dovresti fare è provare identifica con quale sostanza sei stato avvelenato il tuo animale domestico, poiché prima sai qual è stata l’origine, prima può essere applicato un trattamento.

Quando chiami il veterinario, molto probabilmente ti dirà quali sono le misure migliori che puoi adottare per far sentire meglio il tuo cane. Tieni presente che, a seconda di cosa era intossicato, la procedura sarà l’una o l’altra. Ma, come regola generale, possiamo indicare che il pronto soccorso per un cane avvelenato sono come segue:

  • Niente latte o latticini: il grasso contenuto in questi prodotti aumenta l’assorbimento del veleno e, quindi, la salute del tuo cane peggiora.
  • Se lui il veleno è sulla pelle, dovresti bagnare il pelo del tuo animale con abbondante acqua e sapone per cercare, per quanto possibile, di rimuovere le tracce rimaste sulla sua pelle.
  • Dagli di bevi molta acqua: In questo modo farete in modo che il cane elimini le tossine nelle urine e lo aiuterai a mantenerlo idratato. Nel caso in cui non voglia bere, non forzatelo: il medico saprà come agire.
  • Compresse di carbone vegetalel: si tratta di farmaci che puoi acquistare in farmacia e che aiuteranno a prevenire l’assorbimento del veleno. La dose che dovresti dargli dovrà essere indicata da un veterinario ma, in genere, si tratta solitamente di 1 grammo di polvere per ogni mezzo chilo di peso. Devi scioglierlo in acqua e assicurarti che il tuo cane lo ingerisca.
  • Se provocare o meno il vomito: far vomitare il tuo cane può essere un buon modo per farlo espellere il veleno dal tuo corpo ma devi andare con i piedi di piombo poiché, se la sostanza che hai ingerito è tossica, l’animale può infettare altre zone del corpo (gola, esofago, ecc.). Quindi prima di farlo vomitare è importante determinare cosa ha causato il tuo avvelenamentoSe non lo conosci, è meglio che non lo provi.

La cosa più consigliabile e immediata che dovresti fare se pensi che il tuo cane sia stato avvelenato, è chiama il tuo veterinario in modo che io ti tratti il ​​prima possibile.

Come trattare un cane avvelenato - Pronto soccorso per l'avvelenamento del cane

Cause comuni di avvelenamento del cane

Anche se potrebbero essere molti fattori che avvelenano un caneÈ vero che ci sono alcune cause che si ripetono perché sono le più facili e quelle più a contatto con il cane. Ci sono alcuni elementi che abbiamo in casa o alcuni cibi che mangiamo abitualmente, che sono tossici per la salute dei cani, quindi è importante riconoscere quali sono e, quindi, tenerli lontani dal proprio animale domestico, adottando una misura preventiva .

Piante tossiche per cani: Uno degli hobby più comuni di questi animali è mordere le piante o masticarne le foglie; Ci sono alcuni tipi che funzionano bene per il tuo corpo e ti aiutano a purificarti, ma ce ne sono altri che agiscono come un veleno. Le piante che dovresti evitare di avere in casa (o tenerle fuori dalla portata del tuo animale domestico) sono:

  • lillà
  • Palma da sago
  • Marijuana
  • Azalea
  • narcisi
  • semi di ricino
  • Aloe Vera
  • Uccello del paradiso
  • Difenbaquia

Cibi tossici per cani: ci sono alcuni cibi che mangiamo abitualmente che, per il corpo dei cani, sono tossici. È difficile controllare tutto ciò che un cane mette in bocca, ma è importante prestare attenzione quando si mangiano questi alimenti che sono fatali per il cane:

  • Cipolla
  • Aglio
  • Cioccolato
  • Lattosio
  • Pomodoro
  • Patata
  • Noci
  • Uva
  • Avocado

Come trattare un cane avvelenato - Cause comuni di avvelenamento del cane

Se vuoi leggere più articoli simili a Come curare un cane avvelenato, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come trattare la tigna del mio coniglio

admin

Rimedi casalinghi per sverminare i cani

admin

Come scegliere il miglior pettine per il mio gatto

admin

Leave a Comment