Farantube
Image default
Guida Animali

Come prendersi cura di un cane con anemia

Anemia Non è una condizione esclusiva dell’uomo, ed è che anche i cani possono soffrirne a causa di un’eccessiva perdita di sangue, problemi con la produzione di globuli rossi o anche a causa della predisposizione della razza. In ogni caso, è importante identificare questa patologia, offrire all’animale le cure adeguate e dargli le cure necessarie a casa per garantirne il benessere. Non sai da dove cominciare? Su Farantube.com ti spieghiamo come prendersi cura di un cane con anemia.

Potrebbe interessarti anche: Cosa può mangiare un cane con anemia Indice

  1. Cause di anemia nei cani
  2. Sintomi di anemia nei cani in
  3. Prendersi cura di un cane con anemia

Cause di anemia nei cani

Il anemia nei cani Può verificarsi a causa di determinate condizioni o malattie, producendo una carenza di globuli rossi che causa i sintomi di questa malattia.

Le cause più comuni per cui un cane è anemico sono:

  • Distruzione dei globuli rossi dovuta alla produzione di anticorpi per combatterli. È nota come anemia emolitica immuno-mediata ed è una delle cause più comuni di anemia presente in razze come il cocker spaniel o il barboncino.
  • Incapacità del corpo del cane di produrre globuli rossi.
  • Significativa perdita di sangue a causa di sanguinamento o presenza di parassiti come zecche o pulci.
  • Malattie infettive trasmesse da parassiti.
  • Reazione ai farmaci antinfiammatori.
  • Esposizione a determinate sostanze tossiche.
  • Cattiva alimentazione e malnutrizione.
  • Inoltre, l’anemia può verificarsi anche a causa di insufficienza renale o tumori.

A seconda dell’origine della condizione, il veterinario deciderà quale è il trattamento più indicato, il parere di uno specialista è essenziale per ottenere il recupero del tuo animale domestico.

Sintomi di anemia nei cani in

Alcuni segnali potrebbero dirti che il tuo cane soffre anemia, ecco perché è importante essere attenti ad osservare sintomi come:

  • Fatica e apatia, il cane non è attivo come al solito.
  • Mancanza di appetito, l’animale mangia poco e non mostra molto interesse per il cibo.
  • L’interno delle palpebre o delle gengive appare più pallido del solito, senza presentare la caratteristica tonalità rossastra.
  • Difficoltà nell’esercizio e nell’attività fisica.

Se il tuo animale mostra molti di questi sintomi, è meglio portarlo da un veterinario per una diagnosi.

Prendersi cura di un cane con anemia

Il prendersi cura di un cane con anemia dipenderà in gran parte dalla causa che causa questa malattia. La prima cosa da tenere in considerazione è di non medicare l’animale o somministrargli integratori alimentari senza che il veterinario lo abbia indicato, poiché ciò potrebbe compromettere seriamente la salute del tuo animale domestico.

Offri al tuo cane cibo di qualità adeguato alla sua età e alle sue esigenze nutrizionali, servendolo sempre contemporaneamente e assicurandoti che assuma a pieno la porzione che gli corrisponde. Sarà anche importante assicurarsi che il cane sia libero da parassiti come zecche e pulci, che non solo possono causare anemia ma anche aumentare i sintomi della scatola se il tuo cane ha già la malattia. Controlla bene l’area in cui riposa il tuo animale domestico, spazzolagli spesso il pelo e tieni d’occhio eventuali ospiti indesiderati.

Se l’anemia si produce a causa di una malattia, l’importante sarà curare la condizione principale per cercare un miglioramento nell’animale. Prendersi cura del proprio cane e dargli tutte le attenzioni necessarie è molto importante per garantire la sua salute. In caso di anemia causata da una grande perdita di sangue, una trasfusione di sangue può essere il trattamento indicato, tuttavia è necessario attendere le indicazioni dello specialista. Allo stesso modo, l’anemia sideropenica, causata da una carenza di ferro e vitamine nella dieta, può essere curata grazie all’assunzione di integratori e nutrienti preventivamente suggeriti dal medico.

Tieni presente che il trattamento dell’anemia nei cani dipenderà dalla causa che ha originato la condizione, quindi è sempre importante attendere una diagnosi da un veterinario e seguire le cure che ti consiglia, in questo modo il tuo animale domestico ti sarà di nuovo sano e felice.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come prendersi cura di un cane con anemia, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Quanto dovrebbe pesare un alano?

admin

Come prendersi cura di un bulldog

admin

Cosa fare in modo che il mio cane non abbia parassiti interni

admin

Leave a Comment