Farantube
Image default
Guida Animali

Come prendersi cura di un gatto sfinge

Il gatto sfinge, sphynx o gatto nudo, appartiene a quella specie di animali da compagnia senza pelo, molto apprezzata dagli amanti degli animali allergici. Questa razza è anche conosciuta come gatto egiziano per il suo portamento stilizzato, che ricorda a molti la rappresentazione della dea egizia Bastet, simboleggiata nel suo aspetto felino.

Nonostante il suo aspetto, il gatto sfinge È un animale forte e muscoloso, di buona salute e di alta resistenza, ma le sue caratteristiche ci costringono a sapere come prendersi cura di un gatto sfinge. Su Farantube.com te lo chiariamo.

Potrebbe interessarti anche: 7 nomi di razze di gatti senza pelo – con immagini Indice

  1. Un gatto senza pelo
  2. Personaggio gatto Sphynx
  3. Come nutrire il gatto sfinge?
  4. L’igiene del gatto egiziano

Un gatto senza pelo

Anche se questa è una delle caratteristiche più apprezzate del gatto sfinge che ha portato al soprannome di gatto nudo, la verità è che l’assenza di peli di solito non è totale. Alcuni hanno un ciuffo di pelo come frangia e anche sulla punta della coda.

Il corpo della sfinge è solitamente ricoperta da una leggera peluria finissima, anche se al tatto ciò che si nota è la sua stessa pelle, con una trama simile a quella del camoscio. Attenzione: queste informazioni sono per chi soffre di allergie, poiché molti di loro sono realizzati con uno di questi animali perché considerato ipoallergenico.

Tuttavia, per alcuni specialisti, l’allergia ai gatti non è causata dal pelo ma dalla saliva dell’animale. In effetti, esiste una specie asiatica la cui composizione della saliva è completamente diversa dal resto dei gattini conosciuti. Questa razza è ricoperta di pelo lungo e tuttavia non provoca allergie.

Comunque, tornando all’animale, il fatto che sia un gatto nudo lo rende un animale domestico. molto vulnerabile al freddo, quindi è conveniente che teniamo conto di queste informazioni quando sistemiamo il tuo letto, la tua coperta e vestiti caldi e persino un disco termico, che rendono gli inverni più sopportabili.

Ora, in estate dobbiamo essere consapevoli dell’incidenza di i raggi del sole poiché può causare la stessa reazione nell’animale come nella pelle umana, comprese lentiggini, macchie, scurimento e ustioni. Quindi è bene che proteggiamo il nostro gatto sfinge dai raggi diretti del sole forte.

Personaggio gatto Sphynx

Lo strano aspetto di gatto sfinge Gli è valso amore e disaffezione, quasi in egual misura. Sarebbe bello se sapessimo che è stato un felino di questa razza che ha ispirato Steven Spielberg a modellare il suo tenero ET e che, stranamente, sono gatti davvero amorevole e amano seguire i loro proprietari in giro per casa.

Vanno molto d’accordo anche con altri animali domestici e con i bambini. In ogni caso, non è necessario esagerare e, di tanto in tanto, il gatto egiziano avrà bisogno di un suo spazio. Nonostante ciò, tornerà presto in famiglia e richiederà le vostre attenzioni e carezze, con quel carattere in cui l’aggressività non trova posto e, nel rispetto delle sue esigenze, di solito non è un gatto stressato.

Come nutrire il gatto sfinge?

Questo piccolino è un mangiatore compulsivo, ama ingoiare e quindi è molto importante tenere presente che il suo l’alimentazione è equilibrata per evitare problemi di peso. Tagliare il cibo in pezzi più grandi costringerà il nostro animale a masticare e gli impedirà di divorare rapidamente la sua porzione di cibo.

È vero, d’altra parte, che non avendo pelo, l’animale ha bisogno maggiore apporto calorico. Anche in questo caso, la scelta di una dieta adeguata e, se necessario e dietro prescrizione veterinaria, un apporto di vitamine e minerali, manterrà il nostro gatto in uno stato di salute ottimale.

È chiaro che la loro dieta conterrà più proteine ​​e grassi rispetto a quella di altre razze di gatti, tra cui pollame, carni ad alto contenuto di grassi, uova, oli di pesce e così via.

L’igiene del gatto egiziano

Proprio tale assunzione di cibi ricchi di grassi e calorie sarà responsabile del fatto che la tua pelle abbia un tendenza grassa e che, affinché il gatto egiziano abbia una corretta igiene, ci costringe a dargli un bagno settimanalmente in estate e un paio di bagni al mese in inverno. Ciò manterrà la tua pelle pulita e non avrai problemi a sudare.

Un altro aspetto da tenere in considerazione nelle abitudini igieniche del nostro animale domestico sono le sue orecchie. Quelle lunghe orecchie di solito producono un sacco di cerume che dobbiamo rimuovere con salviettine igieniche abbastanza regolarmente.

Un buon raschietto e un taglio adeguato, che il veterinario può praticare se è più comodo per te, manterranno le sue unghie in ottime condizioni.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come prendersi cura di un gatto sfinge, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come prendersi cura di un cane con la tempera

admin

Come sapere se il mio cane è carente di calcio

admin

Quanto dovrebbe pesare un levriero

admin

Leave a Comment