Farantube
Image default
Guida Animali

Come prendersi cura di un pesce pagliaccio

Da quando il film “Alla ricerca di Nemo” ce l’ha presentato, il pesce pagliaccio È diventato uno degli animali preferiti dai più piccoli di casa. La verità è che ci prendiamo cura di loro nel nostro Acquario Non sarà molto difficile e stiamo parlando di una delle specie con le maggiori prospettive di vita. Seguendo alcune linee guida, l’animale può vivere in casa fino a 15 anni ed è per questo che su Farantube.com ti insegniamo come prendersi cura di un pesce pagliaccio.

Potrebbe interessarti anche: Com’è il pesce pagliaccio indice?

  1. L’Acquario
  2. Alimentazione
  3. Comportamento

L’Acquario

Se vogliamo che il nostro pesce pagliaccio sia il più felice possibile, il meglio sarà ricreare il loro habitat naturale rendendolo la cosa più vicina alle acque tropicali e salate in cui nuota questo animale.

È proprio questa condizione dei pesci tropicali che rende necessario avere un acquario con piante adeguate e un fondo fatto di corallo, una sabbia bianca che in realtà è corallo eroso e frantumato. Inoltre, la temperatura dell’acqua deve essere mantenuta tra 24 e 28 gradi Celsius.

Anche la dimensione dell’acquario deve essere presa in considerazione, poiché per ogni pesce pagliaccio che introduciamo dovremo avere 75 litri di acqua, quindi il calcolo va fatto nel caso si voglia allevarli in coppia o anche con più esemplari.

Alimentazione

Nonostante le sue dimensioni, bisogna tenere presente che il pesce pagliaccio è un predatore, a cui piace inseguire il proprio cibo e, quindi, è carnivoro. Richiede anche un po’ contributi vegetali.

Il cibo dovrebbe essere fornito senza fermare la corrente nell’acqua, in modo che i loro istinti predatori siano stimolati e siano invitati a perseguire. Tra le cose che si possono mangiare, oltre a un cibo secco equilibrato, ci sono cozze, vongole, pesce morbido, polpi, gamberi, fegatini di pollo, vermi e spinaci cotti.

Comportamento

Il pesce pagliaccio è un pesce molto attivo E avere gli anemoni, i loro eterni compagni, nell’acquario ti farà divertire molto, poiché sarai completamente impegnato nella cura e nel mantenimento del polipo a suo agio. In questo modo sarai più calmo e la noia scomparirà.

È un animale molto attaccato al suo territorio, ma questa specie agisce in modo gerarchico, in modo che i pesci più grandi stiano con gli anemoni più grandi e quelli più piccoli con quelli più piccoli.

Certo, fai attenzione se decidiamo che il pesce pagliaccio coesiste con altri pesci. Sebbene ne esistano diversi tipi, la specie è generalmente molto pacifica, ma può soffrire di aggressività di altri pesciPertanto, è meglio avere il consiglio del negozio di animali.

Infine, è molto importante che se stanno per riprodursi, il compito è supervisionato da un adulto, poiché dovremo trasferire le uova in un altro acquario, per evitare che altri pesci le mangino.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come prendersi cura di un pesce pagliaccio, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come far perdere peso al mio cane

admin

Come sapere se il mio gatto ha un’infezione delle urine

admin

Quali sono le vaccinazioni obbligatorie per i gatti

admin

Leave a Comment