Farantube
Image default
Guida Animali

Come sapere se il mio pesce è malato

Pesce Sono uno degli animali domestici più adorabili là fuori, ma come tutti gli animali si ammalano anche di tanto in tanto. Possono anche prendere il raffreddore! Per scoprire se soffrono di disagio, è indispensabile osservarli da vicino, poiché alcuni segni possono indicare la presenza di un’anomalia. Ma non perdere la calma, perché come gli altri animali, anche i pesci possono ritrovare la salute con un trattamento adeguato. In Farantube ti diamo le chiavi per come sapere se il tuo pesce è malato.

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio pesce non mangia Passaggi da seguire: 1

Prima di tutto, tieni presente che alcuni sintomi usuali che possono dimostrare che un pesce è affetto da una malattia sono:

  • Le loro pinne sono sfilacciate con l’aspetto di una scopa o si aprono poco quando nuotano.
  • Loro i movimenti non sono coordinati e si scontrano con oggetti nell’acquario o con le pareti della vasca dei pesci.
  • Il tuo busto o qualsiasi parte del tuo corpo è gonfio.
  • Tiene le pinne vicino al corpo e si muove molto poco.
  • I suoi occhi si allargano, diventando più grandi del solito.
  • Il pesce sfrega o urta un oggetto nella vasca, ad esempio il filtro dell’acqua, piante o giocattoli.
  • C’è una mancanza di appetito rispetto a ciò che si mangia normalmente.
  • Si osservano macchie bianche sulle pinne, sulle guance o sul corpo, che possono essere causate da funghi o dalla mancanza di igiene nell’acquario o nella vasca dei pesci.
  • Ha una lanugine bianca e cotonosa da qualche parte sul corpo.
  • Le loro branchie diventano viola invece del loro colore rossastro o rosato naturale.
  • Il tuo corpo è inclinato da qualche parte, a sinistra oa destra, oppure la parte inferiore del corpo è rivolta verso il basso mentre la testa è rivolta verso l’alto.

Come sapere se il mio pesce è malato - Passaggio 1

Due

Inoltre, a segno di prolungata inattività può indicare un’anomalia nel pesce. Se osservi che il tuo pesce ristagna sul fondo dell’acquario o della vasca dei pesci e risale in superficie solo in cerca di aria, o anche se è ancora in un angolo intorno alla superficie, considera che potrebbe essere affetto da un’infezione o malattia È normale che il pesce nuoti frequentemente.

3

Se la le pinne del pesce sono incollate al suo corpo, è un segno che la qualità dell’acqua è bassa. Per risolvere questo problema, cambia il 50% dell’acqua ogni giorno fino a quando il livello di ossigeno non è normale.

Se il pesce ha punti bianchi La dimensione di un granello di sale in alcune zone del corpo o sulle sue pinne, è probabilmente dovuta al parassita ich, quindi dovresti trattare il tuo piccolo il prima possibile. D’altra parte, se noti sostanze simili al cotone su una parte del tuo corpo, potrebbe indicare la presenza di funghi, il cui trattamento consiste in Rid Fungus o Maracyn.

Infine, se hai la necrosi, il tuo le pinne saranno come rosicchiate. Questa malattia deve essere curata immediatamente per evitare che si diffonda in tutto il corpo, per questo è necessario trattarla con acqua pulita e tiepida, aggiungendo qualche goccia di succo d’aglio e un prodotto tipo Stress Coat che sostituisca lo strato di melma.

4

Credici o no, anche il pesce prende il raffreddore. Se noti che è gonfio, è probabile che sia stitico, quindi dovresti dargli da mangiare solo piselli per alcuni giorni. Per procedere prendete un pisello surgelato e scongelatelo, poi tagliatelo a pezzetti e mettetelo nell’acquario. Puoi anche usare la dafnia viva, liofilizzata o congelata.

5

Nel nostro articolo come prendersi cura del pesce correttamente ti diamo alcune chiavi per mantenere i tuoi animali domestici sani e in perfette condizioni.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come sapere se il mio pesce è malato, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come sapere se il mio cane ha il diabete

admin

Come prendersi cura di un pappagallo?

admin

Come scegliere i giocattoli per gatti?

admin

Leave a Comment