Come trattare la gravidanza psicologica nei gatti

L’istinto animale è molto potente e uno dei più forti è il desiderio di riprodursi. Quando non hai sterilizzato il tuo gatto, può continuare ad essere in calore e cercare di avere una prole, anche se è impossibile. Pensa che è un desiderio istintivo che è stato frustrato e inizierai a vedere comportamenti un po’ strani nel tuo gatto, ma la natura in qualche modo cerca di fare il suo corso. Su Farantube.com te lo diciamo come trattare la gravidanza psicologica nei gatti.

Potrebbe interessarti anche: I sintomi della gravidanza psicologica nei gatti Passi da seguire: 1

Quando quell’istinto riproduttivo naturale è stato insoddisfatto, il tuo gatto inizierà a trasmettere la sua frustrazione attraverso vari tipi di vocalizzazioni sotto forma di miagolii, tentativi di fuga per raggiungere il suo obiettivo, potrebbe essere un po’ distante e persino manifestare una certa aggressività nel suo comportamento .

A volte la natura è pericolosa e crudele, in un certo senso, e gli ormoni spingono il tuo gatto a pensare che sia stato cavalcato e che stia aspettando una prole. Il che non è vero, ma il tuo gatto sarà convinto che lo sia.

2

Il gravidanze psicologiche dei gatti hanno gradi diversi. Alcuni gatti possono vivere tutte le fasi di una vera gravidanza: ingrassare, alcune alterazioni fisiche, preparare il nido per il parto, avere il latte…

Ma ce ne sono altri che hanno solo alcuni dei sintomi e il loro comportamento si limita a raccogliere un oggetto che hai in casa e adottalo come se fosse il tuo cucciolo Per un periodo di tempo, è molto comune che i gatti adottino un altro animale con cui condividono la casa, qualunque sia la specie. In quel caso lo prendono, lo coccolano, lo puliscono, lo curano, lo proteggono, proprio come farebbero con i propri cuccioli.

In questo articolo di Farantube scopriremo i sintomi della gravidanza psicologica nei gatti in modo da poter rilevare in tempo se l’animale sta attraversando questa situazione.

Come trattare la gravidanza psicologica nei gatti - Passaggio 2

3

Se il tuo gatto sta attraversando una gravidanza psicologica, prima di tutto, dovresti saperlo in linea di principio non è un problema serio. Se i sintomi del tuo animale domestico non sono molto estremi, sarà sufficiente nascondere il giocattolo che ha preso come suo figlio e dargli un trattamento naturale e delicato.

Ma nei casi più gravi potrebbe essere necessario portarla dal veterinario per un trattamento, in questo caso di solito le somministrano un iniezione ormonale per affrontare il problema. Se il tuo gatto continua ad avere sintomi e, ad esempio, accumula nel seno latte che nessuno succhia, potrebbe soffrire di mastite.

Come trattare la gravidanza psicologica nei gatti - Passaggio 3

4

Ci sono gatti che dopo una gravidanza psicologica spesso riproducono questi sintomi e comportamenti più e più volte. Se ci pensi seriamente, è un processo molto duro ed emotivamente carico per il tuo animale domestico, quindi se vuoi evitare tutte queste trance e disagi la decisione più responsabile è la castrazione.

Se non hai in mente che il tuo gatto si riprodurrà, evita di avere queste gravidanze. Ci sono casi in cui dopo questo intervento possono manifestarsi un altro episodio psicologico ma questo perché quando è stata effettuata l’operazione il ciclo ormonale era già in atto. In questo intervento le ovaie vengono rimosse ma gli ormoni continuano a circolare in tutto il corpo, cosicché una falsa gravidanza può aver luogo settimane dopo questo caldo.

Su Farantube scopriamo i vantaggi di sterilizzare un gatto.

Come trattare la gravidanza psicologica nei gatti - Passaggio 4

Se vuoi leggere più articoli simili a Come trattare la gravidanza psicologica nei gatti, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.