Farantube
Image default
Guida Animali

Cos’è un cane brachicefalo

I cani brachicefali sono noti per i loro volti appiattiti e il muso frastagliato. Ci diverte le loro espressioni e ci diverte il loro russare abituale, anche se dovuto a problemi derivati ​​dalla loro morfologia. Molti di loro sono diventati di moda, ma pochi sanno davvero cosa sia e quali cure richiede una razza di questo tipo. Su Farantube.com te lo mostriamo cos’è un cane brachicefalo e come aumentare la qualità della vita.

Potrebbe interessarti anche: Perché i cani mangiano la carta igienica Passaggi da seguire: 1

Il bulldog francese, il bulldog inglese, il carlino, il pechinese, il boxer, lo shar pei, il lhasa apso e lo shih tzu, per citarne alcuni, sono le razze più comuni di cani brachicefali, in cui i curiosi forma della testa appiattita È una delle sue caratteristiche primarie nella sua morfologia, nonostante il fatto che queste caratteristiche anatomiche associate possano essere piuttosto problematiche.

Due

In questi animali, avere il muso “appiattito” e alcuni ossa nasali molto più corte, la fisiologia del resto dei tessuti ha dovuto modificarsi e adattarsi ad una preoccupante mancanza di spazio nell’intera cavità cranica. Questo fa sì che, in molte occasioni, la dimensione delle narici sia molto più piccola del solito, con cui gli animali subiscono un’unione tra la cavità nasale e la gola con una forma insolita e molte più anomalie.

3

La sindrome del cane brachicefalico è una sintomo ostruttivo prime vie respiratorie dovute, appunto, a quelle anomalie che può presentare il muso del nostro animale domestico: narici molto strette, palato molle allungato verso il retro della gola, trascinamento nelle vie aeree dei sacculi laringei e trachea di diametro inferiore rispetto ad altre razze.

4

Ognuna di queste anomalie genetiche rende difficile la respirazione del paziente. cane brachicefaloI sintomi più comuni sono respiro affannoso e/o rumoroso, intolleranza all’esercizio dovuta a stanchezza, reflusso di cibo, tosse, starnuti e difficoltà a deglutire. Inoltre, tutti i cani brachicefali hanno maggiori probabilità di soffrire di colpi di calore, poiché non possono regolare correttamente la loro temperatura attraverso la respirazione.

5

Se hai un cane brachicefalo e noti qualsiasi anomalia che abbiamo menzionato in esso, non esitare a rivolgerti al tuo veterinario di fiducia perché, ben diagnosticato, il tuo peloso può subire qualche trattamento che migliora la sindrome. Cercate anche di non esporli a situazioni calde, che facciano esercizio senza affaticarsi e nelle ore più fresche e che abbiano sempre acqua fresca nelle vicinanze.

Se vuoi leggere più articoli simili a Cos’è un cane brachicefalo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come trattare la scabbia nei gatti

admin

Come scegliere il mangime per un cane con dermatite

admin

Come prendersi cura della tigna nei cani con rimedi casalinghi

admin

Leave a Comment