Farantube
ad1
ad1
Image default
Guida Animali

I cani hanno sentimenti?

La differenza tra emozioni, sensazioni e sentimenti è difficile da stabilire anche negli esseri umani. Nel caso degli animali, da più di un decennio è stato svolto un lavoro scientifico per spiegare alcuni comportamenti simili ai nostri, come quelli che suggeriscono che sono capaci di provare sentimenti.

Nello specifico, gli studi sul comportamento dei cani – il migliore amico dell’uomo, quello con cui conviviamo di più – si concentrano su due comportamenti che si ripetono costantemente, a prescindere dalla razza: la tristezza e l’amore. Continua a leggere questo articolo di unHOWTO e saprai molto di più se i cani hanno sentimenti e se sono capaci di provare amore.

Potrebbe interessarti anche: I cani hanno un’anima? Indice

  1. I cani hanno sentimenti? – studi scientifici
  2. I cani hanno sentimenti o emozioni?
  3. I cani ci amano?

I cani hanno sentimenti? – studi scientifici

Molte persone che hanno avuto un cane come animale domestico, gli hanno dato da mangiare, ci hanno giocato o l’hanno addestrato, credono fortemente nell’intelligenza di questi animali. Ci sono innumerevoli esempi di cani che hanno salvato la vita delle persone o che hanno provato una tale tristezza per la perdita del loro padrone da soffrirne fino alla fame.

Ma possiamo davvero misurare queste emozioni? Come fai a sapere con certezza se i cani hanno sentimenti?

Le innovazioni scientifico-tecnologiche degli ultimi decenni hanno permesso che, attraverso le scansioni cerebrali, possiamo sapere molto di più su ciò che accade nel nostro cervello. Fino all’avvento di queste risorse scientifiche, nessun tipo di test era stato possibile sugli animali e abbiamo preferito ignorare la possibilità che le loro menti ospitassero pensieri o sentimenti complessi.

Studiare il cervello dei cani

Oggi, la nostra percezione degli animali è in costante processo di cambiamento. Non solo sappiamo sempre di più, ma possiamo dimostrare sempre di più, con dati scientifici. Il padre degli studi sui sentimenti dei cani è il neuroscienziato americano Gregory Berns. Berns ha eseguito vari test con scanner cerebrali e macchine per la risonanza magnetica per qualificare e quantificare la risposta dei cani a diverse situazioni e stimoli.

Il lavoro di Berns sul cervello del cane è un modo per comprendere meglio il cervello del cane e dimostra che i cani hanno un’intelligenza più avanzata di quanto pensassimo. Con grande successo editoriale e molta curiosità nella comunità scientifica, i suoi ultimi lavori pubblicati si intitolano How Dogs Love Us: A Neuroscientist and His Adopted Dog Decode the Canine Brain e What It’s Like to Be a Dog e Other Adventures in Animal Neuroscience.

Berns non è l’unico che si è dedicato allo studio del cervello dei cani per vedere se sono capaci di provare sentimenti. Un altro pioniere negli studi sui sentimenti dei cani è Marc Bekoff, autore di un bestseller intitolato The Emotional Life of Animals. Bekoff è stato il primo scienziato a dimostrarlo i cani mostrano segni di capacità metacognitive. Questa capacità animale è stata studiata incessantemente da allora.

Nel laboratorio DogStudies del Max Planck Institute for the Science of Human History, le dottoresse Juliane Bräuer e Julia Belger hanno sviluppato anche un progetto sulle capacità metacognitive dei cani, pubblicato dalla rivista Learning & Behavior.

Anche la rivista Science, una delle più prestigiose in campo scientifico internazionale, ha pubblicato diversi studi sullo stesso argomento. Lo stato più recente che i cani sono in grado di elaborare le informazioni in un modo molto più umano di quanto pensassimo. Inoltre, il cervello dei cani elabora le stesse informazioni in modi diversi in ciascuno dei loro emisferi emotivi.

Ad esempio, è stato dimostrato che i cani reagiscono quando parliamo con loro; l’emisfero sinistro è quello che elabora il messaggio, comprende le parole, mentre l’emisfero destro elabora il tono, l’intonazione con cui le diciamo. Ciò solleva ulteriormente la questione se i cani sentono le emozioni umane e come le sentono. Fare clic sul collegamento e visitare il nostro articolo in cui cerchiamo di rispondere a questa domanda.

I cani hanno sentimenti?  - I cani hanno sentimenti?  - studi scientifici

I cani hanno sentimenti o emozioni?

Dimostrare i sentimenti in modo scientifico è qualcosa di davvero molto difficile in qualsiasi cervello, sia esso animale o umano. Associamo i sentimenti all’intelligenza, cioè sappiamo che sentiamo qualcosa perché siamo capaci di pensarla e rifletterci sopra. In questo senso, gli studi sul fatto che i cani abbiano sentimenti o emozioni si concentrano sull’analisi delle loro capacità metacognitive.

I risultati mostrano che la capacità dei cani di conoscere e comprendere è molto maggiore di quanto ipotizzassimo e sì, partiamo dal presupposto che l’intelligenza è legata alle emozioni, possiamo presumere che maggiore è l’intelligenza, l’animale proverà emozioni più complesse. Ma la realtà è che non c’è ancora modo di misurare o quantificare scientificamente queste emozioni.

Altri studi si concentrano sullo studio della comunicazione. Stabiliamo che l’evoluzione dell’essere umano è stata possibile grazie al linguaggio e che è qualcosa che ci differenzia dagli animali. Oggi è stato dimostrato che molte specie animali hanno un proprio linguaggio, attraverso il quale comunicano attraverso suoni e persino gesti o simboli.

Nel caso dei cani, non capiamo il loro linguaggio ma, nonostante ciò, siamo in grado di comunicare con loro e di distinguere il significato di alcuni dei loro latrati. Dal modo in cui abbaia sappiamo se un cane è felice, se vuole qualcosa, se ci avverte di un pericolo. Possiamo persino determinare quando l’abbaiare si trasforma in un ululato in determinate situazioni, come i duelli. D’altra parte, la coda è una delle parti più espressive dei cani. In questo articolo di Farantube puoi conoscere i vari motivi per cui i cani scodinzolano.

Quindi se la comunicazione è tutto, se è un segno di intelligenza e un modo di esprimere sentimenti ed emozioni, la linea di fondo è che se i cani sono capaci di esprimere emozioni è perché sono capaci di provarle.

I cani ci amano?

Sebbene alcuni ancora non ci credano e la comunità scientifica non sia riuscita a classificarlo, le persone che vivono con loro non hanno dubbi sul fatto che i cani provano amore. Sono innumerevoli le storie vere che raccontano l’amore e la lealtà dei cani verso i loro padroni e che sono diventate libri, film e serie di grande successo. Un esempio è Hachiko, un cane di razza giapponese Akita Inu che, nonostante la morte del suo padrone, aspettò diversi anni il suo ritorno.

Il fatto è che, per quanto riguarda i cani, l’opinione popolare è molto più avanti dell’opinione scientifica. Sono infatti tante le organizzazioni, le associazioni e anche i partiti politici che si battono per il riconoscimento dei diritti dei cani. In Spagna, ad esempio, i cani hanno una serie di diritti riconosciuti dalla legge dal dicembre 2017 anche se, per ora, non possono ancora essere proprietari di immobili.

I cani sono animali molto socievoli e di solito comunicano molto con il loro comportamento. Scopri nel nostro articolo 10 segni che il tuo cane ti ama.

I cani hanno sentimenti?  - I cani ci amano?

Se vuoi leggere più articoli simili a I cani hanno sentimenti?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Bibliografia

  • Berns, G (2017). Com’è essere un cane e altre avventure nelle neuroscienze animali. Pubblicazioni Oneworld, 2018.
  • Berns, G. (2013). Come ci amano i cani: un neuroscienziato e il suo cane adottato decodificano il cervello canino. Dogalia, 2013.

Related posts

Come farmi comprare un cane da mia madre

admin

Quali sono i sintomi della gastroenterite nei cani

admin

Perché il mio cane non può camminare?

admin

Leave a Comment