Farantube
ad1
ad1
Image default
Guida Animali

Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio

I cani, come gli esseri umani, possono soffrire di stitichezza a causa di determinate cause. Se hai notato che il tuo cane defeca di rado, in piccole quantità, o noti che fa sforzi infruttuosi per espellere le feci, probabilmente è stitico. Il cane dovrebbe defecare una o due volte al giorno, tuttavia, non allarmarti se il tuo cane non ha dato sollievo un giorno o due, purché dopo questi due giorni le feci siano consistenti e di dimensioni normali, non troppo piccole. Il problema si presenta quando le feci vengono trattenute nel colon per più di due giorni e richiedono un grande sforzo per espellerle all’esterno. Ci sono molte ragioni per cui può apparire costipazione nei cani, ma fortunatamente ci sono dei lassativi per aiutare questa defecazione, quindi se vuoi sapere di questi Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio, continua a leggere perché in questo articolo di unHOWTO ti diremo tutto.

Potrebbe interessarti anche: Amoxicillina per cani: a cosa serve e dosaggio Indice

  1. Stitichezza nei cani: cause e sintomi
  2. Trattamento e prevenzione della stitichezza nei cani
  3. Farmaci lassativi per cani
  4. Alimenti lassativi per cani

Stitichezza nei cani: cause e sintomi

Ci sono diversi motivi per cui un cane può diventare stitico. Inoltre, è necessario prestare particolare attenzione ai sintomi che produce, poiché potrebbe indicare un problema più serio nel cane. tra i principali cause di stitichezza nei cani noi troviamo:

  • La causa più comune, soprattutto nei cani di mezza età o anziani, è mancanza d’acqua. Non bere abbastanza acqua disidrata le feci, rendendole troppo secche e dense per passare attraverso il colon.
  • Ingestione di materiali estranei come bastoncini, erba, capelli, stoffa, carta, schegge d’ossa… è anche causa di stitichezza nel cane perché sono materiali indigeribili e fanno diventare troppo dure le feci.
  • Ci sono diversi farmaci che hanno la stitichezza come effetto collaterale. Se sospetti che questa possa essere la causa, consulta il veterinario.
  • UN lesione pelvica è un’altra causa quando parliamo della comparsa di stitichezza, dovuta al dolore o al restringimento.
  • Condizioni come l’ipotiroidismo, l’ipercalcemia e una lesione del nervo lombare possono anche portare alla stitichezza.
  • Fatica Può causare stitichezza, ad esempio quando cambi casa o la tua routine.
  • Il cane potrebbe trattenere l’impulso di defecare. Una situazione frequente che si verifica in questi casi è quando al cane viene insegnato a non fare i propri bisogni all’interno della casa e trascorre molto tempo in casa. Per questo motivo, quando il cane viene ricoverato è anche normale che non defechi a causa dello stress e di un luogo sconosciuto. Durante un viaggio può verificarsi anche questa situazione.

Se un cane è stitico presenterà sicuramente questi sintomi:

  • Mancanza di defecazione.
  • vomito
  • Perdita di peso e appetito.
  • Feci piccole, dure e scure.
  • Sforzi per defecare senza successo.
  • Addome gonfio
  • Segni di dolore durante il tentativo di evacuare le feci.
  • Feci sanguinolente o muco.

In questo altro post di unHOWTO spieghiamo di più sul perché il mio cane non fa la cacca.

Se il cane è stitico da più di due giorni, se la stitichezza cessa ma ritorna frequentemente o il cane vomita ed è svogliato, dovrebbe essere vai dal veterinario appena possibile, poiché la vita del tuo fedele amico potrebbe essere in pericolo.

Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio - Stitichezza nei cani: cause e sintomi

Trattamento e prevenzione della stitichezza nei cani

Il trattamento contro la stitichezza nei cani si basa sull’eliminazione della causa che produce il problema. Così come trattamento e prevenzione della stitichezza nei cani, i veterinari di solito indicano quanto segue, anche se in ogni caso potrebbero esserci cambiamenti nelle istruzioni da seguire.

  • La prima cosa è assicurarsi che il cane beva abbastanza acqua. Ci sono fontanelle per cani e gatti, che pensano anche possano sembrare divertenti e curiose, quindi li incoraggia a bere.
  • Assicurati che il cane non ingerisca oggetti estranei e acquista oggetti masticabili adatti a lui, daglieli quando esci a fare una passeggiata per ridurre le possibilità che tenti di mordere altri oggetti inappropriati. Puoi optare per biscotti o altri premi o per giocattoli gommosi, come kong.
  • Per quanto riguarda le lesioni pelviche, le lesioni del nervo lombare, l’ipotiroidismo e l’ipercalcemia, il veterinario sarà incaricato di somministrare determinati farmaci o trattamenti.
  • Cerca di stressare il cane il meno possibile.
  • Con il passare degli anni l’attività intestinale dei cani diminuisce, quindi si possono dare loro delle crocchette o nutrirli con acqua in parti uguali e ben mescolate, lasciandoli riposare per 20 minuti.
  • Porta il tuo cane a fare una passeggiata ogni volta che puoi. Si consiglia di portare fuori il cane almeno 3 o 4 volte al giorno, ma più esce meglio è, quindi si esercita anche in modo che l’intestino si muova meglio.
  • I lassativi possono anche aiutare il cane a defecare, quindi servono sia come trattamento che come prevenzione (somministrando frequentemente piccole quantità di lassativo naturale nel cibo).
  • Inoltre, la fibra può essere utilizzata anche come lassativo, motivo per cui è molto importante dare al proprio cane una dieta ricca di fibre.

Farmaci lassativi per cani

Ci sono diversi tipi di farmaci lassativi per cani, tra i quali puoi trovare:

  • Lassativi osmotici: mirano ad aumentare la quantità di acqua nell’intestino crasso per ammorbidire le feci.
  • Lassativi stimolanti: aumenta la forza dei movimenti intestinali in modo che le feci cadano e possano essere espulse.
  • Lassativi emollienti: usati contro feci dure e secche ma non devono mai essere somministrati a un cane disidratato.
  • Olio minerale: può essere usato come lassativo lubrificante per aiutare le feci dure a passare attraverso l’ano.

I lassativi sono usati solo nei cani che soffrono solo di stitichezza, se il problema deriva da un’altra causa come una lesione pelvica o un’ostruzione possono causare gravi danni al cane. Sarà il veterinario che determina il miglior trattamento a seconda del caso.

Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio - Farmaci lassativi per cani

Alimenti lassativi per cani

Oltre ai farmaci lassativi per cani, esistono una serie di alimenti che possiamo utilizzare anche per porre fine alla stitichezza. Il Gli alimenti lassativi più comuni per i cani sono come segue:

acqua

Come abbiamo detto prima, il tuo cane deve avere sempre acqua fresca a portata di mano e devi assicurarti che beva la giusta quantità di acqua. Ecco perché è importante portare con sé una bottiglia d’acqua durante le passeggiate, soprattutto se è estate. Puoi regalare al tuo amico un pezzo di anguria di tanto in tanto, poiché grazie al suo alto contenuto di acqua aiuterà a idratarlo. Puoi anche offrire brodo o zuppe (senza sale aggiunto). Un cane dovrebbe bere circa 60 ml di acqua per ogni kg di peso dell’animale al giorno.

Latte per cani stitici

Il latte non va dato ai cani in quanto provoca diarrea, ma proprio per questo, di fronte alla stitichezza, una buona opzione è quella di somministrare una piccola quantità di latte al proprio cane. Offri al cane 1/8 di tazza per un cucciolo o 1/2 di tazza per un adulto.

Zucca per la stitichezza nei cani

Anche una purea di zucca è una buona opzione perché questo alimento ha un’elevata quantità di acqua ed è ricco di fibre. Puoi dargli uno o due cucchiai al giorno, ma non darne mai più di due di fila, per evitare che sviluppi la diarrea.

Psillio

Questa è una fonte di fibre che stimola le contrazioni intestinali e aiuta a ingrossare le feci. Dare mezzo cucchiaio a due cucchiai ogni 24 ore.

Oli

Offri al tuo cane oli in piccole quantità, come mezzo o un cucchiaio intero, una volta alla settimana. Questo aiuterà ad alleviare e prevenire la stitichezza. Mescola olio d’oliva, olio minerale o cartamo o olio di cartamo con il cibo del cane.

Zenzero

Lo zenzero mescolato al brodo di pollo è un’ottima opzione contro la stitichezza, poiché funge da lassativo naturale che agisce in breve tempo. Aggiungi 1/4 di cucchiaio di infuso di zenzero a mezzo bicchiere di brodo di pollo e offrilo al tuo cane.

In questo altro articolo di unHOWTO ti diamo maggiori informazioni sui rimedi casalinghi per la stitichezza nei cani.

Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio - Cibo lassativo per cani

Se vuoi leggere più articoli simili a Lassativi per cani: farmaci, cibo e dosaggio, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Come trovare il mio cane

admin

Come sapere se la mia iguana è malata

admin

Diclofenac per cani: a cosa serve e dosaggio

admin

Leave a Comment