Farantube
Image default
Guida Animali

Quali sono i cani più difficili da addestrare

Di cui il nostro cane è capace obbedire a certi ordini È un aspetto importante per i proprietari di animali domestici, ma non tutti i cani rispondono all’addestramento allo stesso modo. E ci sono razze che a causa delle loro origini, della loro indipendenza o della loro disponibilità all’obbedienza hanno meno probabilità di essere addestrate, quindi ti costerà di più farle eseguire determinati trucchi o comandi. Vuoi sapere cosa sono? Su Farantube.com ti spieghiamo quali sono i cani più difficili da addestrare.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i cani più facili da addestrare Indice

  1. Perché ci sono cani difficili da addestrare?
  2. Shih tzu, un guardiano non così obbediente
  3. Basset Hound, indipendenza prima di tutto
  4. Mastino, un buon guardiano
  5. Pechinese, un cane da compagnia poco obbediente
  6. Bloodhound, un ottimo segugio
  7. Borzoi o levriero russo, un elegante cane russo
  8. Chow Chow, un cane riservato
  9. Bulldog, il cane alla moda
  10. Basenji, il cane da caccia africano
  11. Afghan, una razza che merita tante cure

Perché ci sono cani difficili da addestrare?

Prima di scatenare una polemica è molto importante capire che un cane difficile da addestrare non significa quello è un cane stupido o indesiderabile. Così come ci sono razze facili da addestrare, ce ne sono altre che, grazie alla loro carattere e predisposizione geneticaNon sono animali molto inclini all’obbedienza, hanno bisogno di molte ripetizioni dello stesso ordine per rispondere all’addestramento, o semplicemente hanno una natura così indipendente che non sono molto disposti a partecipare a lunghe sessioni di addestramento. In questi casi, gli specialisti indicano che alcune razze hanno un intelligenza per obbedienza più limitato di altri.

Essere chiari sui cani più difficili da addestrare ti permetterà di sapere fino a che punto puoi spingerti con il tuo animale domestico e anche di comprenderne il carattere e la natura.

Shih tzu, un guardiano non così obbediente

Lo shih tzu è una razza originaria della Cina spesso usata come cane da guardia, anche se ora è meglio conosciuto come cane da compagnia. Nonostante sia un animale affettuoso, intelligente, socievole e vigile, è anche un cane molto indipendente che non sopporta lunghe sessioni di addestramento, sebbene risponda ai comandi di base necessari per convivere comodamente.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Shih tzu, un guardiano non così obbediente

Basset Hound, indipendenza prima di tutto

Il basset hound è una razza dall’aspetto molto caratteristico, essendo un ottimo segugio con passato da cacciatore. Sebbene oggi sia usato principalmente come animale da compagnia, dovresti sapere che questo cane è tremendamente indipendente al punto da dare la sensazione di non aver bisogno del suo padrone tanto quanto gli altri cani. Questo lo rende un animale domestico meno obbediente o addestrato.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Basset Hound, indipendenza prima di tutto

Mastino, un buon guardiano

Il Mastino è un cane dal carattere calmo e docile, perfetto per chi desidera un compagno ma non vuole un cane troppo energico al proprio fianco. È un animale nobile e adatto a tutta la famiglia.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Mastiff, un buon guardiano

Pechinese, un cane da compagnia poco obbediente

il pechinese, anch’esso di origine asiatica, è un comunissimo animale da compagnia che si adatta perfettamente alla vita in uno spazio modesto, come un appartamento. Il suo pelo richiede attenzioni, bisogna anche sapere che è un ottimo compagno ma che ha una forte personalità che non sempre obbedisce ai nostri ordini. È meglio educarlo fin dalle prime settimane di vita.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Pechinese, un cane da compagnia non così obbediente

Bloodhound, un ottimo segugio

Il segugio È una razza allevata dal bassotto, mantenendo alcuni tratti in comune con questo animale. Si tratta di un esemplare del tipo segugio, con ottimo olfatto e buone capacità di inseguimento e caccia. Di carattere gentile, è anche indipendente, quindi seguire troppi ordini di addestramento non è così buono per lui.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Bloodhound, un ottimo segugio

Borzoi o levriero russo, un elegante cane russo

Il borzoi o levriero russo È un cane che di solito non vediamo troppo spesso in Spagna o in America Latina. È un cane con un aspetto elegante e alla moda, che è molto attraente per coloro che amano gli animali domestici estetici. È un animale calmo dal carattere equilibrato che però non è molto abile con gli estranei, quindi è importante mitigare la sua naturale diffidenza socializzandolo con altri cani e persone fin dalla giovane età.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Borzoi o levriero russo, un elegante cane russo

Chow Chow, un cane riservato

Il chow chow, originario della Cina, è un cane dall’aspetto particolare che non sempre piace a tutti. Il suo pelo abbondante e soffice richiede molta cura e frequenti spazzolature per evitare nodi, odori forti e anche per controllare la presenza di peli in casa.

È un buon animale domestico, ma è un cane dal carattere testardo che non ama prendere ordini, quindi l’addestramento da cucciolo è fondamentale per plasmare il suo carattere. È anche un animale molto riservato che richiede una socializzazione precoce.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Chow Chow, un cane riservato

Bulldog, il cane alla moda

Conosciuto come un ottimo guardiano, il bulldog è un cane dalle caratteristiche fisiche e comportamentali molto particolari. Sebbene tendano ad essere giocherelloni da cuccioli, con il tempo diventa un animale calmo che non tollera molto bene l’attività fisica a causa del fatto che è un animale branchicefalo.

È il cane perfetto per chi vive in appartamento e non vuole un animale domestico che richieda passeggiate troppo lunghe, esercizio fisico o giochi continui.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Bulldog, il cane alla moda

Basenji, il cane da caccia africano

Tu vuoi un cane che non abbaia?, poi il basenji è per te. Questo animale di origine africana emette un canto al posto del latrato, motivo per cui è abbastanza noto tra gli ammiratori di cani. Tuttavia, non è un animale molto incline all’addestramento, quindi non aspettarti che esegua grandi trucchi o molti ordini.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Basenji, il cane da caccia africano

Afghan, una razza che merita tante cure

L’Afghan è una razza dall’aspetto così elegante e particolare che una volta che ne vediamo uno è impossibile dimenticarlo. Tuttavia è un animale che ha bisogno di molte attenzioni perché il suo pelo va spazzolato quasi quotidianamente, richiede affetto e non ama essere lasciato solo per molto tempo. Inoltre, è un cane dalla personalità indipendente che presta attenzione ai suoi proprietari solo quando ne ha veramente voglia, cosa che è evidente ai suoi proprietari e che a volte rende difficile l’addestramento.

Quali sono i cani più difficili da addestrare - Afghan, una razza che merita molte cure

Se vuoi leggere più articoli simili a Quali sono i cani più difficili da addestrare, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Related posts

Com’è la razza Shih Tzu

admin

Come scegliere una cavia

admin

Come impedire al mio cane di attaccare i gatti

admin

Leave a Comment