Quando portare il mio coniglio dal veterinario

Vivi con un coniglio? Quindi è importante che tu lo porti dal veterinario ogni sei mesi per un esame approfondito con test concreti per valutare la sua salute. Molte persone credono che un coniglio non richieda un controllo medico, ma questo non è vero poiché questi animali hanno bisogno di essere sverminati oltre a prendersi cura di denti, orecchie e unghie. Oltre a queste visite, ci sono alcuni segnali che possono indicare che il tuo animale domestico non sta bene e, per questo motivo, su Farantube ti scopriremo quando portare un coniglio dal veterinario? in modo da conoscere le situazioni che possono essere motivo di allarme.

Potrebbe interessarti anche: Come sapere se il mio coniglio è malato Passaggi da seguire: 1

Prima di tutto, su Farantube vogliamo evidenziare quanto sia importante porta i nostri conigli dal veterinario ogni 6 mesi anche se non notiamo alcuna condizione di salute. Un check-up completo è essenziale per garantire una vita prospera all’animale e per assicurarsi che sia sano e forte. Per questo motivo dovresti rivolgerti ad un veterinario specializzato in animali esotici e lui si occuperà di darti un recensione completa con test come questi:

Controllo del peso

È essenziale che il veterinario controlli se l’animale ha guadagnato o perso peso bruscamente poiché è un chiaro indicatore che potrebbe esserci uno squilibrio nel suo stato di salute. Quindi, se vedi che il tuo coniglio è più grasso o più magro del solito, ti consigliamo di fissare un appuntamento con lo specialista il prima possibile.

Palpazione della pancia

È anche un controllo di base per poter rilevare se l’animale ha i boli di pelo all’interno o è stitico. Con questa palpazione possono anche rilevare qualsiasi infiammazione o anomalia relativa al tuo sistema digestivo.

Prendendo la temperatura

Attraverso la via anale, ai conigli viene introdotto un termometro che controllerà la loro temperatura corporea; in generale, questi animali sono di solito a 38ºC o 39ºC e, quindi, qualsiasi indicazione molto lontana da questi parametri sarà un’indicazione di qualche condizione.

Controllo delle orecchie

Se i conigli sono caratteristici di qualcosa, è a causa delle loro grandi orecchie e, inoltre, è una delle parti che graffiano di più con le zampe e, quindi, potrebbero esserci delle ferite o lesioni. È anche possibile che se vedi che sono graffiati più del normale è perché hanno un accumulo di cerume o qualche infezione, andare dal veterinario è quindi fondamentale.

Controllo degli occhi

Segni di malattie possono comparire anche sul bulbo oculare, che può essere visto dalla comparsa di macchie che, ad occhio nudo, possono essere difficili da rilevare. L’esame da parte di un professionista aiuterà a valutare se tutto è a posto.

Controllo della bocca e dei denti

I molari di coniglio possono essere esaminati solo dai veterinari poiché hanno l’attrezzatura specifica per aprire la bocca e allungare il labbro all’indietro.

Auscultazione

È un altro dei test essenziali che verranno effettuati sul tuo coniglio in quanto è il modo migliore per valutare il funzionamento del cuore e dei polmoni.

Quando portare il mio coniglio dal veterinario - Passaggio 1

2

Ora te lo diciamo noi quando dovresti portare il tuo coniglio dal veterinario? a seconda dei segni che rilevi a casa. Ad esempio, se vedi che l’animale perdere o ingrassare bruscamente sarà indispensabile portarlo dallo specialista per valutare quale possa essere la ragione di questa situazione. Lo stesso accadrà se vedi che smette di mangiare improvvisamente, in questo caso, è molto probabile che abbia una condizione gastrointestinale che dovrà essere supervisionata dal veterinario per dargli il miglior trattamento.

La presenza di diarrea e/o vomito è anche uno dei fattori che ti aiuterà a rilevare quando portare il coniglio dal veterinario poiché questo può essere un sintomo di una malattia più grave o il contagio di un virus che sta causando questa alterazione della salute dell’apparato digerente.

3

Un altro indicatore affidabile della salute del tuo coniglio è il colore della loro pelliccia. Se rilevi che è molto più opaco, opaco o con i capelli danneggiati, è possibile che soffra di qualche condizione che sta influenzando l’assimilazione dei nutrienti. In questo senso, possono esserci molte condizioni che peggiorano il pelo dell’animale, come avere un batterio intestinale, avere il raffreddore e così via. In questo articolo di Farantube ti diciamo quali sono le malattie più comuni nei conigli.

Quando portare il mio coniglio dal veterinario - Passaggio 3

4

Se lo vedi si gratta molto le orecchie probabilmente è perché qualcosa all’interno dell’orecchio ti dà fastidio: da un’infezione a un semplice accumulo di cerume. In questo caso, è importante che tu vada dallo specialista per un esame dell’orecchio e puoi rilevare cosa sta causando il disagio dell’animale, è probabile che tu abbia bisogno di un trattamento specifico per combattere l’agente infettivo che sta danneggiando il tuo animale domestico. .

5

Un altro dei segni che possono rivelare che il tuo animale domestico potrebbe avere una condizione è che ultimamente te ne accorgi troppo mansueto, per trascorrere la giornata dormendo, immobile e svogliato. Questo è un segno che c’è qualcosa che non funziona bene e può essere un raffreddore, un virus o un batterio che è penetrato nel tuo corpo. È importante che, se rilevi questa situazione nell’animale, vai dal veterinario per un esame approfondito e può aiutarti a determinare quale potrebbe essere la situazione che sta vivendo.

6

Oltre a queste situazioni che abbiamo appena indicato, è importante che porti anche il tuo coniglio dal veterinario poiché l’animale avrà bisogno di due vaccini per essere protetti da condizioni comuni. Le due iniezioni obbligatorie sono:

  • Contro la mixomatosi
  • Contro le malattie emorragiche virali

Ci sono persone che non sono consapevoli della necessità di vaccinare i conigli ma, la verità è che qualsiasi professionista medico ti dirà che per garantire una salute ottimale per l’animale è essenziale tenerlo protetto contro queste due situazioni che possono compromettere seriamente la sua salute .

È anche possibile che l’animale sia stato infettato da un parassita e, solo con visite veterinarie, il medico potrà rilevarlo e, se del caso, sottoporgli il trattamento antiparassitario di cui ha bisogno per migliorare il suo stato di salute. Salute.

Quando portare il mio coniglio dal veterinario - Passaggio 6

Se vuoi leggere più articoli simili a Quando portare il mio coniglio dal veterinario, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.