Sintomi di allergia alimentare nei cani

Pensi che il tuo cane non stia bene? Proprio come le persone possono sperimentare un’allergia alimentare, anche gli animali possono soffrire di questa condizione e non accettare alcuni alimenti che possono finire per causare disagio e segni della pelle a causa della reazione allergica del loro corpo. A differenza delle persone, questo tipo di condizione non può essere diagnosticata così facilmente nei cani e, quindi, è importante che tu sia consapevole del sintomi di allergia alimentare nei cani e puoi rilevare se il tuo migliore amico potrebbe soffrirne. In questo articolo di Farantube ti parleremo di questi sintomi ma scopriremo anche la diagnosi del veterinario e il miglior trattamento per aiutare il tuo cane.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un cane allergico Passi da seguire: 1

È importante, prima di tutto, conoscere la differenza tra allergia e intolleranza alimentare; Dobbiamo sottolineare che le intolleranze si verificano quando un alimento viene rifiutato e questo processo si trova nella zona dell’intestino ma, tuttavia, in caso di allergia, il rifiuto del cibo avviene in tutto il corpo, colpendo il sistema immunitario dell’animale.

quindi un l’allergia alimentare è quella che può produrre gravi conseguenze nella salute di un cane che arriva anche alla morte; L’intolleranza invece produce una sensazione di pesantezza e gonfiore allo stomaco con alcuni effetti come gas, diarrea o dolori addominali, ma tutta la reazione rimane concentrata in quella parte del corpo senza intaccare nient’altro.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 1

2

Gli esperti veterinari possono rilevare quando un cane soffre di un’allergia alimentare valutando i sintomi che l’animale sta vivendo. Alcuni degli effetti possono essere simili a quelli di un’intolleranza (come, ad esempio, la presenza di diarrea) ma quando si parla di allergia stessa ci sono dei segni ben precisi che determinano il disturbo di cui soffre l’animale.

Come abbiamo già detto, un’allergia produce effetti negativi in ​​tutto il corpo, non solo nella zona intestinale, quindi l’animale può essere affetto da altri apparati come quello respiratorio o cutaneo, poiché è molto comune che soffra di prurito o orticaria. Successivamente, descriveremo in dettaglio i sintomi di un’allergia alimentare nei cani in modo che tu possa imparare a differenziare questa condizione dall’intolleranza.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 2

3

Devi sapere che, a differenza delle persone, un’allergia alimentare sia nei cani che in altri animali come i gatti, per esempio, potrebbe non avere una reazione immediata; In altre parole, i primi sintomi di questa condizione possono comparire molto più tardi e, quindi, è alquanto difficile comprendere l’origine dei segni che iniziano ad emergere attraverso il corpo dell’animale.

Pensa che uno dei segni più evidenti che un cane sta avendo una reazione allergica è la comparsa di segni sulla pelle molto simili alla dermatite atopica E, quindi, prima di ipotizzare che l’animale abbia un’allergia, è meglio che si vada dal veterinario per escludere la possibilità che soffra di un’infezione parassitaria, puntura di pulce o altre condizioni che possono alterare l’aspetto della pelle.

Su Farantube ti aiutiamo a scoprire se il tuo cane ha le pulci.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 3

4

Così che, uno dei sintomi dell’allergia alimentare nei cani è il graffio persistenteCioè, se rilevi che il tuo animale non smette di grattarsi e hai verificato che non ha pulci o altre condizioni che potrebbero causare quel prurito, è probabile che stia vivendo una reazione allergica. Inoltre, questi graffi causeranno anche ferite sulla pelle del cane, oltre a leggere emorragie e croste che possono aggravare la sua situazione.

Per questo motivo è facile confondere un’allergia con qualsiasi altra condizione che influisca sulla salute della pelle e, quindi, è di vitale importanza che ti consulti con il tuo veterinario di fiducia in modo che possa eseguire un esame approfondito e possa aiutarti a rilevare la reale situazione di il tuo migliore amico.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 4

5

Ma, oltre ai segni sulla pelle, un’allergia alimentare tende a causare anche diarrea e vomito nei cani, cosa che può essere confusa con un’intolleranza e, quindi, dovresti controllare il corpo dell’animale per vedere se ci sono segni o ferite ; Solo così possiamo scoprire se si tratta di un’allergia o di un’intolleranza.

La reazione all’assimilazione di questo alimento, oltre ad essere osservata in altre parti del corpo, avviene anche nell’apparato digerente e, per questo motivo, possono comparire nausea, vomito, diarrea, ecc., segni che indicano che il cane sta rifiutando un cibo che ha mangiato.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 5

6

Altri segni che possono indicare che l’animale soffre di un’allergia è che compaiono perdita di capelli o punti calvi In alcune parti del corpo possono comparire anche infezioni alle orecchie e aree del corpo più calde del normale. In ognuna di queste situazioni, su Farantube ti consigliamo di affidarti alle mani di uno specialista in modo che possa esaminare adeguatamente l’animale e, quindi, aiutarti nella sua diagnosi. Nessuno meglio di lui per guidarti e sapere come migliorare la vita del nostro migliore amico.

7

Una volta portato il cane dal veterinario, si esibirà diversi test per poter rilevare quali sono gli alimenti che hanno causato questa allergia e, quindi, evitare di somministrarli durante la loro alimentazione. Uno dei più affidabili è eseguire un esame del sangue che aiuterà a rilevare le immunoglobuline, tuttavia, questo test non è del tutto affidabile e, pertanto, è normale che il veterinario esegua altri metodi di verifica.

Ad esempio, un altro test comune è verificare come reagisce la pelle dell’animale quando la mettiamo a contatto con alcune sostanze specifiche che possono essere la causa di detta allergia. Tuttavia, non offre nemmeno un risultato affidabile al 100%.

Per questo motivo, gli esperti spesso pratica “eliminazione del cibo”, ovvero creare una dieta ipoallergenica per il cane per alcune settimane ed eliminare e introdurre gradualmente alcuni alimenti per valutare quale possa essere la causa di detta reazione avversa. Per questo vengono utilizzati mangimi speciali che devono essere sempre prescritti dal veterinario che cura il proprio cane.

Sintomi di allergia alimentare nei cani - Passaggio 7

Se vuoi leggere più articoli simili a Sintomi di allergia alimentare nei cani, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Animali domestici.

Tag: