Farantube
Image default
Comics

Ari Agbayani, il Capitan America filippino per gli Stati Uniti di Capitan America

La miniserie Gli Stati Uniti di Capitan America di Christopher Cantwell non è un progetto come gli altri. Se la trama principale vede Steve Rogers, Bucky Barnes e Giovanni camminatore unisciti per trovare il ladro di scudi più famoso d’America, ogni numero ha anche diritto a un backup presentando un residente degli Stati Uniti che è stato ispirato dal simbolismo del supereroe per aiutare la sua comunità. Tre di esse erano già state presentate nei mesi scorsi, e scopriamo oggi chi sarà la quarta “novità” Capitano America del titolo.

Ne manca solo uno per essere completo

È a settembre, per Gli Stati Uniti di Capitan America #4, che possiamo andare ad incontrarciAri Agbayani (il Ari essendo il diminutivo diArielle, che ha ricevuto un po’ di scherno poiché ari in tagalog può riferirsi ai genitali; un po’ come cazzo di Dick Grayson, in breve). Questa studentessa filippina-americana protegge le persone nel suo campus, incluso un compagno che viene perseguitato da un altro studente ricco e influente contro il quale non viene fatto nulla.

L’autore Alyssa wong, anch’esso di origine filippina, precisa che il modello diAri non è Steve Rogers, Ma Bucky Barnes, che utilizzerà tecniche più subdole e discrete per sconfiggere i suoi nemici, e sa giocare le regole per raggiungere i suoi fini. Lei è la stilista Jodi nishijima che si occuperà della parte artistica del backup devoto all’eroina, e puoi trovare la ricerca di disegni sotto. Copertura regolare di Gli Stati Uniti di Capitan America #4 è firmato Gerald Parel, con una variante firmata Momoko alla pesca. Manca solo un numero per vedere quale sarà la quinta ispirazione Capitano America proposto da meraviglia.

fonte

Arno Kikoo è su Twitter

Related posts

L’arrivo della serie animata HD di Superman su HBO Max riaccende le speranze per il cofanetto Blu-Ray

admin

Marvels Snapshots – Vintage Spirit e Supermen Humanity a Kurt Busieks

admin

Batman: The World, una grande antologia con team creativi provenienti da 14 paesi diversi (in francese a Urban Comics)

admin

Leave a Comment