Come mettere a punto l’auto

Il tuo veicolo dovrebbe ricevere una messa a punto (spesso indicata come “servizio principale”) ogni due anni o 40.000 chilometri, a seconda dell’evento che si verifica per primo, durante questa messa a punto il tuo macchina riceverai alcune nuove parti che in qualche modo ti terranno lontano dalla strada per un po’. Questo è ciò che deve essere fatto in modo che il l’auto ha un buon set point.

Avrai bisogno di:
  • Filtri carburante

  • Ricambi auto

  • Spine

  • Manuali auto

  • Filtri olio

  • Set di cacciaviti Phillips

  • Tappi del distributore

  • Filtri dell’aria

Potrebbe interessarti anche: Come preparare l’auto per il viaggio
Passi da seguire:
1

Sostituire il filtro del carburante, se si dispone di un sistema di iniezione del carburante, non è necessaria una pulizia regolare a meno che gli iniettori non siano intasati.

2

Sostituisci le candele (a meno che non siano platino, nel qual caso hai 40.000 miglia in più da percorrere). Esaminare anche i cavi delle candele e sostituirli se necessario. Un nuovo set di cavi di alta qualità vale comunque il prezzo, a volte possono essere fissati in modo permanente al cappuccio del distributore, quindi dovranno essere sostituiti.

3

Sostituisci il cappuccio del distributore e il rotore se la tua auto li ha (alcuni modelli più recenti con accensione senza distributore non li hanno).

4

Cambia i punti e il condensatore, se hai un macchina molto vecchi (circa 1978 o più vecchi) che non hanno l’accensione elettronica, vuoi davvero cambiare i punti, o regolarli almeno, ogni sei mesi o meno (se hai intenzione di cambiarli, controlla anche i tempi di accensione).

5

Controllare i tempi di accensione e regolare se necessario (raro per a macchina con accensione elettronica – dopo il 1980 – e qualche macchine non lo permettono affatto).

6

Regolare le valvole secondo necessità (a meno che il veicolo non disponga di valvole idrauliche). Assicurati di sostituire la guarnizione della valvola, soprattutto se vedi olio sulla parte superiore del motore.

7

Controllare le cinghie, sostituirle se sono usurate.

8

Controllare i liquidi sotto il cofano e rabboccare se necessario, cambiare il filtro dell’olio e l’olio se sono trascorsi più di 3000 chilometri dall’ultimo cambio.

9

Sostituire il filtro dell’aria, che deve essere cambiato tra i servizi principali, ogni 15.000 chilometri.

10

Regolare la frizione, se si dispone di un cambio manuale (anche se alcuni macchine le auto sportive ora sono dotate di frizioni autoregolanti).

undici

Prendersi cura della batteria, aggiungendo acqua distillata (se necessario), pulendo i terminali e le estremità dei cavi.

12

Sostituire la valvola PCV (ventola carter positiva), può rendere il macchina ruvide o stagnanti se intasate, economiche e facilmente sostituibili.

Se vuoi leggere più articoli simili a Come mettere a punto l’auto, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Riparazione e manutenzione di automobili.

Consigli
  • Una messa a punto non è una cura totale, ma se eseguita regolarmente, può prevenire una serie di problemi costosi.