Tutto quello che avresti sempre voluto sapere sugli algoritmi per le scommesse sportive

Vuoi capire come funzionano gli algoritmi sulle scommesse e come hanno cambiato il modo di scommettere delle persone? Sai che nella finanza gli algoritmi hanno aiutato favorevolmente a cambiarne i risultati? Vuoi scoprire i pro e i contro dell’affidamento agli algoritmi per la valutazione delle scommesse?

Continua a leggere e scoprine i segreti.

Attiva le notizie e sarai bombardato da messaggi che mettono in guardia sulle minacce dell’automazione e dell’intelligenza artificiale (AI): pericolose auto a guida autonoma, robot che prenderanno tutti i nostri lavori e intelligenza artificiale che presto ci supererà in astuzia e si trasformerà contro l’umanità. È facile farsi prendere dalla paura, ma ogni storia ha due facce.

Gli algoritmi per le scommesse sportive e l’intelligenza artificiale sono nelle loro fasi iniziali, ma gli “sharps” stanno già usando i sistemi informatici per scommettere sugli sport con una precisione sorprendente. L’analisi umana rimane altrettanto importante, ma non si può negare che l’intelligenza artificiale e algoritmi complicati siano strumenti estremamente preziosi per gli scommettitori che sanno come usarli.

Continua a leggere per scoprire come funzionano gli algoritmi per le scommesse sportive e come influenzeranno sicuramente la tua futura carriera nelle scommesse sportive.

  • Come funzionano gli algoritmi per le scommesse sportive?
  • Di che tipo di dati hanno bisogno gli algoritmi?
  • Apprendimento automatico e reti neurali
  • Chi fa gli algoritmi per le scommesse sportive?
  • L’applicazione della vita reale alle scommesse sportive
  • Quali sono i difetti degli algoritmi per le scommesse sportive?
  • Puoi utilizzare algoritmi per aumentare le tue vincite

Come funzionano gli algoritmi per le scommesse sportive?

Gli algoritmi sono formule matematiche che organizzano e valutano i dati per risolvere problemi complessi o rispondere a domande complicate. Gli algoritmi possono essere progettati per “risolvere” i risultati di eventi sportivi sulla base di dati rilevanti come le statistiche di giocatori/squadre.

Gli algoritmi da utilizzare per le scommesse sportive e l’intelligenza artificiale sono nelle loro fasi iniziali, ma gli “sharps” stanno già utilizzando i sistemi informatici per scommettere sugli sport con una precisione sorprendente.

Di che tipo di dati hanno bisogno gli algoritmi?

Gli algoritmi di scommesse sportive tendono a trattare dati relativamente semplici. Ad esempio, se qualcuno stava scrivendo un algoritmo con lo scopo esplicito di prevedere una partita della NFL, l’algoritmo potrebbe fare affidamento su dati come la percentuale di vittoria in casa di una squadra, i yard di corsa e la percentuale di ricezione riuscita.

C’è una grande quantità di dati sportivi disponibili al pubblico. Naturalmente, c’è una grande quantità di informazioni sportive di base su squadre e giocatori disponibili online, ma potresti essere sorpreso di sentire che molti degli strumenti analitici avanzati (come Corsi, Fenwick, ecc.) Sono anche a pochi clic di distanza. La disponibilità e l’accessibilità delle informazioni sul web aumenta notevolmente ciò che l’intelligenza artificiale e gli algoritmi delle scommesse sportive sono in grado di realizzare.

Gli algoritmi sono molto più accurati quando hanno molti punti diversi da analizzare. In quanto tale, un algoritmo di scommesse sportive di successo combina tecnologia e informazioni disponibili.

Apprendimento automatico e reti neurali

L’apprendimento automatico fa un ulteriore passo avanti, applicando l’intelligenza artificiale agli algoritmi. L’applicazione del machine learning produce un sistema con la capacità di imparare dall’esperienza e migliorare nel tempo.

Un algoritmo di apprendimento automatico può sia accedere che elaborare i dati necessari per prendere decisioni, prevedere i risultati e operare con successo senza modifiche costanti e input manuale.

Un algoritmo di apprendimento automatico è tecnicamente intelligenza artificiale. Non solo può prendere decisioni e previsioni indipendenti senza alcun coinvolgimento umano diretto, ma si basa anche sulle “reti neurali”.

Cos’è una rete neurale?

Avremmo bisogno di diverse pagine per spiegare esattamente cosa sono le reti neurali, ma in breve, sono programmi costruiti per imitare il funzionamento delle reti neurali del cervello umano. Gli studi hanno dimostrato che la creazione di reti neurali in algoritmi di apprendimento automatico sono un modo molto efficace per migliorare la loro capacità di risolvere problemi complessi, rapidamente.

Gli algoritmi di apprendimento automatico stanno crescendo in capacità e disponibilità ogni anno e sono senza dubbio lo strumento più interessante e promettente relativo sia alla classificazione che alla previsione delle scommesse e non.

Ci sono miliardi e miliardi di dollari scommessi ogni anno nel mercato globale delle scommesse sportive. Pertanto, un algoritmo di apprendimento automatico in grado di prevedere l’esito di eventi sportivi è massicciamente redditizio per chiunque abbia le competenze per crearne uno.

Naturalmente, ci sono molti intrepidi imprenditori là fuori che fanno esattamente questo.

Chi fa gli algoritmi per le scommesse sportive?

L’ascesa degli algoritmi di scommesse sportive ha molti incroci con le menti più brillanti del mercato azionario. Gli algoritmi per le scommesse sportive sono uno strumento che hanno sollevato dai campi sempre più interconnessi delle scommesse sportive e della finanza.

Dall’inizio del 21° secolo, un numero crescente di gestori di denaro di grande successo utilizza algoritmi per elaborare i dati in modo più rapido e accurato. Rimuovono l’errore umano, così come i pregiudizi umani (investimenti emotivi).

Gli algoritmi di apprendimento automatico hanno avuto un enorme successo nella finanza. I migliori e i più brillanti del mondo finanziario stanno ora applicando questi stessi vantaggi a un’altra impresa redditizia: le scommesse sportive.

L’applicazione della vita reale alle scommesse sportive

Diamo un’occhiata a un’azienda che utilizza l’intelligenza artificiale per fare previsioni accurate e colmare il divario tra investimento e gioco d’azzardo.

Strategem progetta i propri algoritmi di scommesse sportive per prevedere le partite di calcio europee. Si pensa che le partite di calcio siano tra gli eventi più prevedibili al mondo. “Sono di breve durata, ripetibili, con regole fisse. Quindi, se osservi 100.000 partite, ci sono schemi che puoi eliminare “.

L’idea di Strategem è relativamente semplice: discernere i modelli, assorbirli e ottenere un vantaggio sui bookmaker. Trovare schemi (e includerli nelle tue scommesse) può equivalere a un sacco di soldi nelle scommesse sportive!

Utilizzando l’apprendimento automatico, Strategem ha sviluppato algoritmi proprietari eccezionalmente adatti per l’elaborazione e l’analisi di un’enorme quantità di dati. Il loro obiettivo è creare un algoritmo per le scommesse sportive in grado di fornire informazioni in tempo reale sulle partite in diretta.

È innegabile che questi algoritmi stiano migliorando rapidamente e miglioreranno solo con il tempo. Man mano che diventano più corretti e progettati con precisione, più persone inizieranno a fare affidamento su di loro.

Strategem è ancora relativamente lontano dalla creazione di un algoritmo in grado di guardare eventi dal vivo e offrire informazioni all’avanguardia (ad esempio, l’algoritmo non riesce ad evitare di prendere in considerazione i replay).

Tuttavia, l’apprendimento automatico sta ancora aiutando l’azienda a ottenere un vantaggio nelle sue scommesse sportive. Ad esempio, Stratagem utilizza l’apprendimento automatico per trovare le linee più ricercate tra i bookmaker.

Non sei convinto? Guarda il mondo finanziario, dove l’apprendimento automatico e gli algoritmi sono nati come specialità di nicchia negli anni ’80. Ora, ogni istituto finanziario e fondo degno di questo nome utilizza algoritmi per elaborare le informazioni e risolvere i problemi. Il futuro è qui, per le scommesse sportive..

Quali sono i difetti degli algoritmi per le scommesse sportive?

Per quanto utili e intelligenti siano questi algoritmi e l’apprendimento automatico, non sono molto utili a meno che non siano integrati con un’analisi umana reale.

L’intelligenza artificiale può creare mappe (o rappresentazioni parziali) di eventi sportivi, ma non possono rappresentare appieno il “territorio”, che si riferisce alla totalità dell’evento sportivo.

Diciamo che un giocatore di NHL star rimane sul campo, nonostante abbia subito un terribile infortunio. Almeno per ora, l’intelligenza artificiale non può comprendere o elaborare questo tipo di informazioni, perché il suo impatto è difficile da quantificare. Un algoritmo di scommesse sportive non può rilevare il giocatore che fa smorfie o gioca con un’efficacia notevolmente ridotta.

Inoltre, un algoritmo di scommesse sportive non può rilevare i cambiamenti di slancio o il suo effetto sulle emozioni e sulla psicologia dei giocatori.

La formazione di partenza di ogni squadra è il fattore predittivo più significativo in qualsiasi evento sportivo e acquisire queste informazioni prima che vengano formalmente rilasciate al pubblico può rivelarsi immensamente redditizio.

Naturalmente, gli algoritmi di intelligenza artificiale per le scommesse sportive non acquisiscono le informazioni sulle formazioni iniziali prima che lo facciano i bookmaker. Per ottenere questi scoop interni, hai bisogno di fonti e della capacità di costruire relazioni reciprocamente vantaggiose con altre persone. Questo è ancora il regno degli umani: i bot non sono ancora al corrente di tutti i segreti.

Puoi utilizzare algoritmi per aumentare le tue vincite

L’intelligenza artificiale, gli algoritmi e l’apprendimento automatico sono strumenti particolarmente allettanti perché anche piccoli guadagni nelle loro capacità possono finire per essere immensamente redditizi. I computer non sostituiranno i veri “diesis” tanto presto, ma non può far male iniziare a pensare di usarli ora.

Consulta la nostra guida completa alla strategia di scommesse sportive per affinare le tue capacità prima di lanciarti nelle scommesse.