Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali

I parassiti, come protozoi, vermi, tenie, ecc., possono depositarsi nel nostro intestino dopo aver bevuto acqua o mangiato cibo contaminato e danneggiano la salute, causando sintomi come mal di stomaco, perdita o aumento dell’appetito, perdita di peso, gas, diarrea, tra gli altri. . Quando ciò accade, è essenziale andare dal medico in modo che possa determinare che tipo di parassita è in ogni caso e il trattamento che dovrebbe essere ricevuto per eliminarlo definitivamente dal corpo. Oltre a questo, esistono anche alcuni trattamenti naturali che possono aiutare e migliorare il benessere dell’apparato digerente. Continua a leggere per scoprire in questo articolo di unCome rimedi casalinghi più efficaci per eliminare i parassiti intestinali.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare i vermi intestinali
Passi da seguire:
1

La presenza di parassiti intestinali può causare una serie di sintomocome quelli descritti di seguito:

  • dolori di stomaco
  • nausea o vomito
  • Aumento o perdita di appetito
  • Diarrea
  • Perdita di peso
  • Stanchezza, stanchezza, debolezza
  • gas intestinale
  • Mal di testa
  • Presenza di parassiti nelle feci

Poiché questi sintomi possono essere segni di molte condizioni diverse, è consigliabile vai dal dottore appena possibile prima del manifesto di uno di essi. L’unico modo per sapere se qualche tipo di parassita sta attaccando il nostro intestino è attraverso la diagnosi medica. Inoltre, è necessario seguire scrupolosamente le indicazioni del medico in merito al trattamento e utilizzare i rimedi naturali che vi consigliamo di seguito, come complemento, ma in nessun caso come sostituti.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 1

Due

Tra i rimedi casalinghi più efficaci per i parassiti intestinali, troviamo aglio. Questo cibo ha proprietà antibatteriche e antimicotiche e per questo è ottimo per uccidere i microbi che possono influire sulla buona salute dell’organismo. Un buon modo per consumarlo è al mattino come se fosse una capsula. Cioè bisogna sbucciare, tagliare a metà uno spicchio d’aglio e prenderlo con l’acqua come se fosse una pillola, ingerendolo senza masticarlo.

Se questo modo di consumare l’aglio è scomodo o non ti piace, ti consigliamo di consultare l’articolo Come mangiare l’aglio crudo per vedere altre opzioni. Anche se puoi sempre ricorrere all’acquisto di capsule di aglio deodorato per poterlo assumere facilmente.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 2

3

Numerosi studi hanno rivelato che la pianta idrastioriginario del Nord America, è un meraviglioso rimedio naturale per combattere i parassiti intestinali. Contiene sostanze come la berberina che favoriscono l’eliminazione di batteri, funghi, protozoi e streptococchi, impedendo loro di aderire ai tessuti. In particolare, si è dimostrato molto efficace nel trattamento della diarrea causata da E.coli, Giardia lamblia, Salmonella paratyphi e Shigella dysenteriae.

Si consiglia di bere un infuso preparato con questa pianta per uccidere quei parassiti che danneggiano la salute gastrointestinale.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 3

4

Per quei casi di tenia o teniase ne consiglia vivamente il consumo Semi di zuccaPerché sono ottimi per ripristinare la flora intestinale e migliorare il funzionamento dell’intestino.

Il modo corretto di assumerli è crudo, non tostato e al mattino a stomaco vuoto. Un’altra opzione è preparare una bevanda aggiungendo 50 g di semi di zucca schiacciati in un bicchiere di 250 ml d’acqua e dolcificando con un po’ di stevia per migliorare il gusto.

Quelli affetti da tenia intestinale dovrebbero consultare un medico urgente, poiché per la sua cura sarà necessaria la somministrazione di farmaci antiparassitari e un approfondito follow-up.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 4

5

Il papaia È un frutto con enzimi molto benefici che migliorano lo stato della mucosa dello stomaco, quindi quando è colpito dalla presenza di un parassita, il suo consumo può essere di grande aiuto. Inoltre, aiuta purificare l’apparato digerente e mantenerlo in condizioni ottimali.

Per effettuare un trattamento antiparassitario, è necessario consumarli semi di papaia nera che di solito buttiamo via Il rimedio consiste nel preparare una specie di frullato con una papaya e 40 semi, bisogna sbattere il tutto per qualche minuto fino ad ottenere un liquido finissimo e berlo 30 minuti prima di colazione.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 5

6

Oltre alle opzioni di cui sopra, altro trattamenti naturali efficace per uccidere i parassiti intestinali sono le seguenti:

  • Bere tè epazoteuna pianta ampiamente utilizzata in Messico per curare parassiti intestinali, dolori di stomaco e crampi addominali.
  • Prendi un tè all’assenzioperché questa pianta ha proprietà benefiche per eliminare i parassiti intestinali e riesce ad indebolire le membrane di questi “vermi”.
  • Consumare estratto di pompelmopoiché ha ottime proprietà antimicrobiche e antimicotiche per il trattamento di infezioni intestinali di questa natura.

Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinali - Passaggio 6

Questo articolo è puramente informativo, in oneHOWTO non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a rivolgerti a un medico nel caso in cui si presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere più articoli simili a Rimedi casalinghi per eliminare i parassiti intestinaliti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Malattie ed effetti collaterali.