★★★★★
Bonus: 100% fino a 500€
Visita
★★★★★
Bonus: 235% fino a 800€
Visita
★★★★★
Bonus: 100% fino a 500€
Visita

Sconvolgente rivoluzione di allenatori: la Serie A in preda a un vortice senza precedenti

Sei alla ricerca di opportunità per vincere in grande? Non guardare oltre! Visita ora i migliori siti per scommesse di calcio e trova la tua strada verso la vittoria.

Sommario
  1. La lotta per la Champions: il Bologna merita più di tutti

La lotta per la Champions: il Bologna merita più di tutti

L’Inter sembra inarrestabile nella corsa allo scudetto, ma il Bologna è la vera sorpresa della stagione e merita di qualificarsi in Champions League. Tuttavia, Roma e Napoli stanno facendo un bel recupero. Ma cosa succederebbe se le squadre avessero due allenatori all’anno?

La sfida dell’Inter per la Champions

L’Inter ha dimostrato di essere una squadra imbattibile, con una media di quattro gol segnati a partita. La vittoria dello scudetto sembra ormai certa, indipendentemente dall’esito della prossima partita contro il Genoa. Ma l’obiettivo dei nerazzurri non si ferma qui: puntano anche alla vittoria in Champions League, superando l’Atlético Madrid nel prossimo turno. Le altre squadre europee sono consapevoli della minaccia rappresentata dall’Inter dopo la finale dell’anno scorso. Tuttavia, non potrà essere un triplete completo poiché hanno perso la Coppa Italia contro il Bologna.

Il Bologna, la sorpresa del campionato

Anche il Bologna sta facendo una stagione straordinaria e non può più nascondersi dietro un dito. Nella partita cruciale contro l’Atalanta è emerso che possono puntare all’Europa League e sicuramente meritano di qualificarsi per la prossima Champions League. Thiago Motta ha dimostrato di avere una rosa completa che può compensare le eventuali mancanze degli elementi chiave. Non riesce a segnare Riccardo Orsolini? Alexis Saelemakers è pronto a sostituirlo. Stefan Posch non è al massimo delle sue capacità? Riccardo Calafiori prende il suo posto. Michael Aebischer e Nikola Moro non sono costanti? Giovanni Fabbian può fare il lavoro per entrambi. La prossima partita contro l’Inter il 9 marzo dirà se i “Thiago boys” possono strappare punti all’invincibile armata nel 2024.

La Roma e la sua costanza

Anche la Roma sta ottenendo risultati sorprendenti sotto la guida di Daniele De Rossi. Hanno una costanza di risultati e punti che non si era mai vista prima. Attualmente, sono in pole position per qualificarsi in Champions League nella prossima stagione, considerando anche l’Atalanta e i possibili bonus del ranking UEFA.

La provocazione: due allenatori all’anno

Le prestazioni del Napoli sono altalenanti, nonostante siano la squadra con più tiri totali verso la porta avversaria (440). L’ultime due partite hanno evidenziato questa incostanza, soprattutto nel recupero contro il Sassuolo dove hanno avuto bisogno dell’aiuto di Victor Osimhen e Kvicha Kvaratskhelia. Ma cosa succederebbe se le squadre avessero due allenatori all’anno? Un allenatore per il girone d’andata e uno per il ritorno, per dare una scossa e rendere le squadre più imprevedibili. Questa provocazione potrebbe portare a un calcio più spettacolare e interessante.

Ma non possiamo dimenticare il caso di Ruan Tressoldi, difensore del Sassuolo, che è diventato oggetto di scherno e critiche sui social media. Nonostante le sue prestazioni altalenanti, ha avuto la sua rivincita contro l’Hellas Verona quando è stato lasciato fuori dalla squadra senza responsabilità diretta nella sconfitta. Il destino del Sassuolo sembra segnato dopo l’infortunio di Domenico Berardi al tendine d’Achille. Questo evento getta ombre sul futuro della squadra e sulla Nazionale italiana.

Scopri le ultime novità sui siti di scommesse certificati ADM per una puntata sicura, solo su Farantube.

Filippo Bertuzzi

Filippo Bertuzzi

Ciao a tutti, sono Filippo, capo redattore di MyStakers. Da oltre un decennio, navigo nel vibrante universo dell'iGaming, immergendomi tra scommesse, casinò online e le emozioni che essi offrono. Benvenuti nel nostro mondo!

Ricorda che il gioco è vietato ai minori di 18 anni e di giocare sempre e solo quello che puoi permetterti di perdere. Su questo portale sosteniamo un’idea di gioco responsabile e consapevole: divertirsi usando sempre la testa. Ricorda inoltre che utilizziamo cookies per migliorare il contenuto delle recensioni. Accetti le nostre politiche di cookies? Altre info