Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Fingeva che gli avessero lanciato una pietra e nessuno gli credette

Una situazione insolita è stata vissuta nella terza divisione di calcio in Guatemala. Deportivo San Lorenzo ricevuto Batanecos FC nel suo stadio -con la presenza del pubblico in tribuna- e la partita è stata agitata, con tumulti da parte dei giocatori e molta partecipazione da parte degli arbitri, che ha dovuto interrompere ripetutamente il gioco.

In uno di essi, un calciatore locale era disteso a terra e il giudice era attento all’ingresso delle cure mediche. Rosbin Ramos, il “16” della visita, ha visto cadere una pietra sul campo e inaspettatamente ha voluto approfittare della situazione: prese il proiettile e fece finta che gli fosse stato lanciato in quel momento, producendo l ‘”impatto” contro la sua testa e le successive manifestazioni di dolore sul campo.

Per la sfortuna di Ramos, nessuno credette al tentativo di inganno e il gioco continuò normalmente, sebbene la sua “recitazione” sia stata catturata da una telecamera da stadio e le immagini non mentono. In attesa di sapere se verrà sanzionato, la verità è questa il giocatore Batanecos potrebbe andare direttamente alle nomination agli Oscar …

ARGOMENTI CHE COMPONGONO IN QUESTA NOTA

Related posts

tifosi di una squadra di calcio invadono una partita di tennis

admin

Così si muove la classifica della Spagna

admin

Un’altra barriera imbattuta per Emi Martínez!

admin

Leave a Comment