Game Over: ITIA denuncia il divieto di 16 anni del tennis ufficiale per corruzione!

Sommario
  1. Ultime notizie: Milanov riceve un lungo divieto per violazioni del programma anticorruzione nel tennis
    1. Identificate molteplici violazioni
  2. Nessuna risposta da Milanov
  3. Sospensione precedente e reati legati alle scommesse
  4. ITIA continua la repressione nei confronti di coloro che violano le regole

Ultime notizie: Milanov riceve un lungo divieto per violazioni del programma anticorruzione nel tennis

In uno sviluppo importante per il mondo del tennis, il funzionario di livello nazionale Milanov è stato accusato di 17 violazioni del Programma anticorruzione per il tennis ITIA (TACP). La decisione, presa il 28 dicembre 2023, impone un divieto che durerà fino al 27 dicembre 2039.

Identificate molteplici violazioni

Le accuse contro Milanov riguardano il suo arbitro in cinque partite di tennis durante l'anno 2021. L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha identificato violazioni specifiche in varie sezioni del TACP:

  1. Sezione D.1.b: Cinque violazioni relative alla facilitazione delle scommesse sui risultati delle partite.
  2. Sezione D.1.m: Cinque violazioni riguardanti il ​​ritardo o la manipolazione dell'immissione dei dati sul punteggio.
  3. Sezione D.1.n: Cinque violazioni riguardanti il ​​tentativo, l'accordo o l'associazione a commettere reati di corruzione.
  4. Sezione F.2.b: Due violazioni riguardanti la mancata piena collaborazione alle indagini dell'ITIA.

Nessuna risposta da Milanov

Milanov, in quanto funzionario di livello nazionale, non ha fornito una risposta alle accuse mosse contro di lui dall'ITIA. Non rispondendo ha di fatto ammesso la responsabilità e accettato le sanzioni che gli sono state imposte. Oltre al divieto da tutti gli eventi e tornei sanzionati dall'ITIA, Milanov è tenuto anche a pagare una multa di $ 75.000 (£ 58.982 / € 68.523).

Sospensione precedente e reati legati alle scommesse

Questo divieto non è il primo incontro di Milanov con l'ITIA. Nel 2022 ha scontato una sospensione di sei mesi per reati relativi alle scommesse. Ha confessato tutte le violazioni identificate dall'ITIA in quel momento, tra cui piazzare scommesse multiple su partite di tennis, inclusa quella in cui stava arbitrando. La sezione D.1.a del TACP 2022 vieta alle persone coinvolte nel tennis di scommettere su competizioni ed eventi. La precedente sospensione durava dal 15 novembre 2022 al 14 maggio 2023, accompagnata da una multa di 10.000 dollari (di cui 5.000 dollari sospesi).

ITIA continua la repressione nei confronti di coloro che violano le regole

In un altro caso recente, la tennista francese Leny Mitjana è stata squalificata per dieci anni dopo essere stata giudicata colpevole di corruzione e di reati di partite truccate. L'ITIA ha intrapreso un'azione severa contro chi viola le regole in risposta a un procedimento penale che coinvolge un sindacato di partite truccate in Belgio. Il leader del sindacato Grigor Sargsyan è stato recentemente condannato e condannato a cinque anni di reclusione. In totale, negli ultimi tre mesi, l'ITIA ha bannato 21 giocatori e funzionari associati a questo caso.

Filippo Bertuzzi

Filippo Bertuzzi

Ciao a tutti, sono Filippo, capo redattore di MyStakers. Da oltre un decennio, navigo nel vibrante universo dell'iGaming, immergendomi tra scommesse, casinò online e le emozioni che essi offrono. Benvenuti nel nostro mondo!

P