Il punto di svolta: la ricerca dell'FDJ per conquistare l'Europa (occidentale).

Sommario
  1. FDJ acquisisce Kindred: una mossa strategica verso l'espansione
    1. La conferenza stampa: FDJ e Kindred spiegano l'accordo
    2. Un cambiamento strategico per le FDJ
    3. Vantaggi per FDJ
    4. Potenziali sinergie
  2. La prospettiva di acquisto
    1. Considerando l'uscita di Kindred dal Nord America
  3. Dominio mondiale nell’Europa occidentale

FDJ acquisisce Kindred: una mossa strategica verso l'espansione

Con una mossa attesa da tempo, l'acquisizione di Kindred da parte di FDJ è finalmente giunta a buon fine. La notizia ha lasciato molti dubbi sulle motivazioni dietro l’accordo e sulla sua tempistica.

La conferenza stampa: FDJ e Kindred spiegano l'accordo

I CEO Stéphane Pallez e Nils Andén hanno affrontato queste domande in una conferenza stampa tenutasi il 22 gennaio. Hanno sottolineato la storia di Kindred come uno dei principali attori nel mercato europeo del gioco d'azzardo e hanno discusso di come la sua traiettoria si allinei con i futuri obiettivi strategici di FDJ.

Un cambiamento strategico per le FDJ

Ed Birkin, analista senior di H2 Gambling Capital, ritiene che questa acquisizione segni un cambiamento strategico significativo per FDJ. Sottolinea che FDJ ha cercato di espandersi in nuovi mercati e di allontanarsi dal suo tradizionale monopolio. Le recenti acquisizioni di ZEturf e Premier Lotteries Ireland hanno posto le basi per questo importante cambiamento nella loro strategia.

Vantaggi per FDJ

Birkin spiega che l'acquisizione di Kindred darà a FDJ l'accesso a nuovi prodotti, soprattutto nel lucroso spazio iGaming, che rappresenta il 60% dei ricavi di Kindred. Aprirà inoltre le porte a nuovi mercati e consoliderà la loro posizione nei competitivi mercati online francesi. Inoltre, la presenza di Kindred come uno dei primi cinque operatori in Europa occidentale e il suo accesso al mercato forniranno a FDJ preziose connessioni con le tecnologie iGaming.

Potenziali sinergie

Sebbene FDJ abbia acquisito Sporting Group nel 2019, non è chiaro se vorrebbero accedere al nuovo sito di scommesse sportive interno di Kindred. Birkin suggerisce che potrebbe esserci la possibilità di fondere le due entità per ottenere risparmi sui costi o di scorporare una di esse per recuperare parte del prezzo di acquisto. Questa flessibilità aggiunge ulteriore valore all’accordo.

La prospettiva di acquisto

L'offerta di acquisto da parte di FDJ ammonta a 130 corone svedesi per azione, ovvero un aumento del 24,4% rispetto al prezzo di chiusura delle azioni Kindred del 19 gennaio. Birkin ritiene che, sebbene potrebbe non trattarsi di un acquisto di valore sulla base dei risultati preliminari di Kindred del 2023, sembra più interessante se si considerano le proiezioni del 2024. Tuttavia, sottolinea che l’acquisto è guidato più dalla strategia che dal puro valore.

Considerando l'uscita di Kindred dal Nord America

Birkin sottolinea che le proiezioni per il 2024 tengono conto dell'annuncio di Kindred di uscire dal mercato nordamericano e di attuare misure di risparmio sui costi. Sebbene la vendita al ribasso potrebbe potenzialmente ottenere un prezzo migliore se Kindred raggiungesse i suoi obiettivi di redditività, esiste anche un rischio di esecuzione.

Dominio mondiale nell’Europa occidentale

L’obiettivo finale della partnership FDJ-Kindred è diventare un “campione europeo del gioco d’azzardo” con un portafoglio più ampio, più entusiasmante e piattaforme tecnologiche migliorate. Birkin riconosce che questa mossa significa un cambiamento significativo per FDJ dall'essere un operatore francese monopolistico con una presenza online a diventare un operatore europeo multi-prodotto di alto livello. Sottolinea che sono pochissime le acquisizioni disponibili che possono offrire tali opportunità.

Nel complesso, l'acquisizione di Kindred da parte di FDJ è vista come una mossa strategica verso l'espansione e la diversificazione in nuovi mercati e offerte di prodotti. L'accordo presenta opportunità uniche per entrambe le società e le avvia sulla strada per diventare i principali attori nel mercato europeo del gioco d'azzardo.

Filippo Bertuzzi

Filippo Bertuzzi

Ciao a tutti, sono Filippo, capo redattore di MyStakers. Da oltre un decennio, navigo nel vibrante universo dell'iGaming, immergendomi tra scommesse, casinò online e le emozioni che essi offrono. Benvenuti nel nostro mondo!

P