KingMaker
★★★★★
Bonus: 100% fino a 150€
Visita
Slotimo
★★★★★
100% fino a 150€
Visita
22bet
★★★★★
100% fino a 122€
Visita

Rompere le barriere: la collaborazione innovativa dell'IBIA con la Norvegia rompe le catene del monopolio!

Sommario
  1. IBIA e NBO uniscono le forze per promuovere licenze sicure ed efficaci in Norvegia
  2. Il sistema monopolistico “ostacola” il mercato norvegese

IBIA e NBO uniscono le forze per promuovere licenze sicure ed efficaci in Norvegia

Nel tentativo di promuovere un regime di licenze e regolamentazione più sicuro ed efficace in Norvegia, l'International Betting Integrity Association (IBIA) ha collaborato con la Norwegian Bookmakers Association (NBO). La collaborazione si concentrerà sulla creazione di un quadro di cooperazione e sull’attuazione delle disposizioni sull’integrità delle scommesse.

L’appello a porre fine al sistema di monopolio del gioco d’azzardo

Sia l'IBIA che la NBO stanno esortando la Norvegia a ritirare il suo sistema di monopolio del gioco d'azzardo, che attualmente garantisce diritti esclusivi per i giochi da casinò online e le scommesse sportive a Norsk Tipping. Norsk Rikstoto si occupa delle corse di cavalli nel paese. Questo appello è sostenuto da varie organizzazioni, tra cui la European Gaming and Betting Association (EGBA).

La Norvegia è uno dei pochi paesi europei che opera ancora sotto il monopolio statale del gioco d’azzardo. Tuttavia, la Finlandia si è impegnata a passare a un modello di licenza entro il 2026 e anche paesi come Svezia, Danimarca e Germania hanno adottato approcci simili.

L'impatto del sistema monopolistico sul mercato norvegese

Secondo le previsioni di H2 Gambling Capital sul gioco d'azzardo illegale in Norvegia, si prevede che il 43% dei ricavi delle scommesse online sarà condotto offshore nel 2024. Ciò evidenzia la necessità di un approccio più completo e regolamentato al gioco d'azzardo nel paese.

Il sistema monopolistico “ostacola” il mercato norvegese

Il segretario generale della NBO Carl Fredrik Stenstrøm ha espresso le sue preoccupazioni sull'attuale sistema di monopolio, affermando che non è una soluzione efficace per la protezione dei consumatori o l'integrità dell'industria. Ha sottolineato che le scommesse sono un servizio digitale e internazionale che non può essere limitato dalle peculiarità locali. Stenstrøm ritiene che un quadro normativo completo sia essenziale per ridurre al minimo l’impatto dei danni legati al gioco d’azzardo.

Anche il CEO dell'IBIA Khalid Ali ha espresso il suo sostegno alla partnership, affermando che aiuterà gli sforzi della NBO per sfidare la continuazione dell'approccio in stile monopolistico alle scommesse in Norvegia. Ali ha sottolineato che la mancanza di licenze per operatori regolamentati responsabili ostacola la supervisione del mercato, la protezione dei consumatori e l’attuazione di efficaci disposizioni sull’integrità delle scommesse sportive.

Filippo Bertuzzi

Filippo Bertuzzi

Ciao a tutti, sono Filippo, capo redattore di MyStakers. Da oltre un decennio, navigo nel vibrante universo dell'iGaming, immergendomi tra scommesse, casinò online e le emozioni che essi offrono. Benvenuti nel nostro mondo!

P