Empoli, Cambiaghi: “Una vittoria che ci cambia la vita, lotteremo fino all’ultimo per la salvezza!”

Sommario
  1. Una vittoria cruciale per le ambizioni di salvezza dell’Empoli
    1. Nicola somiglia a Gasperini per la sua capacità di essere un martello?
    2. Cosa guadagnate con Niang rispetto a Baldanzi?

Una vittoria cruciale per le ambizioni di salvezza dell’Empoli

Una vittoria per rilanciare le proprie ambizioni salvezza davanti a una diretta concorrente. Nicolò Cambiaghi, attaccante dell’Empoli, dice la sua sulla strada intrapresa dalla squadra toscana: “L’importante è fare sempre bene e aiutare la squadra. Il gol non deve diventare un’ossessione per me, mi sento di stare bene e dobbiamo continuare così perché stiamo facendo un bel lavoro. Questi punti pesano, è una vittoria importantissima, ma non dobbiamo stare tranquilli. E’ una corsa in cui ci sono tantissime squadre. Penso che ci giocheremo la salvezza fino in fondo. Mercato? Ho intrapreso un percorso l’anno corso, sono contento di essere rimasto e non ho mai avuto nella testa altre cose. Abbiamo un obiettivo e nulla deve distoglierci”, le sue parole ai microfoni di DAZN.

Nicola somiglia a Gasperini per la sua capacità di essere un martello?

Nicola ci ha trasmesso subito valori importanti, ci sta dando tanto sotto tutti i punti di vista. Dobbiamo seguirlo, ci stiamo allenando tutti benissimo e dobbiamo continuare da squadra come stiamo facendo”

Cosa guadagnate con Niang rispetto a Baldanzi?

“Ci dobbiamo adattare. Con Baldanzi avevamo più tecnica, ma con Niang si guadagna a livello fisico e di esperienza. Dobbiamo continuare così aiutandoci uno con l’altro e cercheremo fino all’ultimo di raggiungere il nostro obiettivo”

Filippo Bertuzzi

Filippo Bertuzzi

Ciao a tutti, sono Filippo, capo redattore di MyStakers. Da oltre un decennio, navigo nel vibrante universo dell'iGaming, immergendomi tra scommesse, casinò online e le emozioni che essi offrono. Benvenuti nel nostro mondo!

P