TikTok di 10 minuti di "incontro razzista" diventa virale esponendo la vecchia signora

Smalto Virginia

❘ Pubblicato: 2023-01-19T19:59:13

❘ Aggiornato: 2023-01-19T19:59:23

Una donna sta diventando virale su TikTok dopo aver registrato un video di 10 minuti di un passeggero anziano che invia un'e-mail razzista su di lei su un volo per il Canada.

TikTok è noto per aver reso virali brevi clip, ma l'ultimo video a decollare sulla piattaforma è durato ben dieci minuti e sta facendo infuriare gli spettatori.

La cantautrice "Mizz Crizzy" era in viaggio per il Canada con sua sorella quando si è ritrovata seduta accanto a una donna anziana.

Durante il volo, Mizz Crizzy non ha potuto fare a meno di notare che il suo vicino stava scrivendo un'e-mail con un carattere estremamente grande sul suo smartphone... e il messaggio riguardava lei.

TikToker vede una donna che scrive e-mail razziste su di lei in aereo

In un estenuante segmento di dieci minuti, l'anziana donna ha accuratamente digitato un'e-mail che diceva: “Sto guardando fuori dalla finestra. Altri due posti sono occupati da due signore nere molto grosse e agghindate, una delle quali è estremamente ostile. Fa sembrare Serena Williams come Twiggy", si legge nell'e-mail. "Sono molto gentile solo per infastidirla."

Mizz Crizzy ha affermato che questo è stato il suo "primo incontro razzista" e il suo video dell'incidente ha collezionato oltre 7 milioni di visualizzazioni in soli tre giorni. I commentatori non riuscivano a credere ai commenti offensivi della donna e più di alcuni sono rimasti sbalorditi da quanto tempo le ci è voluto per scrivere l'e-mail.

"Quando invierà quel messaggio, Gmail avrebbe cessato l'attività", ha scritto un commentatore.

"Agghindato! Almeno ha riconosciuto che siete carini!» un altro ha sottolineato.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

"Quando avrà finito di mandare messaggi, avrei dato alla luce il mio primogenito e non sono nemmeno incinta!" un altro ha scherzato.

TikTok: mizz_crizzy

Mizz Crizzy ha spiegato la situazione in un video di follow-up il 18 gennaio, in cui afferma di aver inizialmente pensato che il suo passeggero vicino fosse una "simpatica vecchia signora ..." fino a quando non lo è stata.

Secondo TikToker, un assistente di volo aveva chiesto alla donna di mettere le sue cose sotto il sedile per il decollo. L'anziana passeggera ha affermato di avere problemi di udito e di non riuscire a capire cosa stesse dicendo l'assistente, quindi Mizz Crizzy ha spiegato educatamente la situazione.

Ciò, a quanto pare, ha scatenato l'e-mail razzista che la donna ha inviato con un carattere così grande.

“Ho fatto registrare mia sorella [the video] per tutto il tempo, e lei non se ne è nemmeno accorta”, ha spiegato. “Questa signora davvero, seriamente... Voglio dire, ero senza parole. È la prima volta che mi capita».

Mizz Crizzy ha ricevuto un'ondata di supporto su TikTok, con alcuni utenti che le hanno chiesto di contattare la compagnia aerea, WestJet, in merito alla situazione. Al momento in cui scrivo, TikToker non ha ancora parlato ulteriormente del calvario.

Questa è solo l'ultima storia relativa al volo che ha preso il controllo di TikTok dopo che una "Karen" è stata scortata giù da un aereo, gridando che sperava che i passeggeri "si schiantassero e morissero".

Se vuoi conoscere altri articoli simili a TikTok di 10 minuti di "incontro razzista" diventa virale esponendo la vecchia signora è possibile visitare la categoria TikTok. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Pamela

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni