Farantube
Image default
League of Legends

Come League of Legends ha riportato Ninja al suo meglio su Twitch tossico

Va bene, è il momento di dirlo: Tyler “Ninja” Blevins è tornato al suo meglio su Twitch, registrando stream divertenti dopo stream divertenti nelle ultime settimane e, stranamente, è tutto grazie a quanto lo sta facendo arrabbiare League of Legends.

Sì, hai sentito bene: il Ninja tossico è tornato.

Molto tempo fa, prima di quello del 29enne Defezione del mixer di breve durata, nel primi giorni di Fortnite, Tyler Blevins aveva una reputazione. In breve, Ninja era piuttosto tossico.

Lo streamer ha fatto un grande sforzo per liberarsi di quel personaggio, ma non c’è un residente di Internet in giro che non riconoscerebbe gli sfoghi di Ninja e il suo ormai iconico “cazzo mi dici piccola merda !?“Inveire con un giovane fan di Fortnite.

Le risate ironiche di Ninja, le richieste al ragazzo di “chiudere la bocca” e la star di Twitch che suggerisce che il suo compagno di squadra “suona come una ragazza” si trova fondamentalmente nella hall of fame di Internet, nel bene e nel male.

Era questo Ninja acuto, spiritoso e molto arrabbiato che molti si sono sintonizzati per vederlo.

Certo, molti amavano odiare Ninja a metà del 2019, ma non si arriva a 270.000 iscritti ⁠, un record gigantesco che ha resistito tre anni prima Ludwig lo ha sbalordito all’inizio di questo mese ⁠ – senza avere nemici e fan.

E ora, il riemergere della serie “tossica” di Ninja, innescato da un pesante grind di League of Legends, sembra finalmente un ritorno alla forma per la superstar dello streaming.

Twitch: NinjaBlevins si è fatto strada nella classifica di League of Legends recentemente.

Ora, non fraintendermi, nessuno è d’accordo con Ninja arrabbiato.

È furioso per la maggior parte del tempo, incolpa i compagni di squadra per gli errori e si rompe regolarmente il codice dell’evocatore di League of Legends con osservazioni tossiche e abuso. È una sorpresa che la star non sia stata bandita da altri account LoL.

Ma per qualche ragione, mentre Ninja scende nella follia del grind classificato ogni giocatore di LoL condivide una relazione di amore-odio con cui non puoi fare a meno di guardare.

League of Legends Elf Jinx CosplayRiot Games: siamo onesti, ogni giocatore di League of Legends ha perso il controllo in una partita classificata.

In un flusso, la star dai capelli blu ha trascorso quasi 10 minuti chiedendo ai suoi compagni di squadra di “smettere per sempre”. Ha toccato appena il suo mouse, invece chiedendo che “se ne vadano”, dicendo loro che “rimarranno Silver” e lasciando che quelle dita volino sulla tastiera in quello che può essere descritto solo come un crollo.

Ha descritto, in dettaglio, quanto fosse stato “penetrato” e ha definito il suo supporto “il peggior giocatore che abbia mai visto in vita mia” dopo una morte da solista.

Io e quasi 7.700 altri spettatori non riuscivamo a distogliere lo sguardo.

In un altro, Ninja ha rievocato il suo tentativo di filo interdentale per Capodanno. Esplode regolarmente al vetriolo contro i suoi compagni di squadra, che abbiano commesso un errore o meno, e urla a ogni fallimento – compreso il suo – con una voce acuta.

Recentemente, ha persino abbandonato la sua intera trasmissione, uscendo immediatamente da League of Legends e Twitch dopo una morte 1v2 completamente evitabile.

Le esplosioni esplosive di Ninja, recentemente diventate virali, evocano un altro famoso streamer di League of Legends: Tyler Steinkamp, ​​alias il famigerato Tyler1.

Tra aprile 2016 e gennaio 2018, Steinkamp si è trovato dalla parte sbagliata di un permaban incaricato da Riot Games. È stato escluso dal titolo di punta dello sviluppatore per ripetuti reati, dopo aver collezionato più di 22 account di giocatori vietati.

Tyler1 ha mostrato a Ninja la strada per tornare in cima: rabbia ironica.

È arrivato il momento giusto anche per Blevins. Quando è tornato su Twitch, stava facendo scoppiare 40k spettatori nei suoi stream, secondo TwitchTracker. Nove mesi dopo, era sceso a meno di 10.000 spettatori medi per la prima volta da novembre 2017. Il suo passaggio a League of Legends, e la tossicità che ne deriva, lo hanno già riportato a più di 11.000 finora questo mese.

Riuscirà davvero a riportare Ninja nell’élite post-Mixer di Twitch? Bene, dovremo vedere, ma una cosa è certa; sarà una corsa esilarante.

Related posts

Come 100 Thieves sono passati da perdenti a possibili campioni LCS

admin

Abbattere tutto ciò che puoi ottenere nel Pass Destino II

admin

Note iniziali della patch 11.7 TFT: miglioramenti di Talon e Xayah, data di rilascio e altro

admin

Leave a Comment